educazione pedagogia n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Educazione , pedagogia PowerPoint Presentation
Download Presentation
Educazione , pedagogia

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 31

Educazione , pedagogia - PowerPoint PPT Presentation


  • 314 Views
  • Uploaded on

Educazione , pedagogia. Pedagogia generale a.a. 2008-2009 Prof.ssa Mirca Benetton. 1 lezione questionario Presentazione programma Ruolo educativo dell’Infermiere

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Educazione , pedagogia' - yank


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
educazione pedagogia

Educazione , pedagogia

Pedagogia generale

a.a. 2008-2009

Prof.ssa Mirca Benetton

programma pedagogia generale a a 2008 2009

1 lezione

questionario

Presentazione programma

Ruolo educativo dell’Infermiere

terminologia e lessico pedagogico: concetti di educazione, pedagogia, formazione, istruzione, progettazione educativa, salute, prevenzione e promozione.

Visione del film “Risvegli”

Lavoro di gruppo/discussione sul film

PROGRAMMA PEDAGOGIA GENERALEA.A. 2008/2009
programma insegnamento pedagogia generale 2008 09
Programma insegnamento pedagogia generale 2008-09

Il corso di Pedagogia Generale intende sviluppare la problematica dell’educazione come costruzione dell’ identità del soggetto lungo il corso di tutta la sua vita (lifelong education), nei suoi aspetti generali e nelle situazioni di cura legate ai contesti infermieristici.

Lo sviluppo della competenza educativa della professionalità infermieristica, nella stretta relazione medicina – pedagogia, avverrà mediantel’approfondimento in prospettiva pedagogica del concetto di educazione alla salute in riferimento all’educazione permanente e al processo di empowerment.

  • Metodi:
  • La lezione frontale prevede la presentazione schematica su slides dei nuclei fondamentali della stessa, momenti di discussione con gli studenti e attività di gruppo.

Testi di riferimento:

  • Appunti delle lezioni.
  • M. Benetton, Una pedagogia per il corso della vita. Riflessioni sulla progettualità educativa nella lifelong education, Cleup, Padova 2008.
  • -C. XODO, Capitani di se stessi. L'educazione come costruzione di identità personale, La Scuola, Brescia 2003 ( pp. 202-226)

Prova d’esame:

Esame scritto con possibilità di integrazione orale.

slide4

PEDAGOGIA

cura

salute

educazione

Dialogo

relazione

il discorso pedagogico
Il discorso pedagogico
  • Pàis-pàidos fanciullo
  • Ago richiama aghein condurre, guidare con la desinenza in riferimento al discutere, ragionare
  • Pedagogia come ragionamento sulla maniera di guidare il fanciullo pedagogia come scienza dei processi educativi
  • Pedagogia come scienza a carattere prescrittivo
  • Fatto e riflessione
l intenzionalit educativa
L’intenzionalità educativa

Educazione come esperienza diffusa e generalizza

Ci si accosta ad essa anche senza supporto scientifico

educazione come arte

Educazione come istruzione,

Allevamento …

l oggetto della pedagogia
L’oggetto della pedagogia

Istruzione

Formazione

Educazione permanente come integralità dei processi educativi e delle referenze socio-culturali

in un’idea di cambiamento

l oggetto della pedagogia nella lifelong education
L’oggetto della pedagogia nella lifelong education

Nel campo della pedagogia degli adulti che l’educando può anche essere lo stesso educatore, il quale rivolge su se stesso il proprio progetto pedagogico e la propria azione educativa. Nella dimensione dell’"adultità" (alla quale fa riferimento l’educazione degli adulti) sono compresi sia il periodo della cosiddetta "maturità", sia tutta la fascia dell’anzianità. (Dallari)

l uomo come essere educabile
L’uomo come essere educabile

Come è educabile ?

In vista di che cosa?

Il progetto dell’educazione

I DIVERSI LIVELLI

l’esperienza del fatto educativo

La conoscenza del problema educativo

La conoscenza pedagogica

Raffaello, La scuola di Atene

dall esterno all interno
Dall’esterno all’interno

Educo, as , avi, atum, are, far crescere allevare

Edere, nutrire

edocere
edocere

Dare

e raccogliere istruzioni

Insegnare a fondo, istruire accuratamente

educere
Educere
  • Educo, is, duxi, ductum, ducere
  • Trar fuori qualcuno da
  • condurre guidare
  • metafora ostetrica
  • maieutica socratica
  • Metafora di matrice nomadica: Abramo che lascia il suo paese d’origine; viandante che non sa mai quale sia il percorso se non alla fine; diverso da Ulisse
  • Non esprime nessuna entità particolare completa
educazione al lavoro pratica
Educazione al lavoro, pratica …

