Luca 6,27-38 - PowerPoint PPT Presentation

trudy
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Luca 6,27-38 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Luca 6,27-38

play fullscreen
1 / 21
Download Presentation
138 Views
Download Presentation

Luca 6,27-38

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. L’evoluzionedella specie Luca6,27-38

  2. “A voi che ascoltate, io dico:amate i vostri nemici,fate del bene a quelli che vi odiano, benedite coloro che vi maledicono, pregate per coloro che vi trattano male.

  3. A chi ti percuote sulla guancia,offri anche l’altra;a chi ti strappa il mantello,non rifiutare neanche la tunica.

  4. Dà a chiunque ti chiede, e a chi prende le cose tue, non chiederle indietro.E come volete che gli uomini facciano a voi, così anche voi fate a loro.

  5. Se amate quelli che vi amano,quale gratitudine vi è dovuta?Anche i peccatori amanoquelli che li amano.


  6. Se fate del bene a coloro che fanno del bene a voi, quale gratitudine vi è dovuta?Anche i peccatori fanno lo stesso.

  7. E se prestate a coloro da cui sperate di ricevere, quale gratitudine vi è dovuta? Anche i peccatori concedono prestiti ai peccatori per riceverne altrettanto.

  8. Amate invece i vostri nemici,fate del bene e prestate senza sperare nulla, e la vostra ricompensa sarà grande e sarete figli dell’Altissimo, perché egli è benevolo verso gli ingrati e i malvagi.

  9. Siate misericordiosi,come il Padre vostro è misericordioso.Non giudicate e non sarete giudicati; non condannate e non sarete condannati;perdonate e sarete perdonati.

  10. Date e vi sarà dato: una misura buona, pigiata, colma e traboccantevi sarà versata nel grembo,perché con la misura con la quale misurate, sarà misurato a voi in cambio”.

  11. Per essere cristiani si deve essere umani!L’umano che vivesecondo la legge del più forte,del più bravo, del migliore, del più furbo,senza solidarietà, compassione, perdono …senza condivisione …non è che un rapace predatore …un primitivo,con un cervello bestiale,cioè: disumano!

  12. Giacomo5,1-6

  13. E ora a voi, ricchi: piangete e gridate per le sciagureche vi sovrastano!

  14. Le vostre ricchezze sono imputridite, le vostre vesti sono state divoratedalle tarme;

  15. Il vostro oro e il vostro argento sono consumati dalla ruggine,

  16. La loro ruggine si leverà a testimonianza contro di voi e divorerà le vostre carni come fuoco.

  17. Avete accumulato tesori per gli ultimi giorni!

  18. Ecco, il salarioda voi defraudatoai lavoratoriche hanno mietutole vostre terre grida;

  19. e le proteste dei mietitori sono giunte alle orecchie del Signore degli eserciti.

  20. Avete gozzovigliato sulla terra e vi siete saziatidi piaceri, Vi siete ingrassati per il giorno della strage.

  21. Avete condannatoe ucciso il giusto ed eglinon può opporre resistenza.