Download
introduzione n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
introduzione PowerPoint Presentation
Download Presentation
introduzione

introduzione

121 Views Download Presentation
Download Presentation

introduzione

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. introduzione Cos’è Internet Quali sono i servizi che offre Su quali protocolli questi servizi si basano

  2. ‘A.R.P.A.NET’ Il contesto in cui si colloca la nascita di Internet è quello della 'guerra fredda’ e della contesa tecnologica che ne derivò tra Stati Uniti e Unione Sovietica. Un evento simbolico di questa contesa fu la messa in orbita del primo satellite artificiale da parte dei sovietici, lo Sputnik, nel 1957. Dopo il rapido superamento del gap nucleare, questo successo della tecnologia sovietica seminò nel campo occidentale, e soprattutto negli USA, una profonda inquietudine. Cercando di ridurre le distanze tecnologiche tra i due paesi, gli americani costituirono l’ARPA Advanced Research Projects Agency.

  3. La Storia di Internet Era il 1966 quando a Washington Bob Taylor propose al responsabile dell’Arpa il finanziamento di un progetto che consentisse lo scambio di risorse tra i computer dei vari laboratori universitari impegnati nella ricerca sulle tecnologie innovative. L’obbiettivo era quello di aumentare la qualità e la produttività del lavoro scientifico. Questo nel momento in cui si studiava un sistema di comunicazione che continuasse a funzionare anche in caso di attacco nucleare sovietico. La soluzione individuata fu quella di collegare ciascun nodo del sistema ad almeno altri quattro nodi, senza che nessuno avesse la funzione di concentratore a differenza dei circuiti telefonici. Così ogni nodo avrebbe ricevuto e trasmesso informazioni anche se uno dei nodi vicini fosse stato spento o danneggiato.

  4. A B Rete a nodi interconnessi E C D

  5. La Storia di Internet Nel 1969 la realizzazione delle infrastrutture hardware e software venne assegnata alla BBN (Bolt Beranek and Newman) mentre alcuni giovani ricercatori e specializzandi formarono il Network Working Group (NWG) si occupava dei protocolli per far funzionare la rete. Nel 1972 Arpanet aveva 37 nodi. Il primo rudimentale protocollo di trasmissione fu il NCP (Network Control Protocol) sul quale furono sviluppati il File Transfer Protocol (FTP) e il Telnet (emulazione di terminale) e soprattutto i primi rudimentali sistemi di posta elettronica. La prima grande svolta avvenne nel 1973 quando Vinton Cerf e Bob Kahan svilupparono un nuovo protocollo di trasmissione tra i computer: il TCP/IP (Transfer Control Protocol/Internet Protocol)

  6. La Storia di Internet Agli inizi degli anni ‘80 la National Science Fundation (SNF) un ente governativo preposto al finanziamento della ricerca di base iniziò a sponsorizzare la costruzione di reti tra le università americane e la loro connessione ad Arpanet. Nel 1983 la rete scientifica si staccò da quella militare (Milnet). Nel 1985 la NSF decise di costruire una rete veloce che fungesse da backbone (spina dorsale) per l’intero sistema di Internetworking americano. Nacque così Nsfnet, la vecchia Arpanet nel 1989 chiuse. Negli anni ‘90 molti gestori di reti private di telecomunicazioni interessati a vendere accessi cominciarono anche loro a costruire dorsali.

  7. La Storia di Internet All’inizio degli anni ‘90 presso il CERN di Ginevra prende forma l’applicazione destinata a rivoluzionare il modo di comunicare il World Wide Web. Le intenzioni di uno dei suoi ricercatori Tim Berners-Lee e di un suo collega, Robert Cailliau, erano quelle di condividere la documentazione scientifica in formato elettronico indipendentemente dalla piattaforma utilizzata, Iniziò così la definizione di standard e protocolli per scambiare documenti su reti dati: il linguaggio HTML e il protocollo HTTP.

  8. La Storia di Internet Nel 1993 Marc Andreessen ed Eric Bina, dottorandi al National Center for Supercomputing Applications (NCSA) dell’università dell’Illinois, svilupparono la prima interfaccia grafica per accedere ai documenti presenti sul WWW chiamata “Mosaic”. Distribuita gratuitamente a tutti gli utenti della rete permise a Internet di diventare alla “portata di tutti”