il progetto galsi la nuova rotta del gas algeria sardegna italia l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il Progetto GALSI La nuova rotta del gas Algeria-Sardegna-Italia PowerPoint Presentation
Download Presentation
Il Progetto GALSI La nuova rotta del gas Algeria-Sardegna-Italia

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 10

Il Progetto GALSI La nuova rotta del gas Algeria-Sardegna-Italia - PowerPoint PPT Presentation


  • 354 Views
  • Uploaded on

Il Progetto GALSI La nuova rotta del gas Algeria-Sardegna-Italia. Roberto Potì Presidente Galsi Spa. Evoluzione del Bilancio Domanda-Offerta di gas Naturale EU 30. Import LNG ‘05 (mld mc) Capacità: 88 Import: 47 Algeria: 23 Nigeria: 12 Qatar: 4,5 Egypt: 4,5 Other: 3

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Il Progetto GALSI La nuova rotta del gas Algeria-Sardegna-Italia' - jaden


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
il progetto galsi la nuova rotta del gas algeria sardegna italia
Il Progetto GALSILa nuova rotta del gas Algeria-Sardegna-Italia

Roberto Potì

Presidente Galsi Spa

evoluzione del bilancio domanda offerta di gas naturale eu 30
Evoluzione del Bilancio Domanda-Offerta di gas Naturale EU 30

Import LNG ‘05

(mld mc)

Capacità: 88

Import: 47

Algeria: 23

Nigeria: 12

Qatar: 4,5

Egypt: 4,5

Other: 3

Load factor medio: 60%

Import via Pipeline ’05 (mld mc)

Capacità: 242

Import: 202

Russia: 148

Algeria: 38

Lybia: 5

Iran: 4

Other: 7

Load factor medio: 84%

mld mc

Copertura domanda gas EU 30

800

750

CAGR 1,8%

700

577

600

Import

71%

395

500

202

Import

43%

400

% della domanda

EU30

47

300

EU30

135

200

328

Gas import ‘05: 249 mld mc (43%)

Gas import ‘20: 530 mld mc (71%)

Import gap : ~ 280 mld mc

220

100

2005

2020

Produzione Domestica

Import LNG

Import Pipeline

Sources: IEA World Energy Outlook; BP Statistical Review’05, ENI, IHS, Argus Global LNG, internal estimates

bilancio domanda offerta italia con infrastrutture esistenti e in costruzione
Bilancio domanda/offerta Italia (con infrastrutture esistenti e in costruzione)

Necessarie ulteriori infrastrutture di importazione per garantire sicurezza di approvvigionamento e competitività

Emergenza gas

domanda

Margine di riserva 2005*

Germania 74%

Francia 24%

Italia 7%

* (La disponibilità di capacità include la produzione nazionale ed esclude i volumi in transito)

mld mc

Capacità di importazione

Peoduzione domestica

Margine di riserva

Le infrastrutture in costruzione (GNL Rovigo e potenziamenti TTPC e TAG) allenteranno la tensione tra domanda e offerta nel medio periodo

Fonti: MSE, SRG, Edison

slide4

Infrastrutture di Importazione e Nuovi Progetti

Esistenti

In costruzione

In sviluppo

slide5

36%

Sonatrach

18%

13,5%

13,5%

National Section

9%

HERA TRADING

5%

International Section

5%

Il Progetto GALSI

Il progetto Galsi consiste nelle realizzazione di un gasdotto per l’importazione di gas Algerino in Italia attraverso la Sardegna.

Un apposita società di scopo è stata costituita a Gennaio 2003 per la realizzazione dello studio di fattibilità: Galsi S.p.A.

Dati principali:

  • Capacità: 8/10 Bcm/y
  • Algeria – Sardegna:

1x24”, approx. 300 km; profondità: 2100-2700 m

  • Onshore Sardegna

42”, approx. 300 km

  • Sardegna – Italia

1 x 28”, approx. 300 km; profondità: 900 m

  • Investimento: approx. 1.800M €
  • Start-up: inizio 2011

Existing pipeline

GALSI National S.

GALSI International S.

