storia della siria n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
STORIA DELLA SIRIA PowerPoint Presentation
Download Presentation
STORIA DELLA SIRIA

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 50

STORIA DELLA SIRIA - PowerPoint PPT Presentation


  • 966 Views
  • Uploaded on

STORIA DELLA SIRIA . Dalla fine della Grande G uerra all’ascesa di Bashar al A ssad. Roberto Angiuoni. Siria nel Medio Oriente. Mappa politica della Siria. Laura Canali – Limes 03/2011. I gruppi etnici siriani. Le religioni in Siria. Sunniti. L’ Impero ottomano nel 1914.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

STORIA DELLA SIRIA


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
    Presentation Transcript
    1. STORIA DELLA SIRIA Dalla fine della Grande Guerra all’ascesa di Bashar al Assad Roberto Angiuoni

    2. Siria nel Medio Oriente

    3. Mappa politica della Siria

    4. Laura Canali – Limes 03/2011

    5. I gruppi etnici siriani

    6. Le religioni in Siria Sunniti

    7. L’ Impero ottomano nel 1914

    8. 1918: La Siria sotto la dominazione ottomana

    9. Il mandato francese sulla Siria 1920-1943

    10. SULTAN AL-ATRASH Comandante Generale della Grande Rivoluzione Siriana (1925-1927)

    11. Ottobre 1925. I Francesi bombardano Damasco (per tre giorni)

    12. GUERRA DEI SEI GIORNI - BATTAGLIA PER LE ALTURE DEL GOLAN

    13. HAFEZ AL-ASSAD • Ministro della Difesa dal 1966 al 1972 • Presidente della Siria dal 1971 al 2000 • Esponente del partito Ba’ath • Sciita alawita • Alla sua morte gli è succeduto il figlio, l’attuale Presidente della Repubblica Siriana Bashar al-Assad.

    14. Hafez al-Assad (in piedisuuna Fiat G.46-4B) con alcunicadetti dell’ Accademia dell’ Aviazione siriana. Aleppo, 1953

    15. Hafez al-Assad Generale dell’Aviazione militare siriana

    16. SETTEMBRE NERO IN GIORDANIA SETTEMBRE 1970 – LUGLIO 1971

    17. GUERRA DEL KIPPUR - Campagna del Golan. Attacco siriano (6-10 ottobre 1973 ) e contrattacco israeliano (11-13 ottobre 1973)

    18. Hafez al-Assad. Fronte del Golan, ottobre 1973

    19. BATTAGLIA DI LATAKIA. 7 OTTOBRE 1973

    20. Hafez al Assad, con il presidente ugandese Idi Amin, col presidente egiziano Anwar Sadat e Mu’ammar Gheddafi. 1972

    21. CAMP DAVID, 1978. Da sinistra: Begin, Carter e Sadat

    22. HAFEZ AL-ASSAD E FIDEL CASTRO

    23. AndreyGromyko (Ministro Esteri Urss) e Hafez al-Assad nel 1979

    24. HAFEZ AL-ASSAD CON BREZNEV. MOSCA 1980

    25. Hafez al-Assad con Mu’ammar Gheddafi e Yasser Arafat. Quarto Summit del Fronte del rifiuto e della fermezza. 12-13 aprile 1980

    26. Guerra civile libanese (1975-1990) Beirut, 1981

    27. Bombardamenti a Beirut. Guerra del Libano (1982)

    28. Arafat visita Beirut dopo un bombardamento aereo israeliano

    29. Siria, 1982. Massacro di Hama. Hafez al-Assad reprime la rivolta dei Fratelli Mussulmani.

    30. Hafez al-Assad (a destra in entrambe le foto) con suo fratello Rifa’at. Nel 1983 Hafez finisce in ospedale per un arresto cardiaco. Nomina un Consiglio di sei persone (tutti sunniti) per governare il paese nel corso della sua assenza forzata. Nel 1984 Rifa’at cerca di usare le forze di sicurezza interne che sono sotto il suo controllo per impadronirsi del potere. Il tentativo fallisce. Rifa’at è nominato Vicepresidente della Repubblica (carica che mantiene nominalmente fino al 1998), ma al tempo stesso è costretto all’esilio.

    31. Guerra Iran-Iraq (settembre 1980 ottobre 1988) La Siria si schiera con l’Iran.

    32. 1988. Khalil al-Wazir, noto come Abu Jihad (numero due dell’Olp) muore a Tunisi, dopo un raid israeliano. Si riallacciano i rapporti tra Arafat e Hafez al-Assad

    33. 1989. Soviet Mig-23 in dotazione all'Aviazione siriana.

    34. Prima Guerra del Golfo (2 agosto 1990 - 28 febbraio 1991) Contro l’Iraq si schiera una coalizione di trentacinque stati, tra cui la Siria.

    35. Operazione Desert Shield. Un soldato siriano con una Type 56 assault rifle (copia cinese del Kalashinikov)

    36. 13 settembre 1993. Accordi di Oslo. Da sinistra: Rabin, Clinton e Arafat

    37. Seduti, Hafez al-Assad e sua moglie Anisa Makhlouf. In piedi, da sinistra a destra: Maher, Bashar, Basil, Majid e Bushra Assad

    38. Hafez al-Assad tra i due aspiranti “successori”. A sinistra, Basil. A destra, Bashar

    39. HAFEZ AL-ASSAD E SUO FIGLIO BASHAR

    40. GIUGNO 2000. I FUNERALI DI HAFEZ AL-ASSAD

    41. BASHAR AL-ASSAD. PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA ARABA DI SIRIA DAL 17 LUGLIO 2000

    42. Maher al-Assad, fratello di Bashar. È il Comandante della Guardia Presidenziale.

    43. Hezbollah (Partito di Dio) : Vanta da anni un rapporto privilegiato col regime degli Assad

    44. Da sinistra a destra: Abdullah Gul, Mahmud Ahmadinejad, Bashar al-Assad

    45. Bashar al-Assad a Mosca. 25 gennaio 2005

    46. Rafiq al-Hariri, Primo Ministro del Libano. Il 14 febbraio 2005 perde la vita in un attentato. L’intelligence siriana è considerata mandante dell’omicidio.

    47. RIVOLTA IN SIRIA Manifestanti siriani mostrano gli striscioni in arabo "Daraa sta sanguinando" e "Chi uccide la sua gente è traditore", durante una protesta nella città di Nawa (6 maggio 2011)