Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
L’UTILIZZO DEL FUMETTO IN CLASSE PowerPoint Presentation
Download Presentation
L’UTILIZZO DEL FUMETTO IN CLASSE

L’UTILIZZO DEL FUMETTO IN CLASSE

581 Views Download Presentation
Download Presentation

L’UTILIZZO DEL FUMETTO IN CLASSE

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. L’UTILIZZO DEL FUMETTO IN CLASSE

  2. STRUTTURA • Introduzione • Perché utilizzare il fumetto in classe? • Come utilizzare il fumetto per l’apprendimento delle diverse competenze? • Come scegliere i fumetti più adeguati? • L’alunno sa veramente leggere un fumetto ricavando tutte le informazioni contenute in esso?

  3. Perché utilizzare il fumetto in classe? … costruiti su scenari strutturati. … sequenza e vignette elaborate in funzione di codici con significati ben precisi … sono letti volentieri … occasioni per proporre situazione di lettura più consapevole

  4. Come utilizzare il fumetto per l’apprendimento delle diverse competenze? Con una selezione efficace l’insegnante può: Proporre attività di apprendimento originali e produttive: • Montaggio • invitare l’alunno a ordinare le vignette date nell’ordine preferito purché la storia abbia un senso logico b) Produzione scritta • presentare all’alunno la prima pagina di un fumetto e invitarlo ad immaginare il seguito della storia • presentare una pagina di fumetto priva di dialoghi ed invitare l’alunno a inventarli sulla base delle immagini c) Produzione orale • raccontare oralmente un fumetto letto individualmente per presentarlo ai compagni della classe; • mettere in scena, individualmente o in gruppo la storia raccontata in un fumetto; • trasformare un fumetto dato in un testo narrativo e riferire la storia • trasformare un testo narrativo in un fumetto.

  5. Come scegliere i fumetti più adeguati? La scelta considererà la complessità del fumetto: • numero di vignette • presenza o assenza di didascalie o testi • lunghezza del testo • complessità del lessico utilizzato; • struttura della narrazione: schema narrativo più o meno semplice.