slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
L'Agenzia delle Entrate PowerPoint Presentation
Download Presentation
L'Agenzia delle Entrate

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 27

L'Agenzia delle Entrate - PowerPoint PPT Presentation


  • 117 Views
  • Uploaded on

L'Agenzia delle Entrate. Corso di Diritto Tributario. Palumbo dott. Filippo Tel.0461 410501. Agenzia delle Entrate. Relatore. Filippo.Palumbo@agenziaentrate.it. Università degli Studi di Trento. Soggettività attiva del rapporto giuridico d'imposta. Argomenti trattati.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'L'Agenzia delle Entrate' - omar-scott


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide2

Corso di Diritto Tributario

Palumbo dott. Filippo

Tel.0461 410501

Agenzia delle Entrate

Relatore

Filippo.Palumbo@agenziaentrate.it

slide3

Università degli Studi di Trento

Soggettività attiva del rapporto giuridico d'imposta

argomenti trattati
Argomenti trattati
  • Il Ministero delle Finanze
  • L’Agenzia delle Entrate
  • Rapporti con il Ministero dell’Economia e delle Finanze
  • Uffici centrali e uffici periferici
  • Attività esercitate e servizi offerti
  • L’Ufficio locale di Trento
slide5

L’ORGANIZZAZIONE DELL’AMMINISTRAZIONE FINANZIARIA

IERI (sino al 2000)

MINISTERI

delle Finanze

del Bilancio

del Tesoro

OGGI

Ministero dell’Economia e delle Finanze

AGENZIA

delle Entrate

delle Dogane

del Demanio

del Territorio

slide6

L’Agenzia delle Entrate

  • art. 57 : Istituzione delle agenzie fiscali
  • art. 59 : Rapporti con le agenzie fiscali
  • art. 60 : Controlli sulle agenzie fiscali

Sezione II - Le agenzie fiscali

  • art. 61 : Principi generali
  • art. 62 : Agenzia delle Entrate

D.Lgs. 30 luglio 1999, n. 300

Riforma dell’organizzazione del Governo

slide7

… l’Agenzia delle Entrate

L’Agenzia delle Entrate è un ente pubblico non economico, posto sotto la vigilanza del Ministero dell’Economia e delle Finanze.

slide8

… l’Agenzia delle Entrate

Il modello organizzativo dell’Agenzia delle Entrate si sviluppa con il graduale cammino di cambiamento già avvenuto in periferia con l’attivazione degli Uffici locali e delle Direzioni Regionali/Provinciali.

slide9

… l’Agenzia delle Entrate

L’organizzazione è ridisegnata in funzione delle missioni, nella prospettiva del “lavoro per processi” con maggior omogeneità delle competenze.

Lo scopo è di potenziare i servizi di assistenza al contribuente, di consulenza agli Uffici mediante cooperazione tra strutture, integrare le attività di gestione operativa dei tributi, unificare le competenze in materia di interpretazione delle norme tributarie, attribuire ad alcune strutture compiti di vigilanza su enti esterni.

slide10

… l’Agenzia delle Entrate

In particolare, l'Agenzia delle Entrate eredita le funzioni relative alla gestione, all'accertamento e alla riscossione dei tributi, precedentemente svolte dal Dipartimento delle Entrate del Ministero delle Finanze, ma in un quadro di autonomia più accentuata dal punto di vista gestionale, regolamentare, amministrativo, patrimoniale, organizzativo e finanziario, anche se sempre sotto il controllo contabile della Corte dei Conti.

Gli obiettivi dell'attività delle quattro Agenzie fiscali, ovvero Agenzia delle Entrate, del Territorio, del Demanio e delle Dogane, e i risultati che esse devono raggiungere sono fissati in una apposita Convenzione stipulata annualmente con il Ministero.

slide11

… l’Agenzia delle Entrate

Le loro norme di funzionamento sono contenute in appositi Regolamenti di amministrazione deliberati, su proposta del Direttore dell'Agenzia, dal Comitato direttivo e sottoposti al Ministro dell’Economia e delle Finanze.

slide12

… l’Agenzia delle Entrate

Nell'ambito delle funzioni che le sono attribuite in materia di tributi erariali, l'Agenzia delle Entrate si propone di ottenere il massimo livello di adempimento degli obblighi fiscali sviluppando l'assistenza ai contribuenti e assicurando i controlli diretti a contrastare evasioni ed elusioni, nel rispetto dei principi di legalità, imparzialità e trasparenza.

slide13

Obiettivi

Obiettivi dell’Agenzia delle Entrate

semplificazione dei rapporti con i contribuenti

facilitazione dei servizi di assistenza ed informazione

potenziamento dell'azione di contrasto all'evasione

ricerca della massima efficienza, attraverso la pianifica-

zione delle attività e modelli innovativi di organizzazione

slide15

… organigramma

Gli Uffici Centrali, con prevalenti funzioni di programmazione, indirizzo, coordinamento e controllo, si suddividono in direzioni centrali ed in uffici di staff.

