principi di dietetica n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Principi di Dietetica PowerPoint Presentation
Download Presentation
Principi di Dietetica

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 23

Principi di Dietetica - PowerPoint PPT Presentation


  • 226 Views
  • Uploaded on

Principi di Dietetica. Metabolismo basale Peso ideale. Nel programmare una Dieta…. Tener conto : Percentuale dei macronutrienti Intake Kcal Vitamine & Minerali sostenibilità. Severa restrizione calorica. < 1000 kcal / die Consumo massa magra e grassa a scopo energetico

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Principi di Dietetica' - lucky


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
principi di dietetica

PrincipidiDietetica

Metabolismo basale

Peso ideale

nel programmare una dieta
Nel programmare una Dieta…
  • Tener conto :
    • Percentuale dei macronutrienti
    • Intake Kcal
    • Vitamine & Minerali
    • sostenibilità
severa restrizione calorica
Severa restrizione calorica
  • < 1000 kcal / die
  • Consumo massa magra e grassa a scopo energetico
  • Disidratazione, astenia etc.
  • Peso riguadagnato velocemente !!!
bilancio energetico
Bilancio Energetico
  • Peso guadagnato / peso perso :
    • Kcal consumate <> Kcal spese
bilancio energetico negativo
Bilancio Energetico negativo
  • Ridotto intake calorico
  • Aumentato output calorico
  • Combinazione di entrambi
  • Risultato: calo ponderale
nel prescrivere una dieta per la perdita di peso
Nelprescrivereunadieta per la perditadi peso:

1.) Qual è la spesa energetica dell’individuo, se rimarrà costante o aumenterà nell’individuo.

2.) peso ideale

intake calorico e peso
Intake Calorico e peso
  • 1 kg di grassi : circa 7000 Kcal
  • 1 settimana con restrizione giornaliera di 1000 Kcal/die fa Perdere 1 kg
  • 2 settimana con restrizione giornaliera di 500 Kcal/die fa Perdere 1 kg
teoria del set point
Teoria del “Set Point”
  • Abbiamo un “set point” interno che regola la % di grasso corporeo, quindi ognuno di noi tenderebbe a mantenere un certo peso
teoria del set point1
Teoria del “Set Point”
  • Nelle fasi precoci della dieta il deficit calorico causa perdita di peso per perdita di acqua (MM) e graduale consumo del deposito di grasso, più evidente successivamente
  • Ipotalamo riduce il BMR per compensare la perdita del grasso.
teoria del set point2
Teoria del Set Point
  • BMR ridotto del 45%
  • Il digiuno ripetuto provoca rapida e significativa riduzione del BMR
  • La perdita della massa magra accelera la riduzione del BMR
bmr restrizione calorica no esercizio fisico
BMR: restrizione calorica / no esercizio fisico

BMR siriduceda 122.5 kcal/h a 105 kcal/h

(420 kcals/die)

slide12
La mancanza di ulteriore calo ponderale (plateau), fa perdere la motivazione e tornare al precedente stile di vita !
il ciclo del peso effetto yo yo
Il ciclo del peso(effetto Yo-Yo)
  • Studi hanno dimostrato che il peso è spesso riguadagnato in quantità maggiori di quello appena perso
    • Studi Animali: più tempo a perdere che riguadagnare peso
esercizio fisico
Esercizio fisico
  • Può aiutare a risettare -“off set” BMR che si è ridotto
  • Aumentando la massa muscolare = aumenta il BMR
  • Cambiamenti Enzimatici (LPL) promuovono la lipolisi
variazioni composizione corporea con restrizione dietetica e esercizio
Variazioni Composizione corporea con Restrizione dietetica e ESERCIZIO

Perdita peso/die

0.82 kg

0.23 kg

0.18 kg

1000 kcal/die & 2.5 h esercizio/die*

ripartizione dei pasti nella giornata
Ripartizione dei pasti nella giornata

prima colazione, 20-25%; pranzo, 30-35%;

cena, 30%;

fuoripasto, 10%

acsm american college of sports medicine position
ACSM (American College of Sports Medicine) Position
  • Non meno di 1200 kcal/die e non più di un deficit 1000 kcal/die, 30 kcal/kg FFM
  • Dieta bilanciata con vitamine, minerali
  • Esercizio fisico (5-7 die / sett), spesa di 300 kcals +; Durata
peso ideale
Peso ideale
  • Il peso ideale corrisponde al peso corporeo raggiunto alla fine di uno sviluppo armonico. Il peso al quale, un organismo ha le minori probabilità di ammalarsi.
  • E’ influenzato da numerosi fattori:
  • Statura
  • geni
  • età (se riduzione delle masse ossee e muscolari, ma aumenta t. adiposo)
  • composizione corporea (rapporto tra massa magra e massa grassa)
  • sesso (il corpo femminile è più ricco di tessuto adiposo)
  • stato di salute (edemi, problemi ormonali)
il peso ideale
Il peso ideale

Uno studio condotto da 26 compagnie assicurative americane e canadesi ebbe la finalità di individuare a quale peso, rapportato ad una determinata altezza, corrispondesse la massima aspettativa di vita

  • -furono redatte due tabelle del peso ideale : la prima nel 1959 e la seconda nel 1983
formule per il calcolo del peso ideale
Formule per il calcolo del Peso ideale

Formula di Lorenznon tiene conto né dell'età né della struttura scheletrica

Peso ideale Uomini = altezza in cm – 100 - (altezza in cm – 150)/4Peso ideale Donne = altezza in cm – 100 - (altezza in cm – 150)/2

Formula di Brocaè la più semplice, tiene conto solo dell'altezza;

Peso ideale Maschi = altezza in cm – 100Peso ideale Femmine = altezza in cm – 104

Formula di WanderVaelPeso ideale Uomini = (altezza in cm - 150) x 0,75 + 50 Peso ideale Donne = (altezza in cm - 150) x 0,6 + 50

Formula di Berthean

Peso ideale = 0,8 x (altezza in cm – 100) + età/2

Formula di Perrault

tiene conto dell'età e dell'altezza

Peso ideale = Altezza in cm – 100 + età/10 x 0,9

KeysPeso ideale Uomini = (altezza in m)² x 22,1 Peso ideale Donne = (altezza in m)² x 20,

TraviaPeso ideale = (1,012 x altezza in cm) – 107,5

usare il peso ideale per
Usare il peso ideale per :
  • Preparare diete, calcolo dei nutrienti in base a peso ideale o desiderabile
  • Calcolare le proteine della dieta in base al peso ideale (rischio di fare dieta iperproteica o insufficiente in caso di malnutrizione)
  • BIA : paragone con peso ideale
  • Follow-up: ricalcolare il fabbisogno in base al peso raggiunto e ideale
la circonferenza addominale un nuovo parametro
La circonferenza addominale :un nuovo parametro
  • -la circonferenza addominale è un buon indice della massa adiposa intra-addominale e si è dimostrata da sola un parametro più utile del rapporto vita/fianchi, utilizzato precedentemente, per misurare il contenuto di grasso viscerale
  • -circonferenze specifiche per sesso che denotano un rischio per complicanze metaboliche:
  • uomini : > 102 rischio aumentato
  • donne : > 88 rischio aumentato