slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
ILLUSTRAZIONE E GESTIONE STRATEGICA DEL PROGETTO PowerPoint Presentation
Download Presentation
ILLUSTRAZIONE E GESTIONE STRATEGICA DEL PROGETTO

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 14

ILLUSTRAZIONE E GESTIONE STRATEGICA DEL PROGETTO - PowerPoint PPT Presentation


  • 116 Views
  • Uploaded on

PROGETTO DI RICERCA “CENTRO DI RICERCA APPLICATA PER L’INNOVAZIONE E IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO NEL SETTORE AGRO-INDUSTRIALE FINALIZZATO ALLA DIFESA ED ALLA VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI DI ECCELLENZA”. ILLUSTRAZIONE E GESTIONE STRATEGICA DEL PROGETTO. Dott. Biagi Angelo Zullo.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'ILLUSTRAZIONE E GESTIONE STRATEGICA DEL PROGETTO' - tom


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

PROGETTO DI RICERCA

“CENTRO DI RICERCA APPLICATA PER L’INNOVAZIONE E IL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO NEL SETTORE AGRO-INDUSTRIALE FINALIZZATO ALLA DIFESA ED ALLA VALORIZZAZIONE DELLE PRODUZIONI DI ECCELLENZA”

ILLUSTRAZIONE

E

GESTIONE STRATEGICA DEL PROGETTO

Dott. Biagi Angelo Zullo

Marzo 2008

il progetto

IL PROGETTO

Il progetto di ricerca è stato presentato dal Comune di San Giuliano di Puglia ai sensi dell’art. 15 dell’O.P.C.M. n. 3268/2003 ed approvato dalla Regione Molise con decreto del Commissario Delegato n. 192 del 9 ottobre 2006

Per l’elaborazione e l’attuazione del progetto in oggetto si fa riferimento al D.Lgs. 297/99 e al DM 593/2000

il progetto1

IL PROGETTO

● Considerando che il PST “Moliseinnovazione S.c.p.A.” ha acquisito negli anni una vasta ed articolata competenza nella elaborazione e gestione di progetti di ricerca presentati ai sensi del DM 593/2000

● Tenendo conto che il PST Moliseinnovazione ha acquisito un vasto know how relativamente all’innovazione di processo e di prodotto nel settore agro-alimentare

il progetto2

IL PROGETTO

● Il Comune di San Giuliano di Puglia ha ritenuto opportuno di affidare l’elaborazione e la gestione del progetto al PST “Moliseinnovazione S.c.p.A.” (Convenzione del 26/10/2006).

● Per la buona riuscita del progetto è stato costituito un coordinamento formato da:

Responsabile scientifico: Prof. Giovanni Cannata

Coordinatore: Dott. Marco Molino

Project Manager Senior: Dott. Biagi Angelo Zullo

il progetto3

IL PROGETTO

● Il supporto tecnico-scientifico è garantito dal coinvolgimento della Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi del Molise

● Per la realizzazione del progetto sono state

attivate delle collaborazioni:

Con L’ARSIAM di Larino per l’analisi organolettica (Panel Test) dell’olio extravergine di oliva

il progetto4
IL PROGETTO

2) Con la Sacom S.p.A. di Larino per la

sperimentazione agronomica

Future collaborazioni

  • Con la Stazione Sperimentale per l’Industria delle Conserve Alimentari di Parma per la ricerca dei ftalati nell’olio di oliva
il progetto5
IL PROGETTO

OBIETTIVO:CREARE UN CENTRO DI RICERCA APPLICATA NEL SETTORE AGRO-INDUSTRIALE

LA REALIZZAZIONE DEL CENTRO E’ AVVENUTA ATTRAVERSO L’APERTURA DELL’UNITA’ LOCALE DEL PST “MOLISEINNOVAZIONE” A SAN GIULIANO DI PUGLIA.

