slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO PowerPoint Presentation
Download Presentation
SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 59

SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO - PowerPoint PPT Presentation


  • 188 Views
  • Uploaded on

SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO. XXXVII Congresso Nazionale ANMDO Bologna, 9 giugno, 2011. Michael Donaldson Tristel Italia. CONSIDERAZIONI. CONSIDERAZIONI Strumentazione medica. CONSIDERAZIONI a) Strumentazione medica NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI. CONSIDERAZIONI

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO' - seymour


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

SISTEMI DINAMICI DI DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO

XXXVII Congresso Nazionale ANMDO

Bologna, 9 giugno, 2011

Michael Donaldson

Tristel Italia

slide3

CONSIDERAZIONI

  • Strumentazione medica
slide4

CONSIDERAZIONI

  • a) Strumentazione medica
  • NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI
slide5

CONSIDERAZIONI

  • a) Strumentazione medica
  • NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI
  • NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE
slide6

CONSIDERAZIONI

  • a) Strumentazione medica
  • NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI
  • NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE
  • UTILIZZO ROUTINARIO DI STRUMENTI INVASI DIAGNOSTICI
slide7

CONSIDERAZIONI

  • a) Strumentazione medica
  • NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI
  • NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE
  • UTILIZZO ROUTINARIO DI STRUMENTI INVASI DIAGNOSTICI
  • Tecniche di disinfezione (strumenti diagnostici invasivi)
slide8

CONSIDERAZIONI

  • a) Strumentazione medica
  • NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI
  • NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE
  • UTILIZZO ROUTINARIO DI STRUMENTI INVASI DIAGNOSTICI
  • Tecniche di disinfezione (strumenti diagnostici invasivi)
  • SOSTANZIALMENTE LE STESSE
slide9

CONSIDERAZIONI

  • a) Strumentazione medica
  • NOTEVOLI PROGRESSI TECNOLOGICI
  • NUOVE TECNICHE TERAPEUTICHE E DIAGNOSTICHE
  • UTILIZZO ROUTINARIO DI STRUMENTI INVASI DIAGNOSTICI
  • Tecniche di disinfezione (strumenti diagnostici invasivi)
  • SOSTANZIALMENTE LE STESSE
  • FALSARIGA TRATTAMENTO DEL GASTROENDOSCOPIO
slide13

GLI STRUMENTI NON SONO TUTTI UGUALI

  • COSTRUZIONE
  • DIMENSIONE
  • LIVELLO DI UTILIZZO
slide14

GLI STRUMENTI NON SONO TUTTI UGUALI

  • COSTRUZIONE
  • DIMENSIONE
  • LIVELLO DI UTILIZZO
  • RISCHIO INFETTIVO
slide16

DIBATTITO

  • GLUTARALDEIDE (OPA) vs. ACIDO PERACETICO
slide17

DIBATTITO

  • GLUTARALDEIDE (OPA) vs. ACIDO PERACETICO
  • SISTEMI MANUALI vs. AUTOMATICI
slide18

DIBATTITO

  • GLUTARALDEIDE (OPA) vs. ACIDO PERACETICO
  • SISTEMI MANUALI vs. AUTOMATICI
  • STANDARDIZZAZIONE
slide19

DIBATTITO

  • GLUTARALDEIDE (OPA) vs. ACIDO PERACETICO
  • SISTEMI MANUALI vs. AUTOMATICI
  • STANDARDIZZAZIONE
  • CENTRALIZZAZIONE
slide22

