slide1 l.
Download
Skip this Video
Download Presentation
La crisi del trecento

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 10

La crisi del trecento - PowerPoint PPT Presentation


  • 290 Views
  • Uploaded on

La crisi del trecento. Gli stati dell’ Europa del trecento non corrispondevano a quelli dell’ Europa attuale. -L’Italia era divisa in due dallo Stato della Chiesa: a sud c’era il Regno di Napoli (Angiò, Francia), Sicilia e Sardegna (regno di Aragona, Spagna),

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'La crisi del trecento' - wattan


Download Now An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

La crisi del trecento

Gli stati dell’ Europa del trecento non corrispondevano a quelli dell’ Europa attuale.

slide2

-L’Italia era divisa in due dallo Stato della Chiesa:

  • a sud c’era il Regno di Napoli (Angiò, Francia), Sicilia e Sardegna (regno di Aragona, Spagna),
  • a nord il ducato di Milano (Visconti), Regno di Savoia, Toscana (Medici)
  • -Impero Romano Germanico
  • -Regno di Inghilterra
  • -Regno d’ Ungheria
slide3

PERCHE’ SCOPPIO’ LA CARESTIA

LE CAMPAGNE ERANO STATE COLPITE DA FENOMENI CLIMATICI AVVERSI

GLI ESERCITI E LE GUERRE CONTINUE DEVASTAVANO LE CAMPAGNE

LA POPOLAZIONE

IN EUROPA ERA

AUMENTATA

LA CARESTIA PIU GRAVE FU QUELLA DEL 1346-1347

slide4

LA PESTE

NEL 1348 LA MORTE NERA SI DIFFUSE DAL MAR NERO E GIUNSE A GENOVA PORTATA DAI TOPI INFETTI. LA PRIMA CITTA’ IN ITALIA AD ESSERE COLPITA FU MESSINA

I SINTOMI

GHIANDOLE GONFIE

DELIRIO

FEBBRE ALTISSIMA

slide6

LE CURE

I MEDICI NON AVEVANO CONOSCENZE IN MERITO E PROPONEVONO DEI RIMEDI INEFICACI

I MALATI VENIVANO PORTATI IN OSPEDALI CHIAMATI LAZZARETTI. INVECE ALCUNI VENIVANO SEGRETATI IN CASA ABBANDONATI E MOLTI MORIRONO DI FAME

GLI OGGETTI DEI CONTAGIATI VENIVANO BRUCIATI

LA PESTE IN EUROPA DETERMINO 25 MILIONI DI MORTI

slide7

LA PREGHIERA

DAL MOMENTO CHE SI CREDEVA CHE LA PESTE ERA UNA SORTA DI PUNIZIONE MANDATA DA DIO LE PERSONE SI RIVOLGEVANO A QUESTI DUE SANTI:

SAN SEBASTIANO E SAN ROCCO

slide8

Le conseguenze della crisi

Crisi demografica: la popolazione europea diminuisce di un terzo

Crisi dell’ agricoltura: i contadini non possono più comprare gli attrezzi e sono costretti a lavorare per i feudatari

Gli artigiani non hanno più clienti e vendono i loro pezzi a prezzi più elevati

Molte banche falliscono a causa dei prestiti che non vengono restituiti

slide9

Le rivolte (seconda metà del 1300)

In Italia, invece, si ribellarono gli operai tessili addetti alla tessitura della lana (CIOMPI). Volevano l’aumento dei salari e il diritto di organizzarsi in Corporazione.

I contadini si ribellarono in Inghilterra e in Francia per ottenere salari più alti.

Le loro rivolte vennero soffocate nel sangue.

All’inizio riuscirono addirittura ad impadronirsi del governo della città ma poco dopo subirono una repressione molto dura.

slide10

Classe seconda

Sez. di Piancavallo

Prof. Palmina Trovato

www.scuolapiancavallo.it

ad