Classificazione - PowerPoint PPT Presentation

classificazione n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Classificazione PowerPoint Presentation
Download Presentation
Classificazione

play fullscreen
1 / 19
Classificazione
182 Views
Download Presentation
truly
Download Presentation

Classificazione

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Classificazione

  2. Classificazione Cosa significa classificare? Organizzare gli esseri viventi in gruppi: Anatomia Genetica Limulo Anatomia:aspetto da granchio Genetica: correlato ai ragni

  3. Classificazione Perché classificare gli organismi? Balena azzurra - MAMMIFERI

  4. Classificazione Perché classificare gli organismi? • Per aiutare a comprendere di quali specie si sta parlando. • Per ordinare le specie sulla base di caratteristiche condivise. • Per studiare la filogenesi - come le specie sono correlate. Pinguino - UCCELLI Delfino - MAMMIFERI

  5. Classificazione Classificazione linneana Genere e specie (es. Homo sapiens) Panthera leo Panthera tigris

  6. Classificazione Genere e specie sono la punta di un iceberg.Ci sono molti diversi livelli nella gerarchia di classificazione.Il livello più alto è formato da cinque Regni:Protisti(per esempio le amebe, alghe)Procarioti(per esempio i batteri)FunghiPianteAnimali

  7. Classificazione Regno Animale ~ 1,26 milioni di specie animali Vertebrati e invertebrati ~ 1,2 milioni di invertebrati (p.e. insetti, crostacei) ~ 60.000 di vertebrati FarfallaINVERTEBRATI SqualoVERTEBRATI

  8. Classificazione Regno Animale INVERTEBRATINessuna colonna vertebraleNessun scheletro interno VERTEBRATIHanno una colonna vertebraleHanno uno scheletro interno I vertebrati sono divisi in cinque gruppi:pescianfibirettiliuccellimammiferi LibellulaINVERTEBRATI RospoVERTEBRATI

  9. Vertebrati Mammiferi Producono latte dalle ghiandole mammarie per nutrire i piccoli Mantengono la temperatura corporea costante (a sangue caldo) Sono ricoperti da peli Danno alla luce piccoli vivi

  10. Vertebrati Uccelli Mantengono la temperatura corporea costante (a sangue caldo) Si riproducono deponendo uova Hanno le piume La maggior parte può volare Hanno un becco

  11. Vertebrati Rettili Temperatura corporea variabile (sangue freddo) Pelle ricoperta da squame Depongono uova con il guscio

  12. Vertebrati Anfibi Temperatura corporea variabile (sangue freddo) Depongono le uova in acqua Il ciclo di vita comporta una trasformazione da giovani acquatici ad adulti terrestri Possono respirare attraverso la pelle

  13. Vertebrati Pesci Temperatura corporea variabile (sangue freddo) Respirare con branchie interne Corpo ricoperto di squame

  14. Invertebrati Attività: Classificazione degli Insetti Gli insetti sono, tra gli invertebrati, il gruppo di maggior successo Tutti gli insetti hanno: • uno scheletro esterno; • un corpo diviso in tre segmenti:capo, torace e addome; • sei zampe articolate, un paio per ogni segmento del corpo; • antenne.

  15. Invertebrati Attività: Classificazione degli Insetti La maggior parte degli insetti ha:2 o 4 ali in tutta o in parte della vita;occhi composti.

  16. Invertebrati Attività: Classificazione degli Insetti • Usa il computer per la ricerca delle caratteristiche degli insetti appartenenti agli ordini:Coleotteri, Imenotteri, Lepidotteri, Ditteri, Odonati. • Vai al sito www.ARKive.org per ispirarti su come tracciare una scheda su carta per uno o due di questi ordini. • Disegna un insetto dell’ordine che hai scelto ed evidenzia alcune caratteristiche che contraddistingue l'ordine.

  17. Invertebrati Ortotteri: Cavalletta e Grillo Stridulazione: sfregamento ali, zampe, addome per creare un suono Ali ripiegate sull’addome Occhi composti Ovopositore Organi dell’udito su zampe e addome Metamorfosi incompleta

  18. Discussione • Perché si classificano gli organismi? • Quali sono le caratteristiche distintive dei mammiferi? • Quali sono le caratteristiche distintive degli insetti?

  19. Fine Presentazione tradotta e rielaborata dal sito: www.arkive.org