slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
I NUMERI DELL’ITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI: PowerPoint Presentation
Download Presentation
I NUMERI DELL’ITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI:

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 30

I NUMERI DELL’ITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI: - PowerPoint PPT Presentation


  • 153 Views
  • Uploaded on

I NUMERI DELL’ITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI: UN QUIZ SU ALCUNE STATISTICHE DELL’ISTAT PER L’ITALIA. Statistica per i più piccoli: impariamo divertendoci. Silvia Da Valle | ISTAT sede territoriale Toscana

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'I NUMERI DELL’ITALIA CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI:' - evan-jimenez


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

I NUMERI DELL’ITALIA

CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI:

UN QUIZ SU ALCUNE STATISTICHE DELL’ISTAT PER L’ITALIA

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

Silvia Da Valle | ISTAT sede territoriale Toscana

si ringrazia per la collaborazione Barbara Ascari | ISTAT - SAES

slide2

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

I NUMERI DELL’ITALIA

CON CUI ANDREMO A GIOCARE OGGI SONO PRODOTTI DALL’ISTAT

ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA

slide3

0,1

4

21

3

7

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

QUASI COME COME UNA VERA E PROPRIA “FABBRICA”,

L’ISTAT PRODUCE LE STATISTICHE UFFICIALI PER L’ITALIA

PIL

59.433.744

23,5%

slide4

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

E LO FA TRAMITE INDAGINI DI VARIO TIPO

TRA I CITTADINI, LE IMPRESE E LE ISTITUZIONI,

PER POTER RESTITUIRE AL PAESE

TUTTE LE INFORMAZIONI DI TIPO QUANTITATIVO,

NECESSARIE ALLA CONOSCENZA DEL PAESE STESSO

slide5

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

CONOSCERE LE RISPOSTE AD ALCUNE DOMANDE COME AD ESEMPIO:

SIAMO UN PAESE “GIOVANE” O “VECCHIO”?

IN QUALI ZONE DEL PAESE SI CONCENTRA LA POPOLAZIONE?

...E MOLTE ALTRE ANCORA,

È FONDAMENTALE

PER POTER PRENDERE LE MIGLIORI

DECISIONI NEL PRESENTE

E

PER POTER PROGETTARE LE

MIGLIORI SCELTE PER IL FUTURO

slide6

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

ADESSO GIOCHIAMO

CON

I NUMERI DELL’ITALIA!

slide7

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

1

VERO

L’ITALIA HA QUASI

60 MILIONI DI ABITANTI

slide8

IN ITALIA RISIEDONO UN PO’ MENO DI

S E S S A N T A M I L I O N I DI ABITANTI

ESATTAMENTE 5 9. 4 3 3 . 7 4 4

COME RISULTA DAI DATI DEL

CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE

9 OTTOBRE 2011

Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione

9 ottobre 2011 – Dati definitivi

slide9

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

2

VERO

AL NORD ABITANO

PIÙ PERSONE

CHE AL SUD

slide10

= 1 MILIONE

IN ITALIA RISIEDONO UN PO’ MENO DI

S E S S A N T A M I L I O N I DI ABITANTI

ESATTAMENTE 5 9. 4 3 3 . 7 4 4

COME RISULTA DAI DATI DEL

CENSIMENTO DELLA POPOLAZIONE

9 OTTOBRE 2011

SI TROVANO ALL'INCIRCA:

2 7 MILIONI AL NORD

1 2 MILIONI AL CENTRO

1 4 MILIONI AL SUD

7 MILIONI NELLE ISOLE

Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione

9 ottobre 2011 – Dati definitivi

slide11

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

3

FALSO

NEL COMPLESSO

I MASCHI SONO

PIÙ DELLE FEMMINE

slide12

SONO DI PIÙ LE DONNE RISPETTO AGLI UOMINI.

SE POTESSIMO METTERE SU UNA BILANCIA UN SASSOLINO PER OGNI MASCHIO DA UNA PARTE E UN SASSOLINO PER OGNI FEMMINA DALL’ALTRA,

LA BILANCIA SI ABBASSEREBBE DALLA PARTE DELLE FEMMINE.

