slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Storia della stapedioplastica PowerPoint Presentation
Download Presentation
Storia della stapedioplastica

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 6

Storia della stapedioplastica - PowerPoint PPT Presentation


  • 190 Views
  • Uploaded on

P.Bruschini. Storia della stapedioplastica. 1735 – VALSALVA : Prima descrizione della anchilosi stapedo-ovalare nell’autopsia di un sordo 1857 – TOYNBEE : riconosce l’anchilosi stapedo-ovalare come causa frequente di sordità

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Storia della stapedioplastica' - omar


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

P.Bruschini

Storia della stapedioplastica

1735 – VALSALVA :Prima descrizione della anchilosi stapedo-ovalare nell’autopsia di un sordo

1857 – TOYNBEE : riconosce l’anchilosi stapedo-ovalare come causa frequente di sordità

1861 – VON TROELTSCH:E’ il primo ad attribuire l’anchilosi stapedo-ovalare ad una malattia sclerosante della mucosa timpanica, esito di una forma catarrale cronica a cui dà il nome di otosclerosi.

slide2

P.Bruschini

Storia della stapedioplastica, prime esperienze chirurgiche: La mobilizzazione della staffa

1878 – KESSEL : Prima mobilizzazione della staffa

1888 – BOUCHERON, MIOT: Riportano casistiche di mobilizzazione

1893 – POLITZER: Riconosce l’anchilosi stapedo-ovalare come malattia primitiva della capsula labirintica

1898 – POLITZER : Nel Congresso Internazionale di Roma si oppone alla chirurgia della otosclerosi.

1900 – Anche nel Congresso Internazionale di Parigi si rinnova la condanna accademica della chirurgia della sordità, indicata come “una falsa strada della otologia moderna”

slide3

P.Bruschini

Storia della stapedioplastica: La tecnica di fenestrazione dei canali semicircolari

1910 – BARANY : attua la fenestrazione del canale semicircolare posteriore.

1913 – JENKINS : fenestrazione del canale semicircolare laterale

1917 – HOLMGERN: fenestrazione del canale semicircolare superiore (prime utilizzazioni del microscopio chirurgico)

1929 – SOURDILLE: La timpano-labirinto-pessia (fenestrazione del canale semicircolare laterale) in 3 tempi operatori.

1937 – LEMPERT: Definisce la tecnica di fenestrazione del canale semicircolare laterale in un tempo operatorio (grazie all’introduzione della Penicillina)

slide4

P.Bruschini

Storia della stapedioplastica: evoluzione degli studi anatomopatologici e clinici.

1922 – MANASSE :Precisa l’istogenesi dei focolai otosclerotici

1944 – GUILD: dimostra la presenza dei focolai otosclerotici nella coclea di soggetti senza manifestazioni cliniche (reperti istopatologici autoptici)

1948 – BAST e ANSON: sottolineano l’importanza nella patogenesi delle isole di cartilagine embrionaria residua della “fissula ante fenestram”

1960-1965 – CARHART: precisa gli aspetti audiometrici della malattia.

1963-1965 – SHAMBAUGH: introduce il concetto della “otosclerosi cocleare”

slide5

P.Bruschini

Storia della stapedioplastica : la stapedectomia

1953 – ROSEN : Riprende la tecnica di mobilizzazione della staffa

1958 – SHEA: attua per primo la stapedectomia con interposizione di vena e tubetto di teflon

1960 – HOUGH: propone la stapedectomia parziale

1962 – HOUSE: stapedectomia con protesi di acciaio e gelfoam

SCHUKNECHT, ARMSTRONG : protesi di acciaio e gelfoam

SHEA, ROBINSON : protesi in teflon od in acciaio con “coppetta per la connessione con l’incudine

SHEEHY, SCHUKNECHT: protesi per la connessione diretta al martello

slide6

P.Bruschini

Storia della stapedioplastica : la stapedotomia

1962 – SHEA: propone la stapedotomia con pistone di teflon con o senza interposizione di vena.

1980 – PERKINS: la stapedotomia con tecnica laser