Gruppo di lavoro “Persone anziane” - PowerPoint PPT Presentation

slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Gruppo di lavoro “Persone anziane” PowerPoint Presentation
Download Presentation
Gruppo di lavoro “Persone anziane”

play fullscreen
1 / 17
Gruppo di lavoro “Persone anziane”
155 Views
Download Presentation
duyen
Download Presentation

Gruppo di lavoro “Persone anziane”

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. COMMISSIONE DI PIANO Gruppo di lavoro “Persone anziane” SOSTEGNO E ATTIVAZIONE a cura di Fiorenza Deriu

  2. PERSONE ANZIANE Popolazione di Roma al 2008. Struttura per sesso ed età La popolazione anziana a Roma: tra presente…. Over 65 pari al 20% della pop. di questi il 52% tra i 65-74 anni (giovani anziani – IX,XVII,VI,XVI,XI) Gli over-75 sono 288mila circa (grandi anziani – II,IX,XVII) Fonte: elaborazioni su dati del CISR e dell’Ufficio statistico del Comune di Roma

  3. PERSONE ANZIANE ….e futuro Rapporto Anziani/bambini per Municipio, 2008 Proiezioni al 2020 rapporto Anziani/bambini per Municipio Fonte: elaborazioni su dati del CISR e dell’Ufficio statistico del Comune di Roma Anche gli altri indicatori strutturali presentano trend in aumento, indicando il maggior carico sociale che l’invecchiamento della popolazione comporterà

  4. PERSONE ANZIANE Il quadro dell’offerta… • sostegno alla domiciliarità • sostegno economico • servizio di informazioni e orientamento • soluzioni alloggiative • servizi di trasporto • aiuto alla socializzazione • servizi, progetti e misure di sostegno economico gestiti dal • Dipartimento a livello centrale e operanti su tutto il territorio • cittadino • b) servizi sociali con rilevanza e accesso territoriale, promossi dai • Municipi, spesso gestiti da altri soggetti pubblici e privati

  5. PERSONE ANZIANE Un tentativo di sintesi • Anno 2008 • Sostegno alla domiciliarità:3906 anziani cui è stata erogata la • S.a.i.s.a – 3783 ancora in lista di attesa • 205 anziani con Alzheimer in assistenza domiciliare • Sostegno per assistenza:2662 le richieste di inserimento in Rsa • 402 anziani con Alzheimer sono stati inseriti in Centri Alzheimer • cittadini • Dimissioni protette: 845 anziani assistiti – Prev. I e XI Mun. • Il sostegno economico:erogati 3028 contributi

  6. PERSONE ANZIANE …segue Fonte: Relazione al rendiconto economico del Comune di Roma. Anno 2008

  7. PERSONE ANZIANE …segue • Anno 2008 • Sostegno alla assistenza:903 assistiti in Case di riposo e in • Comunità alloggio con contributi alla retta • Sostegno alla socializzazione: • - 575 anziani assistiti con attività di socializzazione e iscrizione • a Centri diurni • - Organizzazione di 19 soggiorni diurni cittadini: serviti 863 anziani • su 1573 che hanno presentato domanda • - 150 soggiorni vacanza anziani per 8077 posti disponibili a fronte di • 8209 domande di partecipazione

  8. PERSONE ANZIANE Alcune “buone pratiche” (1/5) • Pronto Nonno • Nonna Roma e Social Bus • Insieme si può • Appartementi autogestiti

  9. PERSONE ANZIANE Alcune “buone pratiche” (2/5) • Pronto Nonno • Il numero verde 800147741 (attivo h24) è un numero telefonico dedicato alle persone anziane (over-65) del Comune di Roma, che possono chiedere una serie di informazioni su: • servizi di aiuto e sostegno • iniziative ricreative • servizi medici • agevolazioni legate al trasporto pubblico • aiuto a fronteggiare l’emergenza caldo

  10. PERSONE ANZIANE Alcune “buone pratiche” (3/5) Nonna Roma e Social Bus Nonna Roma è un progetto interno alla “Casa del Volontariato”: fornisce un servizio di trasporto gratuito a prenotazione di persone con più di 65 anni per visite mediche, terapie, visite al cimitero. Socialbus riguarda i residenti del II Mun. ed è legato alle esigenze degli anziani in condizioni di fragilità Nell’ambito di una serie di attività promosse tra la Asl/RmA e il Municipio, è stato costituito un comitato di beneficenza che, attraverso iniziative culturali, ha provveduto alla raccolta dei fondi destinati all’acquisto di un automezzo necessario per il trasporto degli anziani.