La formazione

variante dell’educare e dell’educere

educazione
EDUCAZIONE

PROCESSO DI FORMAZIONE DI UN

ESSERE UMANO VERSO LA MASSIMA

ATTUAZIONE POSSIBILE DELLE SUE

POTENZIALITA'

educazione1
educazione
  • Volontà di cambiamento in meglio
  • Intenzionalità
  • rapporto relazionale
  • Dimensione trasmissiva
  • Dimensione trasformativa
  • Ricerca di ciò che costituisce veramente il meglio per l’uomo
  • Rimane un ideale mai dato in toto
la pedagogia come sapere ermeneutico
La pedagogia come sapere ermeneutico
  • Considerare il rapporto fra teoria e prassi
  • Sapere che constata, descrive, documenta, spiega, ma soprattutto interpreta, problematizza e cerca di comprendere l’educazione come costruzione dell’identità umana
  • Sapere ermeneutico nel senso che si fa carico della problematicità del rapporto educativo che si problematizza nella cultura, nella storia, nella filosofia, nella psicologia, nel suo stesso essere progettuale
salute
SALUTE
  • SALUS: SALVEZZA, VITA
  • OLOS: TUTTO INSIEME
  • VISIONE ECO-SISTEMICA: PROCESSO MULTIDIMENSIONALE E COMPLESSO
  • Relazione che il soggetto instaura con il proprio ambiente
slide20
Educazione-salute nella percezione globale del malato come persona
  • Salute come concezione globale
  • Educabilità ricomposizione costante del simbolon qualcosa di unitario nella composizione, scomposizione e ricomposizione, accompagnare per uno scopo positivo
la salute
La salute
  • Definizione dell’OMS
  • “ la salute non è assenza di malattie ma uno stato di completo benessere psico-fisico nel suo ambiente di relazione”
  • La salute è il miglior equilibrio possibile tra l’individuo (o la popolazione) e l’ambiente (G. Bert)
  • La salute non è un fattore esterno alle persone ma dipende dalla capacità di gestire le nostre scelte e i nostri comportamenti
  • Lettura in un’ottica di superamento del principio di staticità
  • Salute come capacità di adattamento rimanendo se stessi, sviluppando-salvaguardando la propria identità
sul concetto di salute come categoria pedagogica
Sul concetto di salute come categoria pedagogica
  • Educazione finalizzata a promuovere le potenzialità latenti o residue di un individuo o di un gruppo. Promozione nel soggetto di compiere scelte in accordo con la gerarchia di valori assunti.
  • Uomo “sano”: colui che si sa accettare nelle sue risorse e nei suoi limiti; che vuole rimanere protagonista del suo unico e originale cammino di crescita, ma allo stesso tempo vuole condividerlo ricercando e costruendo relazioni significative
  • Qualità pedagogica degli interventi di educazione alla salute da parte delle diverse agenzie
  • Salute non solo assenza di malattia- assenza di patologie
  • Percezione soggettiva della salute
  • Difficoltà della misurazione oggettiva
salute dimensione globale l intervento dell infermiere nel nursing umanistico
Salute : dimensione globalel’intervento dell’infermierenel nursing umanistico

L’infermiere si rapporta alla persona sana o malata nella sua dimensione globale

Aiuta la persona ad accettare la malattia e a ristrutturare il proprio percorso di vita

INFERMIERE: mediatore nella relazione di aiuto

Counselor non solo col paziente ma anche con se stesso

SONO RICHIESTE: Capacità tecniche

capacità educative e relazionali

capacità pianificatorie

e ducere e salute
E-DUCERE E SALUTE
  • Salute come concetto di natura ecosistemica
  • L’INDIVIDUO PROTAGONISTA DEL PROPRIO BENESSERE
  • CONCETTO DI SALUTE DI TIPO ECOLOGICO
  • EDUCARE ALLA SALUTE COME E-DUCERE, COME SCOPRIRE, SVILUPPARE E UTILIZZARE LE RISORSE CHE CIASCUNO POSSIEDE REAGENDO ANCHE A EVENTI CRITICI (MOLTEPLICI VARIABILI, MALATTIA)
slide27
EDUCARE ALLA SALUTE: apprendimento di risorse di natura cognitiva relazionale emotiva
  • Non solo modifica di comportamenti a rischio ma acquisizione di capacità personali.. (autoefficacia)
  • Acquisizione di capacità personali che consentono all’individuo di assumersi scelte personali, responsabilità in base a ragioni di vita

empowerment

slide28
La responsabilita’ della cura per l’autonomia
  • Nuovo modo di relazionarsi col paziente nella relazione di cura
  • Capire di che cosa ha bisogno l’altro; potenziare la convinzione che il paziente è il vero protagonista
modello biopsicosociale
modello biopsicosociale
  • L’individuo fa parte di un sistema di relazioni.
  • La del paziente deve

coinvolgere i sottosistemi

cura

educazione sanitaria o educazione alla salute
Educazione sanitaria o educazione alla salute?
  • Beccastrini
  • Ed. sanitaria: Sottolinea il ruolo dell’operatore
  • Ed. alla salute: espressione più ricca, maggiore partecipazione e condivisione