slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Corso di formazione “Senza Zaino. Per una scuola comunità” PowerPoint Presentation
Download Presentation
Corso di formazione “Senza Zaino. Per una scuola comunità”

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 38

Corso di formazione “Senza Zaino. Per una scuola comunità” - PowerPoint PPT Presentation


  • 127 Views
  • Uploaded on

Corso di formazione “Senza Zaino. Per una scuola comunità”. Il materiale per un apprendimento efficace. Ischia 23 luglio 2012. Ist Com Mariti - Fauglia ins Coppedè e Catastini. Materiale per l’apprendimento

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Corso di formazione “Senza Zaino. Per una scuola comunità”' - nasnan


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide2

Corso di formazione

“Senza Zaino. Per una scuola comunità”

Il materiale per un apprendimento efficace

Ischia 23 luglio 2012

Ist Com Mariti - Fauglia ins Coppedè e Catastini

dai valori alle azioni materiale per l apprendimento

Materiale per l’apprendimento

Ospitalitàstrutturare il lavoro in modo da accogliere ciascuno nella sua interezza

Cooperazione lavorare insieme per apprendere meglio

Autonomia lavorare con strumenti generatori di autonomia

Responsabilitàlavorare per apprendere e non per essere valutati

Dai valori alle azioni :materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento2

I primi giorni di scuola …

  • creare un clima relazionale
  • favorire l’interazione tra pari come modalità di apprendimento particolarmente efficace e significativa
  • le attività si dovranno fondare su esperienze coinvolgenti e significative per evitare uno sterile esercizio
Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento4

Elenco delle prove –criterio e loro raggruppamento nelle sei aree

  • Analisi visiva
  • Lavoro seriale da sinistra a destra
  • Discriminazione uditiva e ritmo
  • Memoria uditiva e fusione uditiva
  • Integrazione visivo- uditiva
  • Globalità visiva
Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento6

Mira a sviluppare la struttura sonora del linguaggio, prerequisito fondamentale per l’alfabetizzazione del bambino

  • la scrittura non è semplice operazione grafica, ma capacità di saper analizzare la parola come sequenza di suoni
Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento8

Scomposizione (segmentazione delle parole in sillabe o fonemi)

il gioco delle parole spezzate

  • La fusione sei suoni che compongono una parola

il gioco delle parole staccate

Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento9

Confronto tra parole lunghe e corte

il gioco di Nasolungo e Ditocorto

  • Identificazione dei suoni nelle varie posizioni all’interno della parola
  • il gioco di parolino balbetta
  • il gioco uguali o diverse?
Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento10

Rime , filastrocche …

il gioco di parolino poeta

il gioco lingua degli extraterrestri

Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
slide15

A cura della rivista “Difficoltà di apprendimento” della Erikson - autori dl gruppo Gaida

dai valori alle azioni materiale per l apprendimento12

La ricerca pedagogico didattica ha proposto diversi metodi per l’apprendimento della letto-scrittura.

il metodo fonico- sillabico o sillabico è quello più facile per avviare gli alunni all’apprendimento della strumentalità della lettura e scrittura ( vedi legge 170/2010)

Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento14

Iniziare con lo stampato maiuscolo, forma di scrittura percettivamente più semplice poiché i caratteri occupano tutti lo stesso spazio

  • Evitare di presentare più caratteri contemporaneamente
  • Presentare gli altri caratteri quando l’alunno ha raggiunto un sicuro possesso della scrittura nel carattere stampato maiuscolo
Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento15

Porre attenzione alla corretta impugnatura dello strumento dando indicazioni precise sulla direzione da imprimere al gesto nel tracciare il segno

  • Usare lo stampato minuscolo come carattere di lettura e non di scrittura perché la sua esecuzione richiede un impegno percettivo notevole
Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni materiale per l apprendimento16

Nell’apprendimento del corsivo dobbiamo seguire il principio della massima gradualità perché l’approccio con questo tipo di carattere è abbastanza ostico

  • Partire dalla scrittura di specifiche famiglie di grafemi che prevedono per la loro esecuzione movimenti simili
Dai valori alle azioni: materiale per l’apprendimento
dai valori alle azioni la valutazione nel sz1

Il materiale didattico dovrebbe rispondere a questi criteri

  • coerente con il percorso di apprendimento :

strumento di autocorrezione

Dai valori alle azioni: la valutazione nel sz
dai valori alle azioni la valutazione nel sz3

Il materiale didattico dovrebbe rispondere a questi criteri

  • generatore di altri strumenti e attività: deve suggerire l’impiego e/o l’invenzione di altri materiali

nonché la riflessione del loro significato didattico.

Dai valori alle azioni: la valutazione nel sz
dai valori alle azioni la valutazione nel sz5

Il materiale didattico dovrebbe rispondere a questi criteri

  • disponibile in set minimo: ogni classe deve essere dotata di un numero minimo di materiali
Dai valori alle azioni: la valutazione nel sz
dai valori alle azioni la valutazione nel sz7

Il materiale didattico dovrebbe rispondere a questi criteri

  • disponibile in collocazione appropriata:

deve essere dislocato in modo coerente nelle aree

di lavoro a portata di mano dell’alunno

Dai valori alle azioni: la valutazione nel sz
dai valori alle azioni la valutazione nel sz10

Il materiale didattico dovrebbe rispondere a questi criteri

  • nella dimensione del fare : viene alimentata una pratica dell’apprendere che lega i verbi del contare, scrivere con i verbi del fare, esplorare- manipolare – giocare …
Dai valori alle azioni: la valutazione nel sz
slide38

nell’angolo laboratoriale …

con materiale strutturato