l importante il viaggio non la meta
Download
Skip this Video
Download Presentation
L’importante è il viaggio, non la meta

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 12

L’importante è il viaggio, non la meta - PowerPoint PPT Presentation


  • 130 Views
  • Uploaded on

L’importante è il viaggio, non la meta. Anche un viaggio di mille miglia deve iniziare con un singolo passo. Il mondo è un libro e quelli che non viaggiano ne leggono solo una pagina.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'L’importante è il viaggio, non la meta' - karim


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
l importante il viaggio non la meta
L’importante è il viaggio, non la meta

Anche un viaggio di mille miglia deve iniziare con un singolo passo

slide3
Viaggiare è come sognare: la differenza è che non tutti, al risveglio, ricordano qualcosa, mentre ognuno conserva calda la memoria della meta da cui è tornato
slide4
C’ è chi trova la speranza saltando sopra un treno …

Fai buon viaggio in modo che ogni giorno sia un incontro o un addio ,

sia un’ andata o un ritorno,proseguendo la tua strada che non è ancora finitaFai buon viaggio affrontando con coraggio ogni momento

perché c'è tutta una vita intorno a te.

slide6
Il tema del viaggio come ricerca del sapere è trattato con maggior cura nel canto XXVI dell’inferno, ove il Poeta incontra l’anima dell’eroe greco Ulisse, simbolo dell’amore per la conoscenza.
  • Ulisse sfida le leggi di Dio e oltrepassa le colonne d’Ercole , emblema dei limiti della conoscenza umana, soltanto per cercare, scoprire e trovare ciò che rende gli uomini differenti dalle bestie: virtù e canoscenza.
  • Si come dice lo filosofo nell’ principio della prima filosofia, tutti gli uomini naturalmente desiderano di sapere (Convivio, 1,1).
slide7
Il viaggio in mare è del resto metafora della vita. Essa è come una navigazione che si concluderà in un porto assalito dalla tempesta. L'esistenza ( la nave) è destinata a perdere la sua guida (la ragione) ed il poeta che rappresenta il dramma umano, si sente in balia di se stesso.
slide8
Dante sostiene infatti che il viaggio verso la conoscenza, e dunque la faticosa conquista del paradiso terrestre, deve essere necessariamente guidato dalla ragione e dalla consapevole umiltà di non sfidare le leggi divine, come dirà Virgilio: state contenti, umana gente, al quia (Purgatorio, III, v.37).
  • Non possiamo non condividere le idee di Ulisse, il cui viaggio per mare alla ricerca della conoscenza è una metafora della vita stessa: così come l’uomo perde la ragione , la barca il suo comandante, smarrendosi negli inevitabili gorghi e nelle improvvise tempeste che la sorte frappone sul nostro cammino.
  • Certamente il vero motivo per cui tutti noi intraprendiamo questo viaggio chiamato Vita, è per godere della quiete tra una tempesta e l’altra, di qui momenti che, proprio a causa della loro natura effimera, sono così dannatamente belli.
slide9
A volte il desiderio di viaggiare nasce dalla voglia di allontanarsi dalla monotonia della vita, da una routine che raramente cambia il suo corso. Forse questo è l’unico modo per lasciarsi tutto alle spalle e iniziare un nuovo percorso... Un percorso, una via, un sentiero, tutte esperienze di viaggio che, ognuna a suo modo, sono destinate a lasciare un segno ….
slide10
Basterebbe solo un paio di ali

per correre l’infinita via

della vita

slide12
… camminare da solo è possibile, però il buon viaggiatore sa che il gran viaggio, quello della vita, richiede “compagni” …
ad