I COSTI DELLA PREVENZIONE: UNA PRIMA VALUTAZIONE DELL’IMPATTO ECONOMICO DEL PROGETTO GIANO - PowerPoint PPT Presentation

caryn-acosta
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
I COSTI DELLA PREVENZIONE: UNA PRIMA VALUTAZIONE DELL’IMPATTO ECONOMICO DEL PROGETTO GIANO PowerPoint Presentation
Download Presentation
I COSTI DELLA PREVENZIONE: UNA PRIMA VALUTAZIONE DELL’IMPATTO ECONOMICO DEL PROGETTO GIANO

play fullscreen
1 / 10
Download Presentation
I COSTI DELLA PREVENZIONE: UNA PRIMA VALUTAZIONE DELL’IMPATTO ECONOMICO DEL PROGETTO GIANO
141 Views
Download Presentation

I COSTI DELLA PREVENZIONE: UNA PRIMA VALUTAZIONE DELL’IMPATTO ECONOMICO DEL PROGETTO GIANO

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. I COSTI DELLA PREVENZIONE: UNA PRIMA VALUTAZIONE DELL’IMPATTO ECONOMICO DEL PROGETTO GIANO Nerina Dirindin, Eva Pagano “GIANO: una proposta per cambiare prospettiva nella sanità”. Torino 18 febbraio 2004

  2. Obiettivo della valutazione economica del progetto GIANO • Valutare l’impatto sui costi del Servizio Sanitario Regionale nel breve periodo… • ….e relazionare il costo al guadagno in termini di salute dei cittadini

  3. Metodo di analisi • Confronto del costo del programma versus i costi assistenziali in assenza di programma • Valutazione della costo-efficacia in relazione al numero di pazienti compensati e al numero di eventi acuti evitati • Utilizzo di un albero decisionale a partire dai dati clinici di GIANO 1 e GIANO 2

  4. Schema dell’albero decisionale NON TRATTATI NON IPERTESI PROGRAMMA GIANO NOTI COMPENSATI TRATTATI NON COMPENSATI IPERTESI NON TRATTATI COMPENSATI NON NOTI TRATTATI ASSENZA PROGRAMMA IDEM NON COMPENSATI

  5. Assunzioni • Analisi di breve periodo (anno di programma) • Dati di costo da fonti secondarie (es. DRG, protoclli farmacologici standard) • Costo del trattamento uguale per pazienti compensati e non compensati e nelle due alternative a confronto • Utilizzo del dato di letteratura (Clinical Evidence) per la quantificazione degli eventi evitabili • Valorizzazione monetaria degli eventi acuti tramite una media dei DRG per ictus e IMA

  6. Risultati analisi GIANO 2 (64,5% compensati) per 1000 assistiti/anno

  7. Risultati • Il costo del programma per ciascun assistito è pari a circa 20€ all’anno… • … compensando in più il 40% dei pazienti ipertesi…. • … ed evitando episodi acuti nel breve periodo pari al X% degli eventi cardiovascolari

  8. Conclusioni • Costo relativamente contenuto del programma di prevenzione • Grande rilevanza, anche sotto l’aspetto economico, dell’aumento della capacità di compensazione dei pazienti trattati • Necessità di migliorare la conoscenza circa i reali consumi di assistenza da parte dei pazienti ipertesi

  9. Osservazioni Parziale significato della valutazione di un programma di prevenzione nel breve periodo Proposta di analisi con modello previsionale di lungo termine che tenga conto di tutti gli eventi evitabili nel corso della vita futura