RICERCA E OFFERTA DI LAVORO: QUALE L’INCONTRO? COME LE AGENZIE ATTIVANO LA COMUNICAZIONE - PowerPoint PPT Presentation

ricerca e offerta di lavoro quale l incontro come le agenzie attivano la comunicazione n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
RICERCA E OFFERTA DI LAVORO: QUALE L’INCONTRO? COME LE AGENZIE ATTIVANO LA COMUNICAZIONE PowerPoint Presentation
Download Presentation
RICERCA E OFFERTA DI LAVORO: QUALE L’INCONTRO? COME LE AGENZIE ATTIVANO LA COMUNICAZIONE

play fullscreen
1 / 24
RICERCA E OFFERTA DI LAVORO: QUALE L’INCONTRO? COME LE AGENZIE ATTIVANO LA COMUNICAZIONE
130 Views
Download Presentation
ornice
Download Presentation

RICERCA E OFFERTA DI LAVORO: QUALE L’INCONTRO? COME LE AGENZIE ATTIVANO LA COMUNICAZIONE

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. RICERCA E OFFERTA DI LAVORO: QUALE L’INCONTRO? COME LE AGENZIE ATTIVANO LA COMUNICAZIONE CORSO DI LAUREA MAGISTRALE INTERDIPARTIMENTALE IN COMUNICAZIONE PROFESSIONALE E MULTIMEDIALE Relatore: Prof. Mario Dossoni Correlatore: Flavio Ceravolo Correlatore esterno: Marco Salvadeo Tesi di laurea di: Lorenzo Moschin

  2. OBBIETTIVI PRINCIPALI • Descrivere panorami economico e giuridico che hanno stimolato la nascita in Italia delle Agenzie per il lavoro • Analizzare un’Agenzia (Manpower) per capire le dinamiche e i servizi svolti da queste Figure • Capire quali siano i metodi comunicativi utilizzati per attivare la comunicazionecon i fruitori

  3. il lavoro che cambia Crisi anni 90 nascono nuove forme di lavoro: • Lavoro a tempo indeterminato flessibile • Lavoro interinale • Lavoro temporaneo • Part-time • Collaborazione coordinata continuativa (co.co.co.)

  4. Principaliriformedellavorointerinale/ temporaneo • “PacchettoTreu” Si intendequell’insieme di misure ‘controla disoccupazione’ promosseprincipalmenteda TizianoTreu, il 12 aprile 1995 ed emanate con Legge 196 del 24 giugno 1997. • “LeggeBiagi”L.d. n.30 e D.Lgs. n.276del 2003, battezzatecol nome del giuslavoristaBiagi. Il 24 ottobre 2003 entraufficialmente in vigore la legge.

  5. Novità inserite dalle riforme La principale novità è la liberalizzazione della somministrazione di lavoro. Ora può essere fornito anche da strutture private Nascono le Agenzie, si crea un rapporto triangolare fra: • SOMMINISTRATORE (agenzia per il lavoro) • UTILIZZATORE (azienda che utilizza il lavoratore) • LAVORATORE (fruitore del servizio)

  6. quando le aziende scelgono contratti atipici • Flessibilità organizzativa produttiva • Sostituzione di manodopera • Picchi di attività produttiva • Selezione del personale • Screening

  7. perché le aziende scelgono contratti atipici • Garanzia di opportunità di impiego • Gestione del rischio • Flessibilità delle forme di contratto • Maggior Job Matching (corrispondenza fra domanda e offerta) • Esternalizzazione del reclutamento

  8. PERCHÉ I LAVORATORI SCELGONO CONTRATTI ATIPICI • Impossibilità di trovare impiego stabile • Flessibilità individuale • Signalling (volontà di mettersi alla prova attraverso un contratto temporaneo)

  9. Lavoro interinale: trampolino o trappola ? • Per chi ha più elevati livelli d’istruzione e da poco ha fatto il proprio ingresso nel mercato, l’interinale costituisce un’esperienza professionalizzante in grado di offrire buone opportunità nel mercato del lavoro. • Per chi ha più bassi livelli di istruzione e numerose esperienze di lavoro alle spalle, l’interinale rappresenta un’ulteriore esperienza di un percorso di lavoro precario.

  10. PRINCIPALI AGENZIE PER IL LAVORO PRESENTI IN ITALIA

  11. La manpower • La Manpower è stata fondata nel 1948 a Milwaukee (Wisconsin, USA)da Elmer Winter e Aaron Scheinfeld • E’ presente in 82 paesi nel mondo, suddivisa in 40.000 uffici con 300.000 impiegati complessivi • In Italia è operativa dal 1994

  12. cosa fa la Manpower • Ricerca, selezione e valutazione del personale per tutte le posizioni professionali • Somministrazione di lavoro a tempo determinato/indeterminato • Servizi di outsourcing • Consulenza HumanResource • IT service

  13. struttura ManPower • Manpower® • ManpowerGroup™Solutions • Experis™ • FuturSkill® • Right Management®

  14. Manpower® • Somministrazione a tempo determinato • Somministrazione a tempo indeterminato • Apprendistato in somministrazione, stage allinclusive • Entry level & experience • Formazione • Politiche attive per il lavoro

  15. FRUITORI DELLA MANPOWER DI PAVIA LAVORATORI : • principali fruitori della Manpower di Pavia sono uomini, di età inferiore a 30 anni e con un livello di istruzione medio basso AZIENDE : • principali fruitori dei servizi Manpower nella zona pavese sono aziende che si occupano di logistica, metalmeccaniche ed alimentari

  16. ETÀ DEI FRUITORI DELLA MANPOWER DI PAVIA

  17. TITOLO DI STUDIO DEI FRUITORI DELLA MANPOWER DI PAVIA

  18. MANSIONI SOMMINISTRATE DALLA MANPOWER DI PAVIA

  19. Multicanalità comunicativa • Pubblicità tradizionali (brouchure, opuscoli, pubblicazione su riviste) • Passaparola (dialogo con i clienti, incontri con gli alunni, stand in luoghi pubblici, partecipazione a fiere ed eventi) • Social Networks (Facebook, Twitter, Linkedin)

  20. il passaparola “Manpower crede nella centralità dell’individuoponendolo al centro di ogni suo progetto” “Manpower crede nel potere divulgativo del passaparola come risorsa fondamentale per accrescere la propria visibilità aziendale”

  21. twitter Periodo novembre 2013 – inizio marzo 2014 • media di Tweet al giorno 5,16 • numero di retweet: 808 • numero di menzioni: 533 • numero di repliche: 125 • bacino di utenti potenziali: 422.495 • Hashtag più utilizzati:#lavoro , #manpower, #humanage

  22. Facebook Riferibile a Manpower Group circa 6.500 notizie (dicembre 1.460, gennaio 1.173, febbraio 1.862) Le possiamo suddividere in:

  23. prospettive future “Credo che in futuro sparirà la categoria ‘media’ ampliandosi sempre più la distanza fra profili iperspecializzatiin opposizione a profili sempre più generici” Marco Salvadeo District manager - Manpower Italia Presidente Giovani Imprenditori Confindustria