avv andrea stefanelli
Download
Skip this Video
Download Presentation
Avv. Andrea Stefanelli

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 21

Avv. Andrea Stefanelli - PowerPoint PPT Presentation


  • 163 Views
  • Uploaded on

QUANDO I REQUISITI NON SONO SUFFICIENTI PER LA PARTECIPAZIONE ALLE GARE, SI PUO’ RICORRERE ALLE A.T.I. (art. 37) OPPURE ALL’AVVALIMENTO (art. 49 D.Lgs.n. 163/2006). Avv. Andrea Stefanelli. A.T.I. (art. 37). Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009. LE NOVITA’ DEL CODICE.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Avv. Andrea Stefanelli' - salim


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
avv andrea stefanelli
QUANDO I REQUISITI NON SONO SUFFICIENTI PER LAPARTECIPAZIONE ALLE GARE, SI PUO’ RICORRERE ALLE A.T.I. (art. 37) OPPURE ALL’AVVALIMENTO (art. 49 D.Lgs.n. 163/2006)

Avv. Andrea Stefanelli

a t i art 37
A.T.I. (art. 37)

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

le novita del codice
LE NOVITA’ DEL CODICE

Per forniture/servizi:comma 2° definizione a.t.i. verticale ed orizzontale;

comma 4° indicazione quote d’esecuzione servizi/forniture

comma 5° quota offerta = quota responsabilità S.A./subappal./fornitori

comma 7° divieto di “doppia” partecipazione

comma 8° facoltà di partecipazione successiva all’invito

comma 9° divieto modificazione componenti a.t.i. rispetto offerta

comma 10° annullamento aggiudicazione e nullità contratto

comma 11° SI subappalto attività complesse valore >15% (3° c.)

comma 12° singolo partecipante può unirsi prima dell’offerta

comma 13° corrispondenza fra quota partecipazione e esecuzione

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 2
A.T.I. (art. 37, comma 2°)

Nel caso di forniture o servizi

VERTICALE

mandatario prestazioni B/S indicate PRINCIPALI (anche in termini economici)

mandanti prestazioni B/S indicate SECONDARIE

(P.A. nel BANDO quali prestazioni PRINCIPALI e quali SECONDARIE)

ORIZZONTALE

mandatario / mandanti stesse prestazioni

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 4
A.T.I. (art. 37, comma 4°)

Nel caso di forniture o servizi

Obbligatorio specificare PARTI servizio/fornitura che saranno ESEGUITE dai singoli associanti

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 5
A.T.I. (art. 37, comma 5°)

In tutti i casi

quota OFFERTA = quota RESPONSABILITA

  • nei confronti Stazione Appaltante
  • nei confronti del Subappaltatori
  • nei confronti Fornitori

Prestazioni PRINCIPALI (= MANDATARIO) Responsabilita IN SOLIDO

Prestazioni SECONDARIE (= MANDANTI) Responsabilita IN LIMITE

DELL’ESECUZIONE

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 7
A.T.I. (art. 37, comma 7°)

In tutti i casi

partecipazione singola

DIVIETO

partecipazione in a.t.i.

a.t.i. alfa

DIVIETO partecipazione a.t.i. beta

a.t.i. gamma

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 8
A.T.I. (art. 37, comma 8°)

In tutti i casi

a.t.i. costituite

SI partecipazione

a.t.i. costituende

sottoscrizione Offerta da parte di TUTTI associandi

gli STESSI dovranno costituire A.T.I. FIRMARE contratto

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 9 10
A.T.I. (art. 37, comma 9-10°)

In tutti i casi

VIETATA qualsiasi MODIFICAZIONE

alla COMPOSIZIONE dell’a.t.i.

che ha FIRMATO l’OFFERTA

Se violazione

Annullamento aggiudicazione Nullita’ contratto

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 11
A.T.I. (art. 37, comma 11°)

In tutti i casi (III° decreto correttivo)

Se OGGETTO

a) contiene oo./b./s. elevato contenuto tecnologico/complessiva tecnica

b) Se o./b./s. > 15% tot. appalto

SI subappalto (art. 118, c. 2°)

Stazione appaltante paga direttamente subappaltatore

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 12
A.T.I. (art. 37, comma 12°)

In tutti i casi

Operatore economico invitato INDIVIDUALMENTE

puo presentare offerta

“per sè o quale mandatario di operatori riuniti”

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i art 37 comma 13
A.T.I. (art. 37, comma 13°)

Nel caso di forniture o servizi

Obbligatorio ESEGUIRE le PERCENTUALI corrispondenti alle QUOTE di partecipazione

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

le mancate riforme del codice
LE “MANCATE RIFORME” DEL CODICE

Mancanza corrispondenza fra requisiti - proporzionalità quota – esecuzione

Modificabilità composizione a.t.i.

Principio di massima concorrenzialità ed antitrust

NO previsione esplicita a.t.i. miste

Questione fideiussione a.t.i. costituende (Ad.Plen. CdS 4/10/2005 n. 8)

Questione anomalia offerte a.t.i. costituende (CdS 29/11/2005, n. 6772)

soggettive?

Questione possesso alcuni requisiti (vds. QUALITA’, iscrizione Albi reg.)

oggettive ?

