Download
il sistema sanitario in italia n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA PowerPoint Presentation
Download Presentation
IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA

IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA

174 Views Download Presentation
Download Presentation

IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. IL SISTEMA SANITARIO IN ITALIA

  2. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE • IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE (SSN) E’ COSTITUITO DAL COMPLESSO: • DELLE FUNZIONI • DEI SERVIZI • DELLE STRUTTURE • DELLE ATTIVITA’

  3. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE • L’ATTUAZIONE DEL SSN COMPETE: • ALLO STATO • ALLE REGIONI • AGLI ENTI LOCALI TERRITORIALI (COMUNI PROVINCE) • VIENE GARANTITA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI. • NEL SSN E’ ASSICURATO IL COLLEGAMENTO ED IL COORDINAMENTO CON LE ATTIVITA’ E GLI INTERVENTI DI TUTTI GLI ALTRI ORGANI, CENTRI, ISTITUZIONI E SERVIZI CHE SVOLGONO NEL SETTORE SOCIALE ATTIVITA’ COMUNQUE INCIDENTI SULLO STATO DI SALUTE DEGLI INDIVIDUI E DELLA COLLETTIVITA’.

  4. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • TALI FUNZIONI SONO DESTINATE ALLA PROMOZIONE, AL MANTENIMENTO ED AL RECUPERO DELLA SALUTE FISICA E PSICHICA DELLA POPOLAZIONE SENZA DISTINZIONI DI CONDIZIONI INDIVIDUALI O SOCIALI E SECONDO MODALITA’ CHE ASSICURINO L’UGUAGLIANZA DEI CITTADINI NEI CONFRONTI DEL SERVIZIO.

  5. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • L’ATTUAZIONE DEL SSN COMPETE: • ALLO STATO • ALLE REGIONI • AGLI ENTI LOCALI TERRITORIALI (COMUNI PROVINCE) • VIENE GARANTITA LA PARTECIPAZIONE DEI CITTADINI. • NEL SSN E’ ASSICURATO IL COLLEGAMENTO ED IL COORDINAMENTO CON LE ATTIVITA’ E GLI INTERVENTI DI TUTTI GLI ALTRI ORGANI, CENTRI, ISTITUZIONI E SERVIZI CHE SVOLGONO NEL SETTORE SOCIALE ATTIVITA’ COMUNQUE INCIDENTI SULLO STATO DI SALUTE DEGLI INDIVIDUI E DELLA COLLETTIVITA’. • ( INTEGRAZIONE SOCIO-SANITARIA)

  6. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • LA GESTIONE UNITARIA DELLA SALUTE SUL TERRITORIO NAZIONALE E’ATTUATA ATTRAVERSO UNA RETE DI UNITA’SANITARIE LOCALI (USL) COMPRENDENTI UN TERRITORIO DI 50.000 – 150.000 ABITANTI. • LE USL SONO ARTICOLATE IN DISTRETTI SANITARI DI BASE, • QUALI STRUTTURE TECNICO – FUNZIONALI PER L’EROGAZIONE DEI SERVIZI DI PRIMO LIVELLO E DI PRONTO INTERVENTO.IL DISTRETTO AGISCE SU UN TERRITORIO DI ALMENO60.000 ABITANTI

  7. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • A SEGUITO DI SUCCESSIVE LEGGI DI CUI L’ULTIMA EMANATA NELL’ANNO 1999, SONO STATE INTRODOTTE MODIFICHE NELLA ORGANIZZAZIONE DEL SSN. • LE UNITA’ SANITARIE LOCALI SONO DIVENUTE AZIENDE SANITARIE LOCALI (ASL) OPPURE AZIENDE OSPEDALIERE (AO) IN CASO DI OSPEDALI GRANDI O MEDIO GRANDI. DIPENDONO DALLA REGIONE ED ADOTTANO SIA NELL’ORGANIZZAZIONE CHE NELLA GESTIONE UN CRITERIO AZIENDALISTICO.DIRIGE LA ASL E L’AZIENDA OSPEDALIERA UN DIRETTORE GENERALE AFFIANCATO DA UN DIR. SANITARIO E DA UN DIR. AMMINISTRATIVO.

  8. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • LE ASL INFORMANO LA PROPRIA ATTIVITÀ A CRITERI DI EFFICACIA,EFFICIENZA ED ECONOMICITÀ E SONO TENUTE AL RISPETTO DEL VINCOLO DI BILANCIO. AGISCONO MEDIANTE ATTI DI DIRITTO PRIVATO. • LE ASL NELLA PROGRAMMAZIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI, ADOTTANO IL PRINCIPIO DELL’INTEGRAZIONE SOCIOSANITARIA VOLTO A SODDISFARE I BISOGNI DI SALUTE DELLE PERSONE CHE RICHIEDONO UNITARIAMENTE PRESTAZIONI SANITARIE E AZIONI DI PROTEZIONE SOCIALE.

  9. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • LE ASL ADOTTANO LA CARTA DEI SERVIZI SANITARI QUALE STRUMENTO DI RAPPORTO CON I CITTADINI, CONTENENTE, OLTRE ALLE INFORMAZIONI SUI SERVIZI E LE PRESTAZIONI, ANCHE L’INDICAZIONE DEI DIRITTI ESIGIBILI DA PARTE DEI CITTADINI STESSI NEI CONFRONTI DELLA ASL E L’MPEGNO AL LORO RICONOSCIMENTO.

  10. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • IL PERSONALE SANITARIO DELLA ASL E’ COSTITUITO DA: • MEDICI DI BASE ( O DI MEDICINA GENERALE) • MEDICI SPECIALISTI PRESSO GLI AMBULATORI SPECIALISTICI • MEDICI OSPEDALIERI PER GLI OSPEDALI COMPRESI NELLE ASL • MEDICI DI GUARDIA MEDICA PER LA GUARDIA MEDICA NOTTURNA E FESTIVA.

  11. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • PER L’ASSISTENZA SANITARIA, SINO AL 1978 VIGEVA IN ITALIA UN SISTEMA MUTUALISTICO-ASSICURATIVO CHE PROTEGGEVA I LAVORATORI DIPENDENTI ED AUTONOMI ATTRAVERSO “ CASSE MUTUE DI MALATTIA” FINANZIATE DAL VERSAMENTO DI CONTRIBUTI DA PARTE DEI LAVORATORI E DEI DATORI DI LAVORO. • IN CASO DI DISOCCUPAZIONE TALE ASSISTENZA VENIVA A MANCARE E LA PERSONA - SE INDIGENTE - POTEVA USUFRUIRE DI ASSISTENZA GRATUITA A CARICO DEI COMUNI DI RESIDENZA.

  12. IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE IN ITALIA • NELL’ANNO 1978 VENNE APPROVATA LA LEGGE DI RIFORMA CHE ISTITUIVA IL SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE. • SI TRATTA DELLA PRIMA GRANDE LEGGE DI RIFORMA INTRODOTTA NELL’ORDINAMENTO IN APPLICAZIONE AI CONTENUTI DELL’ART.32 DELLA CARTA COSTITUZIONALE ITALIANA.