Direzione centrale gestione tributi

Predispone la modulistica, governa i processi di acquisizione e gestione delle dichiarazioni e degli atti, gestisce i servizi telematici connessi ai servizi di assistenza e al trattamento delle dichiarazioni e dei versamenti, definisce le procedure per i rimborsi.

Direzione centrale accertamento

Programma, indirizza e coordina l’azione di controllo, analizza i fenomeni evasivi ed elusivi, raccoglie ed elabora informazioni utili per dare impulso ad ipotesi di investigazione fiscale, di cui definisce in via principale strategie e metodologie.Svolge anche compiti operativi in attività di controllo fiscale di particolare rilevanza.

Direzione centrale normativa e contenzioso

Cura l’interpretazione delle norme e formula pareri sulla loro corretta applicazione, risponde alle domande di interpello di maggiore rilevanza, definisce gli indirizzi per la gestione del contenzioso.

slide16

… organigramma

Direzione centrale del personale

Svolge funzioni connesse alla selezione, all’inserimento, alla gestione e all’amministrazione del personale; è responsabile delle relazioni sindacali, della formazione del personale, e dell’organizzazione del lavoro.

Direzione centrale amministrazione

Provvede alla gestione della contabilità, alla predisposizione di bilanci e rendiconti, agli approvvigionamenti e alla logistica.

Direzione Audit e sicurezza

Provvede alla prevenzione e ai controlli di regolarità amministrativo-contabile, svolge indagini conoscitive volte a verificare la corretta applicazione della normativa da parte degli uffici, cura il coordinamento delle attività volte a garantire la sicurezza dell'Agenzia nei rapporti esterni, assicura la prevenzione dei rischi e la gestione della sicurezza.

slide17

… organigramma

Ufficio sistemi e processi

Si occupa della pianificazione strategica dei sistemi informativi e gestionali, governa i processi di informatizzazione delle procedure e la gestione dei contratti d'informatica e telematica.

Ufficio pianificazione e controllo

Verifica la congruenza tra i risultati conseguiti dall’Agenzia e gli obiettivi della pianificazione strategica, si occupa di definire e gestire la convenzione con il Ministero, cura i rapporti con la Corte dei Conti.

Ufficio relazioni esterne

Gestisce i rapporti con gli organi di informazione, cura la pubblicazione di prodotti editoriali per i contribuenti e la comunicazione istituzionale relativa ai programmi e all’attività dell’Agenzia, pubblica la rivista on-line fiscooggi.it, redige il sito Internet www.agenziaentrate.it, e organizza gli eventi informativi sul territorio.

Ufficio studi

Svolge analisi e studi di carattere economico fiscale al fine di fornire, anche attraverso comparazioni con le esperienze delle amministrazioni fiscali estere, elementi utili per la definizione dei programmi dell’Agenzia e per l’individuazione degli interventi correttivi.

slide19

… organigramma

Le Direzioni Regionali e Provinciali, per le sole province autonome di Trento e Bolzano, hanno compiti organizzativi e di coordinamento dell’attività degli uffici locali che operano nel territorio di competenza.

Per migliorare il servizio di informazioni telefonico, sono stati istituiti i call-center, che si occupano di fornire tutte le informazioni richieste in tempi rapidi, assicurando l’uniformità del servizio.

slide20

… organigramma

GLI UFFICI LOCALI

Il fulcro della presenza sul territorio dell’Agenzia delle Entrate sono gli Uffici locali, ai quali è affidata l’attività di informazione ed assistenza ai contribuenti, la gestione dei tributi, l’accertamento, la riscossione e la trattazione del contenzioso. Gli uffici locali sono stati attivati entro l’anno 2002. Nelle grandi aree metropolitane, al fine di realizzare un'equilibrata distribuzione territoriale, sono presenti più uffici (8 a Roma, 6 a Milano, 4 a Torino, ecc.).

Per assicurare una più capillare presenza sul territorio sono state previste Sezioni Staccate degli uffici locali (per il Trentino a Mezzolombardo). Queste strutture, funzionalmente dipendenti dall’ufficio locale competente per territorio, garantiscono ai cittadini i servizi di assistenza e informazione, mentre le attività di controllo restano a carico dell’ufficio di appartenenza.

slide21

Servizi offerti

Servizi di informazione del contribuente

Sportelli degli Uffici locali dell’Agenzia

Servizio telefonico “Il fisco in linea”

Sito internet www. agenziaentrate.it

848.800.444

Risposta tramite operatore

www.fiscooggi.it

848.800.333

Risposte in automatico

slide22

… servizi offerti

Call-center: numero 848 800 444

Il servizio di assistenza telefonica tramite operatore è attivo dalle ore 9 alle 17, dal lunedì al venerdì, e dalle 9 alle 13 il sabato.

