evoluzione dei metodi dell usabilit il paradigma della facilit d uso n.
Download
Skip this Video
Download Presentation
Evoluzione dei metodi dell’usabilità Il paradigma della facilità d’uso

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 17

Evoluzione dei metodi dell’usabilità Il paradigma della facilità d’uso - PowerPoint PPT Presentation


  • 106 Views
  • Uploaded on

Evoluzione dei metodi dell’usabilità Il paradigma della facilità d’uso. Prof. Michele Visciòla. Il Paradigma della “Facilità d’Uso”. Cosa vuol dire “facilità d’uso”? Mosaic ed ipertesto Interfacce a “ manipolazione diretta ” Frizione “zero” nell’interazione

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Evoluzione dei metodi dell’usabilità Il paradigma della facilità d’uso' - jonas-baxter


Download Now An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
evoluzione dei metodi dell usabilit il paradigma della facilit d uso

Evoluzione dei metodi dell’usabilità Il paradigma della facilità d’uso

Prof. Michele Visciòla

il paradigma della facilit d uso
Il Paradigma della “Facilità d’Uso”
  • Cosa vuol dire “facilità d’uso”?
  • Mosaic ed ipertesto
  • Interfacce a “manipolazionediretta”
  • Frizione “zero” nell’interazione
  • Interazione diretta con il compito primario
  • Complessità di dominio e sofisticazione tecnologica
facilit d uso in internet complessit del dominio
Facilità d’uso in Internet(Complessità del dominio)

COMPLESSITA’ DEL DOMINIO

500 - >50.000 pg

ALTA

50 - 500 pg

MEDIA

5 - 50 pg

BASSA

BASSA

MEDIA

ALTA

FACILITA’ D’USO

facilit d uso in internet sofisticazione tecnologica
Facilità d’uso in Internet(Sofisticazione Tecnologica)

SOFISTICAZIONE TECNOLOGICA

Banche-Finanza

ALTA

Intranets

P.A. - Sanità

Retail

MEDIA

Archivi-Beni Cul.

Servizi Informat.

Università -Educ.

Intrattenimento

BASSA

BASSA

MEDIA

ALTA

FACILITA’ D’USO

cos l usabilit dei siti web
Cos’è l’usabilità dei Siti Web
  • Standard ISO sull’usabilità “9126”
    • Efficacia
    • Efficienza
    • Soddisfazione
gli standard iso
Gli Standard ISO

Gli standard si soffermano in modo particolare:

  • sulle metodologie per coinvolgere attivamente gli utenti finali nei progetti;
  • sulle metodologie per catturare i requisiti dei compiti e degli utenti;
  • sulle strategie per allargare il team di progetto a differenti ruoli e professionalità, quali ad esempio gli esperti di interfacce utente, di marketing, di dominio;
  • sulle best practice iterative dei processi di design
  • sulla valutazione del progetto in base al livello di conseguimento dei requisiti.

ISO 18529 – ISO TR 18529 – ISO 13407 – ISO N2418 – ISO N2419

cos l usabilit dei siti web1
Cos’è l’usabilità dei Siti Web
  • Definizione
    • Un sito Web è usabile quando soddisfa i bisogni informativi dell’utente finale che sta visitando o interrogando il sito, fornendogli facilità di accesso e di navigabilità ed un adeguato livello di comprensione dei contenuti. Nel caso non tutta l’informazione sia disponibile, un buon sito demanda ad altre fonti informative.
cos l usabilit
Cos’è l’usabilità
  • Attributi generali dell’usabilità
    • Facilità di apprendimento
    • Efficienza d’uso
    • Facilità di comprensione
    • Reversibilità degli errori
    • Soddisfazione d’uso
cos l usabilit1
Cos’è l’usabilità
  • Facilità di apprendimento
    • attributo fondamentale per la gran parte degli utenti
    • tendenza verso i sistemi “zero-learning time”
    • le misure sui tempi di apprendimento sono basate sui tempi occorrenti per portare a termine proficuamente gli obiettivi/compiti previsti
cos l usabilit2
Cos’è l’usabilità
  • Efficienza d’uso
    • definisce la capacità di soddisfare pienamente i requisiti dopo che sia stato raggiunto il plateau nell’apprendimento
    • per la misura occorrono esperti del compito-ambiente
    • nella misura vengono prese in considerazione soprattutto le tipologie di errore
cos l usabilit3
Cos’è l’usabilità
  • Facilità di Comprensione
    • riguarda la capacità di ridurre al minimo indispensabile processi di recupero in memoria di informazione (non si dimentica una volta appreso)
    • si misura la prontezza d’uso dell’utente e le “affordances” dell’interfaccia (che deve facilitare rievocazione e riconoscimento)
    • la misura viene effettuata soprattutto su utenti non esperti
cos l usabilit4
Cos’è l’usabilità
  • Reversibilità degli errori
    • si riferisce alla capacità di ridurre le potenzialità di errore e di ridurre l’impatto dell’errore sul risultato finale
    • si tratta di rendere reversibili le conseguenze degli errori
    • la misura riguarda soprattutto quantità e tipologia di errori potenziali
cos l usabilit5
Cos’è l’usabilità
  • Soddisfazione nell’uso
    • si riferisce alla capacità di rendere piacevole e confortevole l’interazione
    • si misura il grado di soddisfazione con diverse tipologie di utenti
    • la misura della soddisfazione può essere “relativizzata”, confrontandola con altri sistemi simili
cos l usabilit oggi
Cos’è l’usabilità oggi
  • Navigabilità
  • Utilità Attesa
  • Comprensibilità
  • Completezza Contenuti
  • Efficacia Comunicativa
  • Attrattività Grafica