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

DISINFETTANTE

slide23

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

EFFICACIA

DISINFETTANTE

slide24

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

EFFICACIA

TECNICA

DISINFETTANTE

slide25

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

Aziendale

EFFICACIA

TECNICA

DISINFETTANTE

slide26

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

Aziendale

ATTIVITA’ AMBULATORALE

EFFICACIA

TECNICA

DISINFETTANTE

slide27

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

Aziendale

ATTIVITA’ AMBULATORALE

AMMORTAMENTO

STRUMENTO

EFFICACIA

TECNICA

DISINFETTANTE

slide28

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

Aziendale

ATTIVITA’ AMBULATORALE

AMMORTAMENTO

STRUMENTO

DANNO

STRUMENTO

EFFICACIA

TECNICA

DISINFETTANTE

slide29

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

Aziendale

ATTIVITA’ AMBULATORALE

AMMORTAMENTO

STRUMENTO

DANNO

STRUMENTO

SALUTE OPERATORE

EFFICACIA

TECNICA

DISINFETTANTE

slide30

VISIONE/IMPATTO DEL DISINFETTANTE

Farmacia – Igiene –

Controllo Infezione

Aziendale

ATTIVITA’ AMBULATORALE

AMMORTAMENTO

STRUMENTO

DANNO

STRUMENTO

SALUTE OPERATORE

IMPATTO

AMBIENTALE

EFFICACIA

TECNICA

DISINFETTANTE

slide32

NUOVE ESIGENZE

Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici

slide33

NUOVE ESIGENZE

  • Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici
  • MAGGIORE CAPACITA’ DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE
slide34

NUOVE ESIGENZE

  • Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici
  • MAGGIORE CAPACITA’ DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE
  • PIU’ RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO
slide35

NUOVE ESIGENZE

  • Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici
  • MAGGIORE CAPACITA’ DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE
  • PIU’ RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO
  • MIRATO
slide36

NUOVE ESIGENZE

  • Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici
  • MAGGIORE CAPACITA’ DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE
  • PIU’ RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO
  • MIRATO
  • MAGGIORE COMPATIBILITA’
slide37

NUOVE ESIGENZE

  • Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici
  • MAGGIORE CAPACITA’ DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE
  • PIU’ RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO
  • MIRATO
  • MAGGIORE COMPATIBILITA’
  • ATTIVITA’ SPORICIDA
slide38

NUOVE ESIGENZE

  • Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici
  • MAGGIORE CAPACITA’ DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE
  • PIU’ RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO
  • MIRATO
  • MAGGIORE COMPATIBILITA’
  • ATTIVITA’ SPORICIDA
  • Facilitare l’ambiente di lavoro
slide39

NUOVE ESIGENZE

  • Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici
  • MAGGIORE CAPACITA’ DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE
  • PIU’ RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO
  • MIRATO
  • MAGGIORE COMPATIBILITA’
  • ATTIVITA’ SPORICIDA
  • Facilitare l’ambiente di lavoro
  • PIU’ SICURO PER LA SALUTE DELL’OPERATORE (E DEL PAZIENTE)
slide40

NUOVE ESIGENZE

  • Facilitare l’utilizzo dei nuovi strumenti diagnostici
  • MAGGIORE CAPACITA’ DI DISINFEZIONE AMBULATORIALE
  • PIU’ RAPIDO TEMPO DI CONTATTO/MENO FERMO STRUMENTO
  • MIRATO
  • MAGGIORE COMPATIBILITA’
  • ATTIVITA’ SPORICIDA
  • Facilitare l’ambiente di lavoro
  • PIU’ SICURO PER LA SALUTE DELL’OPERATORE (E DEL PAZIENTE)
  • MENO IMPATTO AMBIENTALE
slide42

DIOSSIDO DI CLORO (ClO2) TRISTEL

  • SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN 14885
slide43

DIOSSIDO DI CLORO (ClO2) TRISTEL

  • SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN 14885
  • RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO
slide44

DIOSSIDO DI CLORO (ClO2) TRISTEL

  • SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN 14885
  • RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO
  • BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE
slide45

DIOSSIDO DI CLORO (ClO2) TRISTEL

  • SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN 14885
  • RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO
  • BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE
  • COMPLETAMENTE SICURO PER LA SALUTE
slide46

