soluzioni di approvvigionamento dei dispositivi medici per dialisi r randisi n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
SOLUZIONI DI APPROVVIGIONAMENTO DEI DISPOSITIVI MEDICI PER DIALISI R. Randisi PowerPoint Presentation
Download Presentation
SOLUZIONI DI APPROVVIGIONAMENTO DEI DISPOSITIVI MEDICI PER DIALISI R. Randisi

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 11

SOLUZIONI DI APPROVVIGIONAMENTO DEI DISPOSITIVI MEDICI PER DIALISI R. Randisi - PowerPoint PPT Presentation


  • 168 Views
  • Uploaded on

SOLUZIONI DI APPROVVIGIONAMENTO DEI DISPOSITIVI MEDICI PER DIALISI R. Randisi. DIALISI PERITONEALE DOMICILIARE. Sistema di approvvigionamento per terapia/trattamento giornaliero ,

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'SOLUZIONI DI APPROVVIGIONAMENTO DEI DISPOSITIVI MEDICI PER DIALISI R. Randisi' - soyala


Download Now An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
dialisi peritoneale domiciliare
DIALISI PERITONEALE DOMICILIARE
  • Sistema di approvvigionamento
  • per terapia/trattamento giornaliero,
  • più vantaggioso rispetto all’acquisto dei singoli prodotti prescritti dal medico curante, per i seguenti motivi:
  • Riduzione delle scorte presso l’abitazione del paziente;
  • Determinazione, controllo e previsione della spesa prevista;
  • Eliminazione degli sprechi.
procedura amministrativa di formalizzazione del contratto
PROCEDURA AMMINISTRATIVADI FORMALIZZAZIONE DEL CONTRATTO:

- Trattativa privata in esclusiva, per ragioni di privativa industriale o per ragioni di natura tecnica (continuità terapeutica, peculiari esigenze terapeutiche), con possibilità di estensione contrattuale per i nuovi pazienti a condizioni predeterminate.

(I costi della terapia devono comunque risultare remunerativi in relazione alle tariffe previste dal tariffario regionale)

obblighi contrattuali della ditta fornitrice
OBBLIGHI CONTRATTUALI DELLA DITTA FORNITRICE:
  • Rifornimento periodico (ogni 15 o 30 giorni);
  • Controllo delle scorte a domicilio del paziente;
  • Assistenza al paziente in vacanza;
  • Training formativo presso l’abitazione del paziente;
  • Oneri connessi alle eventuali variazioni di terapia (ritiro delle scorte e contestuale consegna delle nuove forniture).
sistemi per emodialisi ospedaliera
SISTEMI PER EMODIALISI OSPEDALIERA
  • IPOTESI DI GARA REGIONALE
  • I PRO:
    • Confronti tra esperienze diverse;
    • Scambio di informazioni;
    • Verifiche dei dati tecnici ed economici (benchmarking);
    • Necessità di addivenire a scelte mediate e condivise;
    • Economie procedurali e di spesa.
  • I CONTRO:
    • Differenti realtà organizzative ed operative;
    • Differenti dotazioni strumentali;
    • Differenti know-how;
    • Differenti metodologie ed abitudini di trattamento per il paziente.
slide6

OBIETTIVI:- Uniformità dei trattamenti dialitici sul territorio regionale;- Affrontare in maniera efficace il mercato oligopolistico, ricercando una concorrenza reale tra i fornitori e condizioni contrattuali reciprocamente più convenienti, evitando il tradizionale artificioso frazionamento in lotti di fornitura;- Verificare il parco-macchine delle singole Aziende sanitarie, eliminando le attrezzature obsolete e le irregolarità amministrative (comodati d’uso, donazioni, visione e prova, con relativi “costi indotti”); ;- Ottimizzare la gestione contrattuale (fatture e ordini cumulativi periodici, informatizzazione delle procedure, reports di dati, ecc..).

la soluzione
LASOLUZIONE:

- Riconoscimento dell’autonomia decisionale del medico curante;

- Salvaguardia del parco-macchine e dell’organizzazione delle singole Aziende sanitarie;

- Unico contratto, con decorrenze differite e stessa scadenza.

IL PERCORSO:

- Analisi dei contratti in essere;

- Analisi dei dati di inventario;

- Analisi di mercato.

la procedura amministrativa
LA PROCEDURA AMMINISTRATIVA:
  • Contratti in esclusiva, da formalizzare con procedure informali e rapide (tipologie di membrana: SG40Plus, poliamide, elixone, polimetilmetacrilato, MS69, Prisma, Eval, Excebrane, poliestere PEPA, poliarileteresulfone, con relativi monitors e consumabili – linee e concentrati – e facoltà di acquisto dei disinfettanti), per assecondare particolari e giustificate esigenze terapeutiche;
  • - Gara d’appalto di rilievo comunitario (valore superiore ad Euro 211.129, I.V.A. esclusa), a lotto unico (tipologie di membrana: polisulfone – L/H – e polieteresulfone, con relativi monitors e consumabili – linee e concentrati – e facoltà di acquisto dei disinfettanti) nelle forme della licitazione privata o dell’asta pubblica, da esperirsi da Azienda sanitaria formalmente delegata, con le seguenti specificazioni:
slide9

contratto misto di locazione “inclusive service” per i monitors (da preferirsi all’acquisto per la maggiore disponibilità dei fondi destinati alle spese in conto corrente rispetto a quelle in conto capitale e per una migliore flessibilità di gestione) e fornitura dei consumabili;

  • istruttoria finalizzata ad acquisire ed analizzare i dati delle singole Aziende sanitarie interessate, inerenti il numero e la tipologia degli strumenti in proprietà ed il relativo stato di obsolescenza, il numero delle prestazioni annue, le spese di dettaglio sostenute per ogni singolo trattamento dialitico;
  • criterio di aggiudicazione: offerta economicamente più vantaggiosa (qualità pt. 60/100 e prezzo pt. 40/100), da valutare secondo i seguenti parametri di natura qualitativa e sulla base delle caratteristiche tecniche fondamentali e preferenziali predeterminate in apposite schede, allegate agli atti di gara per semplificare la fase di valutazione ed acquisire offerte omogenee:
  • - qualità monitors: pt. 20/100;
  • - qualità membrane: pt. 20/100;
  • - qualità altri consumabili: pt. 10/100;
  • - assistenza tecnica (tempi e modalità di intervento, corsi di addestramento del personale, ecc..): pt. 10/100;
slide10

d) requisiti di ammissione (capacità tecnico-economico-finanziaria) adeguati a garantire una concorrenza qualificata;

e) clausole di salvaguardia (periodo di prova, penali, risoluzione del contratto);

f) durata contrattuale adeguata a garantire un graduale ammortamento dell’investimento in attrezzature (3-5 anni), con possibilità di aggiornamento tecnologico e facoltà di rinnovo contrattuale (per uguale durata) con adeguamento dei canoni di locazione ed assistenza tecnica;

g) commissione esaminatrice delle offerte composta da rappresentanti delle competenti professionalità sanitarie e amministrative di tutte le Aziende sanitarie interessate.

in alternativa adesione convenzione consip
In alternativa:- Adesione Convenzione CONSIP.
  • LE ASPETTATIVE:
    • Ricercare soluzioni innovative, in un’ottica anche di partnership con aziende leaders di mercato, salvaguardando le specificità giustificabili da prevalenti ragioni di pubblico interesse, a condizioni economiche e gestionali più vantaggiose.