PER FACILITARE LA REALIZZAZIONE DEL CENTRO, IL COMUNE DI SAN GIULIANO DI PUGLIA HA DATO, IN COMODATO D’USO AL PST “MOLISEINNOVAZIONE”, UN LOCALE ALLESTITO AD UFFICIO AMMINISTRATIVO E LABORATORIO.

E’ STATO SELEZIONATO PERSONALE, MEDIANTE AVVISO PUBBLICO, DA DESTINARE AL CENTRO.

centro di ricerca applicata

CENTRO DI RICERCA APPLICATA

ATTUALMENTE IL PERSONALE DEL CENTRO E’ RAPPRESENTATO DALLE SEGUENTI FIGURE:

1 Responsabile del Centro: Marco D’Imperio

1 Addetto amministrativo: Elisabetta Di Fiore

1 Tecnico: Antonio Picanza

4 Rivelatori/campionatori: Cirinelli Chiara, Di Salvio Agostino, Di

Stefano Clementina, Di Stefano Emilia

il centro di ricerca applicata
IL CENTRO DIRICERCA APPLICATA

COSA DEVE FARE IL CENTRO?

CREARE INNOVAZIONE E TRASFERIRLA AL SETTORE AGRO-INDUSTRIALE AL FINE DI DIFENDERE E VALORIZZARE LE PRODUZIONI DI ECCELLENZA

QUALI SONO LE PRODUZIONI DI ECCELLENZA PRESI IN CONSIDERAZIONE?

IN PRIMO LUOGO L’OLIO EXTRA VERGINE DI OLIVA E FORMAGGI A BASE DI LATTE OVINO-CAPRINO. SUCCESSIVAMENTE VERRANNO VALUTATE ALTRE PRODUZIONI TIPICHE CON LE RELATIVE POTENZIALITA’

TERRITORIO INTERESSATO AL PROGETTO?

ALCUNI COMUNI DEL CRATERE: SAN GIULIANO DI PUGLIA, COLLETORTO, SANTA CROCE DI MAGLIANO E BONEFRO

slide10

SPERIMENTAZIONE

GENETICA

SPERIMENTAZIONE

AGRONOMICA

CARATTERIZZAZIONE

CHIMICA

CARATTERIZZAZIONE

MICROBIOLOGICA

CENTRO DI RICERCA

APPLICATA:

Attività di ricerca prevista per

l’olio extra vergine di oliva

MARCATORI DI TIPICITA’

MARCATORI MOLECOLARI

SPERIMENTAZIONE

TECNOLOGICA

MARCATORI BIOLOGICI

slide11

VALUTAZIONE CONOSCITIVA DEL SETTORE LATTIERO-CASEARIO DI PRODOTTI A BASE DI LATTE OVINO-CAPRINO

INDIVIDUAZIONE DELLE CRITICITA’ DEL PROCESSO TECNOLOGICO PER LA PRODUZIONE DI FORMAGGI A BASE DI LATTE OVINO-CAPRINO

CENTRO DI RICERCA

APPLICATA:

Attività di ricerca prevista per

I prodotti lattiero-caseari a base di

latte ovino-caprino

PROVE TECNOLOGICHE PRESSO IL CASEIFICIO SPERIMENTALE DEL PST PER MIGLIORARE LA SHELF LIFE DEI PRODOTTI A BASE DI LATTE OVINO-CAPRINO

centro di ricerca applicata1
CENTRO DI RICERCA APPLICATA

I risultati attesi dal presente progetto consentiranno:

  • di caratterizzare meglio la produzione di olio extra vergine di oliva e i prodotti lattiero-caseari a base di latte ovino-caprino
centro di ricerca applicata2
CENTRO DI RICERCA APPLICATA
  • di mettere in atto azioni di marketing al fine di migliorare la commercializzazione dei prodotti
  • di mettere a punto un modello di valorizzazione da applicare ad altre produzioni come ad esempio cereali e derivati
centro di ricerca applicata3
CENTRO DI RICERCA APPLICATA
  • di contribuire allo sviluppo economico delle aree del cratere