DIOSSIDO DI CLORO (ClO2) TRISTEL

  • SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN 14885
  • RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO
  • BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE
  • COMPLETAMENTE SICURO PER LA SALUTE
  • FACILE DA USARE
slide47

DIOSSIDO DI CLORO (ClO2) TRISTEL

  • SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN 14885
  • RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO
  • BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE
  • COMPLETAMENTE SICURO PER LA SALUTE
  • FACILE DA USARE
  • NESSUN IMPATTO AMBIENTALE
slide48

DIOSSIDO DI CLORO (ClO2) TRISTEL

  • SPORICIDA – CONFORME ALLE NORME EUROPEE EN 14885
  • RAPIDISSIMI TEMPI DI CONTATTO
  • BASSISSIMI LIVELLI DI CONCENTRAZIONE
  • COMPLETAMENTE SICURO PER LA SALUTE
  • FACILE DA USARE
  • NESSUN IMPATTO AMBIENTALE
  • MONOUSO (TRACCIABILITA’)
slide51

IL ClO2 TRISTEL CAMBIA I PARADIGMI DELLA DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO

  • MANNEGEVOLE
  • RAPIDA ROTAZIONE DEGLI STRUMENTI
slide52

IL ClO2 TRISTEL CAMBIA I PARADIGMI DELLA DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO

  • MANNEGEVOLE
  • RAPIDA ROTAZIONE DEGLI STRUMENTI
  • PRODOTTI SPECIFICI PER STRUMENTI SPECIFICI
slide53

IL ClO2 TRISTEL CAMBIA I PARADIGMI DELLA DISINFEZIONE AD ALTO LIVELLO

  • MANNEGEVOLE
  • RAPIDA ROTAZIONE DEGLI STRUMENTI
  • PRODOTTI SPECIFICI PER STRUMENTI SPECIFICI
  • SUPERFICI TRATTATI COME STRUMENTI INVASIVI
slide54

SISTEMA DI SALVIETTINE TRISTEL

Applicazione:

ENDOSCOPI ORL

VIDEOENDOSCOPI

CATETERI x MANOMETRIA

Formato:

ClO2 (200 ppm) SALVIETTINA

Attività:

SPORICIDA

Tempo di contatto (disinfezione):

30 sec.

Tempo procedura completa:

< 3 min.

Azione:

MECCANICA MANUALE

TRACCIABILITA’

slide55

SISTEMA DI DISINFEZIONE STELLA5 TRISTEL

Applicazione:

ENDOSCOPI MEDI-PICCOLI

NON CANALIZZATI

SONDA TRANESOFAGEA

CATETERI x MANOMETRIA

Formato:

ClO2 CONC. DA DILUIRE (55 ppm)

Attività:

SPORICIDA

Tempo di contatto (disinfezione):

5 min.

Azione:

IMMERSIONE MANUALE

CONTROLLO ELETTRONICO

TRACCIABILITA’

slide56

TRISTEL DUO PER SONDE INTRACAVITARIE

Applicazione:

SONDE TRANSRETTALI

SONDE TRANSVAGINALI

CONI PER TONOMETRIA

SONDE PER PACHIMETRIA

Formato:

ClO2 (200 ppm) SCHIUMA IN DOSI DA 0,75 ml

Attività:

SPORICIDA

Tempo di contatto (disinfezione):

30 sec.

Azione:

MECCANICA MANUALE

slide57

TRISTEL JET PER SUPERFICI MANOTANGIBILI

Applicazione:

SUPERFICI DURE ADIACENTI AL

PAZIENTE

REPARTI DI ALTO RISCHIO INFETTIVO

Formato:

ClO2 (200 ppm) GEL IN DOSI DA 1,2 ml

Attività:

SPORICIDA (C. DIFF)

Tempo di contatto (disinfezione):

30 sec.

Azione:

MECCANICA MANUALE