Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Comune di Brescia PowerPoint Presentation
Download Presentation
Comune di Brescia

Comune di Brescia

186 Views Download Presentation
Download Presentation

Comune di Brescia

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Verso un archivio statistico integrato per il monitoraggio dello sviluppo economico e sociale del Comune di Brescia di Maurizio Carpita e Silvano Baronchelli Università degli Studi di Brescia Comune di Brescia Unione Statistica Comuni Italiani

  2. L’obiettivo del Progetto • Collegare basi dati amministrative riferite a caratteristiche economiche e sociali delle persone e delle famiglie residenti nel Comune di Brescia • Il gruppo di lavoro • Maurizio Carpita • Silvano Baronchelli • Marco Palamenghi • Ines Paccanelli • Chiara Migliorati • Cinzia Montanini • Michela Munari

  3. I pilastri del Progetto Rispondere a un dovere di conoscenza della realtà economica e sociale potenzialmente utile alla definizione delle politiche locali Centrare il sistema informativo su persone e famiglie con approccio longitudinale e multilivello Valorizzare, adottando un approccio integrato, il patrimonio di dati nazionale e locale Verificare possibilità e difficoltà tecniche dei collegamenti tra basi dati censuarie

  4. I riferimenti normativi Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale Capo V – Dati delle PA e servizi in rete Art. 50 Uso delle TIC per gestire e diffondere i dati Art. 51-2bis Aggiornamento tempestivo i dati Art. 52-1bis Progetti di elaborazione e di diffusione Art. 58-2 Convenzioni aperte a tutte le Amministrazioni

  5. Le caratteristiche del Progetto • Archivi considerati: SiPo • Stradario • SIATEL • ASIA • Unità di analisi: Persone • Famiglie • Imprese individuali • Periodo di riferimento: dal 2005 al 2008 • Ambiente di sviluppo:

  6. Destinatari Finali Browser, Office, Device Strumenti di Front-end Servizi di Reporting, Analisi, KPI, Portale, Notifiche Modelli Multidimensionali Star Schema, MDDB, Cubi OLAP Data WarehouseGenerazione di Data Mart e repository Il modello generale del Progetto SQLServer 2008 Integration Services (ETL) Progettazione e sviluppo query di base con Access Fonti del Dati Host Binario Testo XML Servizi Web RDB LOB

  7. Archivio SiPo • Contiene i dati demografici del sistema informativo della popolazione • Fonte: Uffici Anagrafe e Statistica • Particolare attenzione è rivolta a: INDIVIDUI FAMIGLIE • età dimensione • genere  tipologia • cittadinanza dinamica Comune di Brescia

  8. Archivio Stradario • Contiene i dati territoriali riguardanti del Comune di Brescia • Fonte: Uffici Toponomastica e Statistica • Particolare attenzione è rivolta a: • numeri civici • vie • quartieri • Circoscrizioni • Geo-codifica Comune di Brescia

  9. Archivi SiPo e Stradario • Star Schema famiglie per il Comune di Brescia Comune di Brescia

  10. Archivio SIATEL • Contiene i dati del Sistema di Interscambio Anagrafe Tributaria Enti Locali (Modelli Unico, 730, 770) • Fonte: Agenzia delle Entrate • Particolare attenzione è rivolta a: • redditi da lavoro dipendente • redditi da lavoro autonomo • redditi da pensione • redditi da altre fonti • imposte

  11. Archivio SIATEL • Data flow modelli 730 e Unico Comune di Brescia

  12. Archivio ASIA • Contiene dati sulle unità locali (ASIA-UL) attive in Provincia di Brescia • Fonte: Istat • Codici ATECO 2002 e 2007 isolati: • Manifatturiero Trasporti, magazzinaggio • Edilizia Servizi pulizie • Commercio e riparazione  Servizi persona e famiglie • Pubblici esercizi Altri Servizi

  13. Archivio ASIA • Data flow da ASIA-UL della Provincia di Brescia

  14. Analisi del benessere sociale

  15. Esempi di analisi dei dati • Esempio con Cubi OLAP Famiglie per cittadinanza e mancata presentazione della denuncia dei redditi

  16. Esempi di analisi dei dati • Esempio con GoogleMaps Famiglie straniere con reddito familiare inferiore alla soglia di povertà ISTAT - anno 2008

  17. Possibili prospettive future? • Coinvolgere gli stakeholder • Integrare nel Sistema altri archivi • Definire politiche adeguate di privacy • Sviluppare strumenti di reporting • Verificare le potenzialità linked e open data

  18. Possibili prospettive future? Una sempre più dinamica interazione tra comunità scientifica, produttori ed utilizzatori di dati può utilmente arricchire le metodologie e le procedure alla base delle informazioni statistiche pubbliche per ottenere risultati statistici che rappresentino fedelmente la realtà.

  19. Possibili prospettive future? “Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell’avere nuovi occhi ” Marcel Proust Grazie dell’attenzione

  20. I riferimenti normativi Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale Capo V – Dati delle PA e servizi in rete Art. 50 I dati della PA sono formati, raccolti, conservati, resi disponibili e accessibili con l’uso delle TIC che ne consentano la fruizione e riutilizzazione da parte delle altre PA e dai privati. Art. 51-2bis le PA hanno l’obbligo di aggiornare tempestivamente i dati dei propri archivi non appena venga a conoscenza dell’inesattezza degli stessi.

  21. I riferimenti normativi Nuovo Codice dell’Amministrazione Digitale Capo V – Dati delle PA e servizi in rete Art. 52-1bis Le PA, al fine di valorizzare e rendere fruibili i dati pubblici di cui sono titolari, promuovono progetti di elaborazione e di diffusione degli stessi. Art. 58-2 le PA titolari di banche dati accessibili per via telematica predispongono convenzioni aperte a tutte le amministrazioni interessate per permettere l’accesso ai propri dati senza oneri a loro carico.