agenzia delle entrate n.
Download
Skip this Video
Download Presentation
Agenzia delle Entrate

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 16

Agenzia delle Entrate - PowerPoint PPT Presentation


  • 155 Views
  • Uploaded on

Per aggiungere alla diapositiva il logo della società: Scegliere Immagine dal menu Inserisci Individuare il file con il logo della società Scegliere OK Per ridimensionare il logo:

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Agenzia delle Entrate' - carolina


Download Now An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
agenzia delle entrate

Per aggiungere alla diapositiva il logo della società:

  • Scegliere Immagine dal menu Inserisci
  • Individuare il file con il logo della società
  • Scegliere OK
  • Per ridimensionare il logo:
  • Fare clic su un punto qualsiasi del logo. Attorno all'oggetto verranno visualizzati i quadratini di ridimensionamento.
  • Per ridimensionare l'oggetto, utilizzare i quadratini.
  • Per conservare le proporzioni dell'oggetto da ridimensionare, trascinare i quadratini di ridimensionamento tenendo premuto MAIUSC.

Agenzia delle Entrate

Storia delle Tasse

Ufficio di Firenze 1

Via Santa Caterinad’Alessandria n. 23

Testo rielaborato dall’Ufficio di Firenze 1

storia delle tasse
Storia delle Tasse

Gli Ebrei:

  • LA “DECIMA” - CORRISPONDEVA ALLA DECIMA PARTE DEI PRODOTTI DEI FONDIRUSTICI

Gli Egizi:

  • LA QUINTA PARTE DELLE ENTRATE REALIZZATE DAI POSSESSORI DI TERRE FERTILI DOVEVA ESSERE DICHIARATA E VERSATA ANNUALMENTE. IN CASO DI DICHIARAZIONE FALSA ERA PREVISTA LA PENA DI MORTE.
storia delle tasse1
Storia delle Tasse

I Greci:

  • ENTRATE ORDINARIE
  • ENTRATE STRAORDINARIE

LE ENTRATE ORDINARIE:

  • SERVIVANO PER FAR FRONTE AI BISOGNI NORMALI DEI CITTADINI
  • PROVENIVANO DALLE RENDITE SUI BENI DI STRANIERI E SCHIAVI, DAI TRIBUTI DEGLI ALLEATI, DALLO SFRUTTAMENTO DI BENI PUBBLICI (MINIERE E FORESTE)

LE ENTRATE STRAORDINARIE:

  • SERVIVANO PER LE SPESE IN CASO DI GUERRA
  • PROVENIVANO DALLE IMPOSTE SULLA PROPRIETA’
storia delle tasse2
Storia delle Tasse

I Romani:

“MUNERA” – LA PRIMA FORMA DI TRIBUTO PRESSO I ROMANI.

  • ERANO PRESTAZIONI “IN NATURA” E CONSISTEVANO NEL LAVORO OBBLIGATORIO PER LA REALIZZAZIONE DELLE OPERE PUBBLICHE.
  • PER UN PERIODO I TRIBUTI ERANO VERSATI IN PROPORZIONE ALLA RICCHEZZA DI CIASCUNO,
  • POI IL “TRIBUTUM IN CAPITA” GRAVO’ INVECE IN EGUAL MISURA SU RICCHI E POVERI, FINCHE’ SERVIO TULLIO RIMEDIO’ A TALE SITUAZIONE RICHIEDENDO UNA DICHIARAZIONE DEI BENI DI CIASCUNO.
storia delle tasse3
Storia delle Tasse
  • IN EPOCA IMPERIALE LE TASSE VENIVANO PAGATE DA TUTTE LE POPOLAZIONI DELL’IMPERO.
  • INOLTRE AUGUSTO INTRODUSSE IL “DAZIO”, PRELEVATO ALL’INGRESSO E ALL’USCITA DELLE MERCI DA CITTA’, PROVINCIE, VIE E PONTI.
  • SUCCESSIVAMENTE IL SISTEMA DEI TRIBUTI SI DISTINSE FRA:

- IMPOSTA FONDIARIA

- IMPOSTA PERSONALE

- IMPOSTA SUI MESTIERI

- TRIBUTO SPECIALE PER I “SENATORES”

storia delle tasse4
Storia delle Tasse

I Bizantini:

  • INIZIALMENTE MANTENNERO IL SISTEMA IMPOSITIVO DEI ROMANI BASANDOSI SULLA RIFORMA DELL’IMPOSTA FONDIARIA ATTUATA DA DIOCLEZIANO CHE AVEVA INTRODOTTO LA CLASSIFICAZIONE DEI TERRENI.
storia delle tasse5
Storia delle Tasse

Il Medioevo

NEL MEDIOEVO BARBARICO

  • I TRIBUTI ERANO:

- ARBITRARI ED INCERTI

- FRAZIONATI LOCALMENTE

- VENALI (SI POTEVANO

APPALTARE E COMMERCIARE)

NEL PERIODO FEUDALE

  • I TRIBUTI FACEVANO PARTE INTEGRANTE DELLA RENDITA DEL SISTEMA FEUDALE.
storia delle tasse6
Storia delle Tasse
  • ASSUMONO MAGGIOR IMPORTANZA:

