Metodologia della Ricerca Sociale
This presentation is the property of its rightful owner.
Sponsored Links
1 / 14

Metodologia della Ricerca Sociale a.a. 2013-2014 Seconda esercitazione PowerPoint PPT Presentation


  • 99 Views
  • Uploaded on
  • Presentation posted in: General

Metodologia della Ricerca Sociale a.a. 2013-2014 Seconda esercitazione. Esercizio 1 Lo sviluppo umano.

Download Presentation

Metodologia della Ricerca Sociale a.a. 2013-2014 Seconda esercitazione

An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Presentation Transcript


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Metodologia della Ricerca Sociale

a.a. 2013-2014

Seconda esercitazione


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 1Lo sviluppo umano

Lo sviluppo umano è «un processo di ampliamento delle possibilità umane che consenta agli individui di godere di una vita lunga e sana, essere istruiti e avere accesso alle risorse necessarie a un livello di vita dignitoso, nonché di godere di opportunità politiche economiche e sociali che li facciano sentire a pieno titolo membri della loro comunità di appartenenza»

(Definizione UNDP) 


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 1Le dimensioni dello sviluppo umano


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 1Gli indicatori dello sviluppo umano

PIL=Consumi+Spesa statale + Investimenti + (Esportazioni – Importazioni)

Tasso di scolarizzazione nei tre cicli di studio per la popolazione corrispondente

(Speranza di vita in anni – 25) / (85-25)

% di adulti alfabetizzati


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 2Il benessere equo e sostenibile

Il progetto per misurare il benessere equo e sostenibile – nato da un’iniziativa del Cnel e dell’Istat – si inquadra nel dibattito internazionale sul cosiddetto “superamento del Pil”, stimolato dalla convinzione che i parametri sui quali valutare il progresso di una società non debbano essere solo di carattere economico, ma anche sociale e ambientale, corredati da misure di diseguaglianza e sostenibilità.

Questo sito offre strumenti d’informazione sul progetto e consente a cittadini, istituzioni, centri di ricerca, associazioni, imprese di contribuire a definire “che cosa conta davvero per l'Italia”.

http://www.misuredelbenessere.it/


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 2Il benessere equo e sostenibile:

istruzione e formazione

L’istruzione, la formazione e il livello di competenze influenzano il benessere dei soggetti e aprono opportunità altrimenti precluse. L’istruzione non ha solo un valore intrinseco ma influenza il benessere dei soggetti in modo diretto. I soggetti con livello di istruzione più alto hanno un tenore di vita più elevato e hanno maggiori opportunità di trovare lavoro, vivono di più e meglio perché hanno stili di vita più salutari e hanno maggiori opportunità di trovare lavoro in ambienti meno rischiosi. Inoltre, a livelli più elevati di conseguimento in termini di istruzione e formazione corrispondono livelli più elevati di accesso e godimento consapevole dei beni e dei servizi culturali, e una partecipazione attiva al processo di produzione nei settori della cultura e della creatività.


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 2Il benessere equo e sostenibile:

le dimensioni riferite a istruzione e formazione

Istruzione formale. Intrapresa nelle scuole e nelle università è il pilastro principale delle competenze che i soggetti acquisiscono durante l’arco della vita.

Formazione continua. I soggetti continuano ad acquisire competenze durante  tutto l’arco della vita, in particolare al lavoro ma anche attraverso le attività svolte nel tempo libero. La partecipazione degli adulti ad attività formative è un elemento importante di miglioramento delle proprie competenze.

Livelli di competenze. Istruzione e formazione sono indicatori del potenziale in termini di capitale umano ma non danno indicazioni sulle competenze reali della popolazione; per questo è necessario misurare le competenze realmente acquisite e il loro impatto sul benessere individuale.

Partecipazione culturale. Rappresenta una fonte importante di “apprendimento casuale” collocandosi in un continuum con l’istruzione e la formazione, e influisce direttamente e positivamente sulla soddisfazione per la vita.


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 2Il benessere equo e sostenibile:

indicatori riferiti a istruzione e formazione

http://www.misuredelbenessere.it/fileadmin/upload/docPdf/Rapporto_istruzione_formazione.pdf


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 2Il benessere equo e sostenibile:

indicatori riferiti a istruzione e formazione

Basato sull’aggregazione dei seguenti indicatori:

-Soggetti che hanno visto videocassette o DVD negli ultimi 12 mesi;

-Percentuale di soggetti che nei 12 mesi precedenti l’intervista si sono

recate almeno una volta a: cinema, teatro, musei e mostre, siti archeologici, monumenti, concerti;

- Percentuale di soggetti che leggono il quotidiano almeno una volta a settimana;

- Percentuale di soggetti che hanno letto almeno un libro nei 12 mesi precedenti l’intervista;

- Percentuale di soggetti che leggono abitualmente qualche rivista;

http://www.misuredelbenessere.it/fileadmin/upload/docPdf/Rapporto_istruzione_formazione.pdf


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 3La soddisfazione lavorativa

Qual è il grado di soddisfazione professionale dei componenti di una determinata unità produttiva?

Soddisfazione lavorativa: “uno stato emozionale piacevole o positivo derivante dalla valutazione del proprio lavoro o delle proprie esperienze di lavoro” (Locke, 1969, p. 314).


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Esercizio 3Dimensioni della soddisfazione lavorativa


Esercizio 3 dalle dimensioni della soddisfazione lavorativa agli indicatori

Esercizio 3Dalle dimensioni della soddisfazione lavorativa agli indicatori


Metodologia della ricerca sociale a a 2013 2014 seconda esercitazione

Dimensioni e indicatori della soddisfazione lavorativa

Soddisfazione per…


Indicatori della soddisfazione lavorativa definizione operativa

Indicatori della soddisfazione lavorativa:definizione operativa

Quanto sei soddisfatto dell’adeguatezza della retribuzione alle tue esigenze personali?

Per nulla Del tutto

□1 □2 □3 □4 □5 □6 □7 □8 □9 □10

□ Del tutto □ Molto □ Abbastanza □Poco □Per Nulla

Nel caso di indicatori che richiedano l’interrogazione diretta dei soggetti lo stato sulla proprietà rappresenta il dato empirico.


  • Login