Compression

slide6

Il Progetto GALSI: Valenza Strategica

  • Galsi permetterà l’importazione di ulteriori volumi di gas algerino tramite una rotta alternativa acosti competitivi e facendo approdare il gas naturale direttamente al baricentro della domanda italiana, metanizzando inoltre la Sardegna, attualmente non fornita dalla rete nazionale.
  • Il progetto garantirà il transito di ulteriori 8 Mldmc di gas naturale algerino verso il mercato italiano ed europeo in generale, aumentandone di conseguenza la sicurezza degli approvvigionamenti, come sottolineato dalla Commissione Europea che lo ha incluso tra i 5 assi prioritari per lo sviluppo della rete Trans Europea dell’Energia.

Investimenti

€ Mln (2005)

Investimenti

USD Mln (2005)

1.800

2.000

Ipotesi di

investimento

570

1.500

regolamentato

(Rete Nazionale Gasdotti)

520

1.000

Sardegna

-

Toscana

Sardegna

Algeria

-

Sardegna

710

0

Opzione Single pipeline 8 Bcm

slide7

2004

2005

2006

2007

2008

2009

2010

2011

2012

FEASIBILITY

PRE-FEED

FEED

CONSTRUCTION

OPERATIONS

Le Fasi del Progetto

Fase 1: Fattibilità

  • Fattibilità Tecnica concluso a metà 2006
  • Studi di Fattibilità Economico/Finanziari: completamento previsto per il 1° trim. 2007
  • Pre-FEED : in corso, completamento previsto per l’inizio del 2007
  • Rapporto Preliminare Legale: in corso, completamento previsto per il 1° trim. 2007

Fase 2 : FEED, Autorizzazioni e Accordi di progetto

  • Definizione del Nuovo Patto Parasociale che trasformerà Galsi in società di sviluppo/investimento con aumento di capitale sociale di ulteriori 30.000.000 €
  • Front End Engineering Design (lancio previsto per 1° trim. 2007)
  • Definizione dei contratti di trasporto (“Ship or Pay”)
  • Espletamento iter autorizzativo (in Italia e in Algeria)
  • Definizione accordi per EPC e O&M

Fase3 : Investimento e Costruzione

slide8

Il Progetto GALSI e la Regione Sardegna

  • Gli usi finali ammontano a 3,75 Mtep: le utenze elettriche incidono per il 23% mentre i prodotti petroliferi per le utenze termiche e i trasporti incidono per il 76% .
  • Diversificazione delle fonti di energia primaria: la Sardegna dipende per il 23% dal carbone, per il 2,3% da fonti energetiche rinnovabili e per il restante 74,7% dal petrolio per la mancanza di infrastrutture di collegamento con i Paesi produttori di gas naturale.
  • La domanda potenziale di gas in Sardegna è pari ad almeno 1 Bcm/y (PEARS)
  • E’ quindi molto importante, ai fini di una differenziazione delle fonti energetiche, della sicurezza delle forniture così come per il costo dell’energia, alimentare la Sardegna con gas naturale
slide9

Il Progetto GALSI e la Regione Sardegna

  • Disponibilità di gas naturale per le utenze domestiche, industriali e di generazione elettrica attraverso ulteriori sviluppo delle reti di distribuzione
  • Ricadute di attività sulle realtà imprenditoriali locali durante la fase di costruzione e gestione del gasdotto e delle reti.
  • Partecipazione della Regione ad una infrastruttura strategica per l’approvvigionamento di gas naturale all’Europa

… Sapei, Galsi e, in futuro, un’integrazione col Medring, darebbero alla Sardegna un ruolo di piattaforma energetica strategica nel settore Ovest del Mediterraneo, nell’ambito della grande area di transito che si genererà in Italia …

slide10

Il Progetto GALSI ed i Governi Italiano e Algerino

  • L’Accordo intergovernativo Italia-Algeria del 2001 ha fornito le basi per lo sviluppo iniziale del Progetto.
  • E’ in corso di definizione un nuovo accordo che specifica più in dettaglio gli impegni dei Governi per il supporto alle attività di autorizzazione, costruzione e gestione della capacità del gasdotto.
  • Il Ministero dello Sviluppo Economico Italiano ha recentemente avuto incontri con le Autorità Algerine sull’argomento ed il Presidente del Consiglio si recherà in Algeria a breve, sottolineando l’interesse del governo Italiano per il progetto GALSI.