Oltre a tutte le informazioni di carattere fiscale, il servizio offre chiarimenti su cartelle, avvisi bonari, comunicazioni di dichiarazione irregolare o altre comunicazioni dell’Agenzia delle Entrate.

Nei casi in cui è possibile, il servizio ha la possibilità pure di annullare o correggere le comunicazioni contenenti richieste di pagamento.

La documentazione può essere spedita o inviata via fax, e il provvedimento verrà recapitato direttamente al domicilio del contribuente.

slide23

… servizi offerti

Servizio di prenotazione telefonica

Prenotazione degli appuntamenti presso gli uffici dell'Agenzia delle EntrateL'Agenzia delle Entrate ha esteso presso tutti gli uffici locali il servizio di prenotazione degli appuntamenti.

Il Servizio consente, a coloro che hanno necessità di recarsi in ufficio, di prenotare un appuntamento con un funzionario evitando inutili attese presso gli sportelli.

La prenotazione può essere effettuata, 24 ore su 24, telefonicamente o via web e permette di scegliere l'ufficio presso il quale recarsi, oltre al giorno e all'ora desiderati.

Inoltre attraverso le indicazioni del sistema il contribuente può selezionare, tra una vasta gamma proposta, il servizio per il quale chiedere assistenza.

Prenotazione telefonica: per fissare un appuntamento è sufficiente telefonare al numero 199-126003 (al costo massimo di 11 centesimi di euro al minuto senza scatto alla risposta nella fascia oraria di punta)

Prenotazione tramite internet: per fissare un appuntamento tramite web è sufficiente collegarsi al sito dell'Agenzia delle Entrate e seguire le indicazioni del sistema A prenotazione effettuata verrà mandata una e-mail di conferma.

slide24

… servizi offerti

Pubblicazioni

L’Agenzia produce periodicamente e distribuisce gratuitamente ai contribuenti pubblicazioni informative, riguardanti adempimenti ed agevolazioni fiscali. Nel settembre 2003 è stato pubblicato il volume “Manuale di scrittura amministrativa” in collaborazione con l’Università di Pisa.

Manifestazioni

L’Agenzia organizza periodicamente le manifestazioni “Il Fisco in piazza” sulle piazze delle principali città d’Italia.

Una edizione si è tenuta a Trento nel maggio 2003.

Partecipa inoltre ad appuntamenti istituzionali della Pubblica Amministrazione, come FORUM P.A. o SMAU.

slide25
E’ un servizio rivolto ai contribuenti con situazioni di disabilità, impossibilitati a recarsi presso gli sportelli degli Uffici, o che comunque hanno difficoltà ad utilizzare gli altri servizi di assistenza dell’Agenzia delle Entrate.
  • I contribuenti che intendono avvalersene, possono rivolgersi alle associazioni che operano nel settore dell’assistenza alle persone con disabilità, ai servizi sociali degli enti locali o ai patronati, che, previo accreditamento, svolgono un ruolo di collegamento fra contribuenti ed Agenzia.

Assistenza a domicilio riservata a particolari fasce di contribuenti

slide26

… servizi offerti

Tutoraggio (art.13 e 14 L. 388/2000)

Come stabilito dalla normativa citata, l’Agenzia delle Entrate offre un servizio di assistenza specifica ai contribuenti che usufruiscono di regimi fiscali agevolati per le imprese e lavoratori autonomi, previa esplicita richiesta. L’assistenza si esplica prevalentemente tramite servizio telematico.

slide27

… servizi offerti

Web-mail: nuovo servizio telematico di informazione

Web-mail è un nuovo servizio che consente di chiedere informazioni in materia fiscale tramite l’invio di una e-mail all’Agenzia.Per accedere al servizio è sufficiente compilare una scheda (nome e cognome, indirizzo di posta elettronica, tipologia del problema fiscale, breve sintesi della problematica fiscale che non deve superare una decina di righe).Le e-mail inviate vengono prese in carico per la risposta dal Contact Center che invia automaticamente al contribuente un messaggio di avvenuto recapito.Se l'informazione desiderata non richiede una specifica interpretazione normativa o la soluzione di problematiche particolarmente complesse, il Contact Center invia la risposta al contribuente tramite posta elettronica fornendo la soluzione al problema.Negli altri casi viene comunicato, con un'e-mail, che il quesito non può avere risposta tramite il servizio web mail.Si ricorda, infine, che per conoscere la corretta applicazione delle norme tributarie o l’individuazione dell’esatto trattamento fiscale di una fattispecie, è necessario, come previsto dalla normativa, fare ricorso all’interpello.