- CORVEE

- DOGANE

- PEDAGGI

- IMPOSTA MILITARE ( COME

PRESTAZIONE D’OPERA O COME

PAGAMENTO SOSTITUTIVO IN

DENARO)

  • ALLA CHIESA ERA DOVUTA LA “DECIMA”, TRIBUTO IN NATURA CORRISPONDENTE ALLA DECIMA PARTE DEI PROVENTI SULLA PROPRIETA’
  • AL RE ERANO DOVUTI GLI “AIUTI”, LE “TAGLIE” E LE “REGALIE”.
storia delle tasse7
Storia delle Tasse

L’epoca moderna

  • IL SISTEMA TRIBUTARIO ITALIANO DERIVO’ DALLA FUSIONE DI QUELLO DEL PIEMONTE CON I SISTEMI DEGLI ALTRI SEI STATI DELLA PENISOLA
  • NELLO STATO PIEMONTESE C’ERANO:

- IMPOSTE DIRETTE

- IMPOSTE INDIRETTE

storia delle tasse8
Storia delle Tasse

IMPOSTE DIRETTE

LA PIU’ IMPORTANTE ERA QUELLA

FONDIARIA: SUI TERRENI

IMPOSTE INDIRETTE

- BOLLO

- REGISTRO

- DIRITTI PER LICENZE VARIE

- DAZI DOGANALI (SUL TABACCO,

SUL SALE, SUGLI SPIRITI)

- GABELLE DI CONSUMO

- IMPOSTE SUI DOMESTICI, CARROZZE, PIANOFORTI.

storia delle tasse9
Storia delle Tasse

DOPO L’UNITA’ D’ITALIA

FURONO ISTITUITE:

  • NEL 1862 “L’IMPOSTA DI BOLLO,

REGISTRO E CONCESSIONI

GOVERNATIVE”

  • NEL 1864 “L’IMPOSTA SULLA

RICCHEZZA MOBILE”

  • NEL 1865 “L’IMPOSTA SUI

FABBRICATI”

  • NEL 1866 “L’IMPOSTA FONDIARIA

UNIFICATA” (DERIVANTE DALLA

UNIFICAZIONE DEI PRECEDENTI 22

CATASTI)

storia delle tasse10
Storia delle Tasse

NEL 1868 VIENE INTRODOTTA LA “TASSA SULLA MACINAZIONE DEI CEREALI”, ABOLITA CON LA SALITA AL GOVERNO DELLA SINISTRA.

NEL 1870 VI FU UNA PIU’ VASTA RIFORMA, CHE STABILI’ QUATTRO CATEGORIE DI REDDITI:

  • INTERESSI
  • CAPITALE E OPERA DELL’UOMO
  • ESERCIZIO DI UNA PROFESSIONE
  • PENSIONI, STIPENDI.
storia delle tasse11
Storia delle Tasse

ALLA VIGILIA DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE VARIE IMPOSTE ERANO APPLICATE SU MOLTISSIMI GENERI DI CONSUMO.

IN EPOCA FASCISTA FU INTRODOTTA “LA TASSA SUL CELIBATO” PER FAVORIRE LA CRESCITA DEMOGRAFICA IN ITALIA.

storia delle tasse12
Storia delle Tasse

L’età contemporanea

IL SISTEMA TRIBUTARIO ITALIANO E’ STATO RIVOLUZIONATO DAL MINISTRO DELLE FINANZE EZIO VANONI CON L’INTRODUZIONE DELLA “DICHIARAZIONE ANNUALE DEI REDDITI”.

L’ATTUALE SISTEMA TRIBUTARIO E’ STATO DELINEATO A PARTIRE DAL 1971 CON LA NASCITA DEI NUOVI TRIBUTI:

  • IVA = imposta sul valore aggiunto
  • IRPEF = imposta sulle persone fisiche
  • ILOR = imposta locale sui redditi
  • IRPEG= imposta sulle persone giuridiche
storia delle tasse13
Storia delle Tasse

RIVOLUZIONARIA E’ STATA INFINE L’INTRODUZIONE DELL’AUTOTASSAZIONE.

AI NOSTRI GIORNI SI STA PASSANDO DALLA DICHIARAZIONE IN FORMA CARTACEA A QUELLA TELEMATICA.

INOLTRE IL “MODELLO UNICO” HA RIUNITO LE PRECEDENTI DICHIARAZIONI DELL’IVA E DELLE IMPOSTE DIRETTE, SNELLENDO GLI ADEMPIMENTI A CARICO DEI CONTRIBUENTI E IL CARICO DI LAVORO DEGLI UFFICI.

storia delle tasse14
Storia delle Tasse

ATTUALMENTE TUTTI I SISTEMI

TRIBUTARI EUROPEI SONO

CARATTERIZZATI DALLA

COESISTENZA DELLE MEDESIME

TIPOLOGIE D’IMPOSTA:

  • - SUI REDDITI
  • - SUL PATRIMONIO
  • - SUI TRASFERIMENTI
  • - SUI CONSUMI