POPOLAZIONE 9 ottobre 2011

MASCHI 28.745.507

FEMMINE 30.688.237

TOTALE 59.433.744

Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione

9 ottobre 2011 – Dati definitivi

slide13

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

4

FALSO

IN UN ANNO DI

SOLITO NASCONO

PIÙ FEMMINE CHE

MASCHI

slide14

LA SITUAZIONE SI INVERTE QUANDO ANDIAMO A CONSIDERARE I NATI:

IN UN ANNO NASCONO PIÙ MASCHI CHE FEMMINE.

LA BILANCIA NEL CASO DEI NATI, SI ABBASSA DALLA PARTE DEI MASCHI.

NATI ANNO 2010

MASCHI 289.185

FEMMINE 272.759

TOTALE 561.944

Fonte: Istat - Bilancio demografico anno 2010

slide15

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

5

VERO

ALCUNE PERSONE

IN ITALIA HANNO

COMPIUTO

PIÙ DI 100 ANNI

slide16

TRA GLI ITALIANI CI SONO 15.080 ULTRACENTENARI, OSSIA “NONNI” CHE HANNO COMPIUTO 100 ANNI O PIÙ!

Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi

11 HANNO COMPIUTO ANNI

7 HANNO COMPIUTO ANNI

2 HANNO COMPIUTO ANNI

slide17

IL NUMERO MAGGIORE DI ULTRACENTENARI SI TROVA IN LOMBARDIA: 2.391. IN VALLE D’AOSTA INVECE SI TROVA IL NUMERO MINORE: 29.

INOLTRE SONO MOLTE DI PIÙ LE DONNE CHE GLI UOMINI.

Fonte: Istat – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi

LOMBARDIA

EMILIA-ROMAGNA

PIEMONTE

VENETO

TOSCANA

LAZIO

CAMPANIA

SICILIA

PUGLIA

LIGURIA

MARCHE

FRIULI

CALABRIA

SARDEGNA

ABRUZZO

TRENTINO

UMBRIA

BASILICATA

VALLE D’AOSTA

MOLISE

slide18

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

6

FALSO

I BAMBINI E I

RAGAZZI SONO

DI PIÙ DEGLI ANZIANI

slide19

AL 9 OTTOBRE 2011 SI CONTANO CIRCA…

15 ANZIANI OGNI 10 GIOVANI*

*Indice di vecchiaia al Censimento 2011 = 148,7

L’indice di vecchiaia è il rapporto percentuale tra la popolazione di 65 anni e oltre

e la popolazione di età 0-14 anni

Fonte: Istat – Censimento della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi

slide20

NEL CORSO DEL TEMPO, IL RAPPORTO NUMERICO TRA LA POPOLAZIONE DEGLI ANZIANI E QUELLA DEI GIOVANI È PROFONDAMENTE CAMBIATO:

NEL 1961 C’ERANO ALL’INCIRCA…

4 ANZIANI OGNI 10 GIOVANI*

*Indice di vecchiaia al censimento del 1961 = 38,9 (ai confini dell’epoca)

L’indice di vecchiaia è il rapporto percentuale tra la popolazione di 65 anni e oltre e la popolazione di età 0-14 anni

Fonte: http://seriestoriche.istat.it/

slide21

NEL CORSO DEL TEMPO, IL RAPPORTO NUMERICO TRA LA POPOLAZIONE DEGLI ANZIANI E QUELLA DEI GIOVANI È PROFONDAMENTE CAMBIATO:

NEL 1911 C’ERANO ALL’INCIRCA…

2 ANZIANI OGNI 10 GIOVANI*

*Indice di vecchiaia al censimento del 1911 = 20,2 (ai confini dell’epoca)

L’indice di vecchiaia è il rapporto percentuale tra la popolazione di 65 anni e oltre e la popolazione di età 0-14 anni

Fonte: http://seriestoriche.istat.it/

slide22

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

7

VERO

NEL 1911, CIOÈ CIRCA CENTO ANNI FA,

GLI ITALIANI ERANO MOLTI MENO DI ADESSO

slide23

LA POPOLAZIONE* ITALIANA È AUMENTATA NEGLI ANNI.