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

a t i
A.T.I.

Comma 14 = associati/ndi conferiscono MANDATO collettivo CON RAPPRESENTANZA

a capogruppo

Comma 15 = MANDATO con scrittura privata autentica

PROCURA in capo al L.R. capogruppo

MANDATO gratuito ed IRREVOCABILE

eventuale revoca NO effetti nei confronti Stazione Appaltante

Comma 16 = Rappresentanza processuale ESCLUSIVA

P.A. può far valere direttamente Responsabilità in capo singole Mandanti

Comma 18 = Fallimento Mandatario S.A. prosegue altro mandante (diventa CAPOGRUPPO)

Comma 19 = Fallimento Mandante Capogruppo indica sostituto mandante o subentra esecuz.

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

codice civile
CODICE CIVILE

MANDATO

art. 1703 c.c. = contratto con cui parte si obbliga a COMPIERE ATTI per CONTO di ALTRA PARTE

art. 1704 c.c. (rappresentanza) = potere di agire IN NOME (oltre che “per conto”) mandante

art. 1705 (SENZA rappresentanza) = il mandatario agisce solo in nome proprio; I terzi non hanno alcun rapporto con il mandante

PROCURA

art. 1387 c.c. (Procura) = Potere di rappresentanza

art. 1388 c.c.= contratto concluso dal Rappresentante (mandatario)

IN NOME E PER CONTO

del Rappresentato (mandante) produce direttamente effetti nei confronti del Rappresentato

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

il principio dell avvalimento
Il principio dell’avvalimento

Direttiva 2004/18/CE

Vale per

ART. 47 “Capacità economica e finanziaria”

Un operatore economico può, per un determinato appalto, fare affidamento sulle capacità di altri soggetti a prescindere dalla natura dei suoi legami con questi ultimi, dimostrando alla P.a. aggiudicatrice che disporrà dei mezzi necessari mediante, ad es., la presentazione dell’impegno di questi soggetti

(comma 2°)

ART. 48 “Capacità tecniche e professionali”

Un operatore economico può, per un determinato appalto, fare affidamento sulle capacità di altri soggetti a prescindere dalla natura dei suoi legami con questi ultimi, dimostrando alla P.a. aggiudicatrice che per l’esecuzione del contratto disporrà delle risorse necessarie mediante, ad es., la presentazione dell’impegno di questi soggetti

(comma 3°)

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

il principio dell avvalimento1
Il principio dell’avvalimento

ART. 47 “Capacità economica e finanziaria” ---------- Avvalimento di garanzia

idonee dichiarazioni bancarie(comma 1° lett.a)

(a dimostrare)

mezzi necessari --------------------bilanci ed estratti (comma 1° lett. b)

fatturato globale o di settore (comma 1° lett. c)

ART. 48 “Capacità tecniche e professionali” ---------- Avvalimento operativo

elenco dei lavori eseguiti (comma 2°, lett. a, i)

elenco delle forniture/servizi (lett. a, ii)

risorse necessarie ----------indicazione tecnici (comma 2° lett. b)

indicazione attrezzature (comma 2° lett. c)

indicazione titoli studio (comma 2° lett. e)

indicazione organico (comma 2° lett.g)

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

il principio di avvalimento
Il principio di avvalimento

Come(con quale strumento giuridico)

Lettera di patronage

Performance bond

Capacità economico/finanziaria

(dichiarazioni bancarie, bilanci, fatturati) Contratto autonomo

di garanzia

Cessione o affitto d’azienda

Modalità contratto preliminare

contratto condizionato

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

il principio di avvalimento1
Il principio di avvalimento

Come(continua)

contratto di leasing

comodato, vendita

nolo (a caldo)

Capacità tecnico/professionali

(elenco lavori/forniture/servizi, indicazione contratti a progetto

tecnici e titolo studio, elenco attrezzature,

organico medio) subappalto

cessione o affittod’azienda

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

il principio dell avvalimento artt 49 50
Il principio dell’avvalimento (artt. 49-50)

art. 49

dichiarazione avvalimento con indicazione requisiti ed ausiliaria

Partecipante dichiarazione possesso requisiti ordine generale (art. 38)

originale o copia autentica contratto avvalimento

(nel caso di gruppo) dichiarazione legame giuridico

partecipante

Ausiliaria dichiarazioneper messa disposizione mezzi

stazione appaltante

dichiarazione rinuncia partecipazione gara né controllo

Responsabilità in solido concorrente/ausiliaria

Stazioni Appaltanti

Art. 6 (comma 9, lett. a) Autorità Vigilanza può chiedere Operatori Economici

Documenti / Informazioni (CONTRATTI AVVALIMENTO)

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

il principio dell avvalimento2
Il principio dell’avvalimento

art. 49 (segue)

può ammettere avvalimento + imprese (diversamente ex lege 1 ma solo OO.PP)

avvalimento solo a requisiti tecnici o solo economici (ora NO III° correttivo)

BANDO

può prevedere possibile di mero completamento e non d’avvalimento totale

(per particolari attrezzature) fissare limite massimo d’avvalimento per ausiliaria

concorrente concorrente

NO concorrente AUSILIARIA concorrente

Avv. Andrea Stefanelli – 3 luglio 2009

ad