  11. PERSONE ANZIANE Alcune “buone pratiche” (4/5) • Insieme si può • Il progetto realizza interventi e fornisce contributi economici a favore delle persone anziane, non o parzialmente autosufficienti, assistite a domicilio da collaboratori familiari. • Il servizio di segretariato sociale (Call Center 06/44341246 e 06/44340710) offre aiuto alle famiglie nella ricerca - attraverso il Registro degli Assistenti Familiari per Anziani del Comune di Roma - e nell’assunzione di personale formato. • L'iscrizione al Registro Cittadino degli Assistenti Familiari può essere richiesta da: • persone che abbiano assolto l'obbligo scolastico • che abbiano frequentato un corso nell'area dell'assistenza alla persona o possiedano una qualifica professionale attinente • con una conoscenza di base della lingua italiana • con permesso di soggiorno per motivi di lavoro se stranieri. • I contribuiti economici vengono erogati per 12 mesi in via sperimentale.

  12. PERSONE ANZIANE Alcune “buone pratiche” (5/5) Appartamenti autogestiti Nel marzo 1996 ha preso avvio il “Progetto Insieme”, un programma di reinserimento lavorativo e abitativo per persone senza fissa dimora con problematiche psichiatriche, finanziato dalla Comunità europea. Da questa esperienza sono nati 3 appartamenti autogestiti, che attualmente ospitano 13 persone: si tratta di persone anziane particolarmente svantaggiate economicamente e socialmente, con un buon grado di autonomia gestionale e in grado di relazionarsi in modo positivo all’interno dell’appartamento. Le persone selezionate hanno precedentemente compiuto un percorso presso strutture di accoglienza della Caritas. La convivenza viene vissuta come un vantaggio per tutti; vi è una supervisione leggera da parte di un operatore esterno, che si relaziona con i diversi ospiti in base al progetto individuale, favorendo l’autonomia e l’iniziativa di ciascuno.

  13. PERSONE ANZIANE E la domanda? Un primo profilo dell’utenza… • Anno 2008 • Anziani soli (70% ca) • Coppie di anziani (25%) • Età compresa tra i 75 e gli 89 anni (65% ca) • Tra gli 80-84 anni ben il 25% degli utenti • Reddito familiare medio dichiarato in Isee è pari a 8274 € ca.annui • L’85% dei nuclei dichiara un reddito annuo non superiore ai 15000 € • Quasi il 50% si colloca tra i 5000 e i 10000 € annui • La risposta privata ai bisogni delle persone anziane: le badanti

  14. PERSONE ANZIANE Le criticità: i nodi che restano da sciogliere • L’esplosione delle liste d’attesa per l’assistenza domiciliare • L’adeguamento strutturale delle Case di riposo e delle Comunità • alloggio • Inappropriatezza di alcune condizioni di accesso in Rsa e in Casa • di riposo per anziani in gravi condizioni di fragilità sociale

  15. PERSONE ANZIANE Il via alla discussione: alcune piste di lavoro • liste di attesa ass. dom. • formalizzazione dell’assistenza • domiciliare leggera • potenziamento servizi di • sollievo • assistenza anziani con Alzheimer Assistenza alla domiciliarità • Servizi di sostegno relazionale, di contrasto alla • solitudine e all’isolamento • Volontariato senior • Borse lavoro per giovani anziani • Corsi informativi su ActiveAgeing • Attività sportive Sostegno alla socializzazione “active ageing”

  16. PERSONE ANZIANE …Segue • trasporto e accompagnamento • informazione e comunicazione • orientamento sul territorio e tra i servizi • amministratore di sostegno • lista assistenti familiari Servizi di supporto • Soluzioni abitative per coppie di anziani • soluzioni abitative, ma non solo, per giovani • anziani Accoglienza • Integrazione socio-sanitaria • Flessibilità delle misure e dei servizi • Sistema informativo • Co-housing e appartamenti autogestiti Azioni di sistema

  17. PERSONE ANZIANE Conclusione dell’interventoGrazie per l’attenzione