SE PENSIAMO L’ITALIA COME UN GRANDE CONDOMINIO, NEL CORSO DEL TEMPO LO AVREMMO VISTO POPOLARSI SEMPRE DI PIÙ E AVREMMO VISTO UN NUMERO SEMPRE MAGGIORE DI LUCI ACCESE.

UNA LUCE ACCESA CORRISPONDE A UN MILIONE DI ABITANTI

1861

1911

1961

9 OTTOBRE 2011

POCO PIÙ DI

26 MILIONI

QUASI

37 MILIONI

POCO PIÙ DI

50 MILIONI

POCO MENO DI

60 MILIONI

Fonte: Seriestoriche Istat http://seriestoriche.istat.it/ e – Censimento Generale della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati definitivi *Popolazione residente ai censimenti – ai confini attuali

slide24

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

8

VERO

TRA 50 ANNI GLI

ITALIANI SARANNO

POCO PIÙ DI ADESSO

slide25

QUANTI SAREMO IN FUTURO?

LE PREVISIONI DELLA POPOLAZIONE CI DICONO CHE…

TRA 10 ANNI

2023

TRA 25 ANNI

2038

TRA 50 ANNI

2063

QUASI

63 MILIONI

QUASI

64 MILIONI

QUASI

62 MILIONI

Fonte: Istat Previsioni regionali della popolazione residente al 2065. http://demo.istat.it

slide26

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

9

FALSO

LE FAMIGLIE

ITALIANE OGGI SONO

MOLTO NUMEROSE

slide27

LA FAMIGLIA HA SUBITO DEI CAMBIAMENTI NEL CORSO DEL TEMPO:

NEL 1911LA DIMENSIONE MEDIA DI UNA FAMIGLIA ERA DI4,5 COMPONENTI;

NEL 1961DI3,6 COMPONENTI; NEL 2011È SCESA A 2,4 COMPONENTI.

IMMAGINANDO ALCUNE POSSIBILI FOTO DI FAMIGLIA, QUESTE POTREBBERO ESSERE:

9 OTTOBRE 2011

2,4 COMPONENTI

1911

4,5 COMPONENTI

1961

3,6 COMPONENTI

Fonte: http://seriestoriche.istat.it e Censimento della popolazione 9 ottobre 2011 – Dati provvisori

Il numero medio di componenti per famiglia è dato dal rapporto tra popolazione residente e numero di famiglie.

Popolazione ai confini dell’epoca.

slide28

Statistica per i più piccoli:impariamo divertendoci

10

FALSO

TUTTI GLI ITALIANI CHE HANNO PIÙ DI

SEI ANNI

SANNO LEGGERE E

SCRIVERE

slide29

CON GLI ANNI, ALCUNE CARATTERISTICHE DELLA POPOLAZIONE SONO CAMBIATE: NEL 1951 IN ITALIA C’ERANO 5 MILIONI E MEZZO DI PERSONE CHE NON SAPEVANO NÉ LEGGERE NÉ SCRIVERE (ANALFABETI).

NEL 2001 GLI ANALFABETI ERANO MENO DI UN MILIONE.

ANALFABETI AI CENSIMENTI

Contratto

Anno numero

1951 5 milioni e mezzo

1961 3 milioni e ottocentomila 1971 2 milioni e mezzo

1981 1 milione e seicentomila

1991 1 milione e centomila

2001 ottocentomila

Firma

Contratto

Fonte: http://seriestoriche.istat.it

Firma

slide30

Statistica per i più piccoli: Impariamo divertendoci

I NUMERI DELL’ITALIA

CONOSCIAMO IL NOSTRO PAESE ATTRAVERSO I SUOI NUMERI:

UN QUIZ SU ALCUNE STATISTICHE DELL’ISTAT PER L’ITALIA

GRAZIE!