PRESENTAZIONE Struttura Cultura, Turismo, Sport e Biblioteca Incontro del 15 luglio 2014 - PowerPoint PPT Presentation

rusti
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
PRESENTAZIONE Struttura Cultura, Turismo, Sport e Biblioteca Incontro del 15 luglio 2014 PowerPoint Presentation
Download Presentation
PRESENTAZIONE Struttura Cultura, Turismo, Sport e Biblioteca Incontro del 15 luglio 2014

play fullscreen
1 / 31
Download Presentation
PRESENTAZIONE Struttura Cultura, Turismo, Sport e Biblioteca Incontro del 15 luglio 2014
96 Views
Download Presentation

PRESENTAZIONE Struttura Cultura, Turismo, Sport e Biblioteca Incontro del 15 luglio 2014

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. PRESENTAZIONE Struttura Cultura, Turismo, Sport e Biblioteca Incontro del 15 luglio 2014

  2. ORGANIGRAMMA La Struttura Cultura, Turismo, Sport e Biblioteca è costituita da Responsabile Specialista D2 Collaboratore Professionale B3 Istruttore amministrativo C1 Collaboratore Professionale B3 Istruttore amministrativo C1 Comando Unione Terre di Castelli del 15% 1

  3. INDICATORI DI ATTIVITA’ PER CONTROLLO DI GESTIONE 2

  4. INDICATORI DI ATTIVITA’ PER CONTROLLO DI GESTIONE 3

  5. INDICATORI DI ATTIVITA’ PER CONTROLLO DI GESTIONE 4

  6. INDICATORI DI ATTIVITA’ PER CONTROLLO DI GESTIONE 5

  7. GESTIONE ATTI AMMINISTRATIVI DELL’ENTE 6

  8. P.E.G PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 7

  9. P.E.G PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 8

  10. P.E.G PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 9

  11. P.E.G PIANO ESECUTIVO DI GESTIONE 2014 10

  12. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 11

  13. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 12

  14. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 13

  15. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 14

  16. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 15

  17. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 16

  18. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 17

  19. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 18

  20. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 19

  21. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 20

  22. CALENDARIO DELLE INIZIATIVE E DELLE MANIFESTAZIONI 21

  23. CULTURA, TURISMO, SPORT, BIBLIOTECA E ASSOCIAZIONISMO La struttura si occupa della conservazione e tutela e valorizzazione del patrimonio storico e artistico del comune, dei reperti archeologici ad esso assegnati in custodia e dell’archivio storico. Rivolge particolare attenzione alla valorizzazione e alla promozione della Rocca Rangoni, del Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale, del Museo dell’Antiquarium ed alle loro esposizioni e patrimoni. Crea situazioni di carattere culturale per la tutela e la conservazione del patrimonio storico, di carattere turistico e eno-gastronomico, anche grazie alla collaborazione con le associazioni ricreative e sportive. Favorisce l’associazionismo quale strumento di aggregazione e promozione sociale. Realizza iniziative volte alla diffusione dell’educazione alla pace, alle politiche giovanili, alle pari opportunità e all’uguaglianza ed alla cura della memoria storica, alla coscienza del territorio e delle sue potenzialità di aggregazione sociale. Persegue lo sport come strumento di educazione alle regole dello stare insieme per favorire l’educazione e la diffusione di sani stili di vita; le attività sportive devono essere l’occasione per diffondere la cultura dell’integrazione e del dialogo. 22

  24. BIBLIOTECA FUNZIONAMENTO E PROMOZIONE Descrizione del progetto: Apertura al pubblico con l'erogazione dei seguenti servizi: ñprestito e consultazione testi ñprenotazione libri non disponibili ñrichieste di acquistoñprestito interbibliotecario ñnavigazione internetñcollegamento wifi ñconsultazione banche datiñMedia Library on Line (MLOL) ñBiblioMo ñsale studio Organizzazione e gestione: ñdell'acquisto dei nuovi testi e del loro continuo aggiornamento, consistente nello scarto di quelli rovinati, doppi o obsoleti. ñdell'incremento, riordino e sistemazione del materiale inerente alla storia locale: opuscoli, fotocopie, pubblicazioni (letteratura grigia). ñdello scaffale permanente (bancarella) per la vendita dei libri; Promozione della biblioteca e della lettura attraverso l'organizzazione di singole iniziative e rassegne: Le Rassegne: ü “Nati per leggere”, che prevede incontri per i piccolissimi e i loro genitori, per stimolare la condivisione del piacere della lettura; ü “Riprendiamoci la biblioteca”. E' la rassegna storica della Biblioteca, che prevede letture animate e laboratori, dedicati ai bambini nella fascia di età 4-11 anni. Incontri con l’autore e letture animate e presentazioni di libri per le classi II e III della secondaria di primo grado 23

  25. ASSOCIAZIONISMO • Descrizione del progetto: • Tenuta dell’albo delle libere forme associative suddivise in associazioni di promozione sociale, volontariato, sportivo dilettantistiche e onlus • Coordinamento di tutte le iniziative organizzate in collaborazione con le associazioni di volontariato e di promozione sociale del territorio sui seguenti progetti/attività/manifestazioni: • Melanoma prevenzione e diagnosi precoce (Ant) • Corsi avviamento all’arte e mostre (Amici dell’arte di Spilamberto) • Attività ordinaria del Gruppo E. Morandi, Anspi di Spilamberto, Gruppi teatrali • Attività a favore degli anziani, conferenze e spettacoli ricreativi (Circolo Centro Cittadino) • Conferenze sulla valorizzazione del nostro patrimonio (Italia Nostra) • Feste dei parchi (Comitato per il Parco Arcobaleno, Parco del Magalasso e Parco della Pace) • Iniziative organizzate con le associazioni interculturali ( Associazioni Culturale Srilanka, Ass. Herramah, Ass. Isaaf) • Feste scolastiche Carnevale dei Bambini (Comitato Genitori) e attività Scout (Gruppo Scout Agesci) • Realizzazione di un’iniziativa dedicata alle associazioni Organizzazione e gestione delle iniziative in occasione delle festività civili e collaborazione con il comitato della memoria per l’organizzazione dell’iniziativa “Resistenti” 24

  26. FORMAZIONE MUSICALE Descrizione del progetto: Gestione della convenzione con il Corpo Bandistico G. Verdi che prevede: -    la realizzazione di concerti (6 nel 2014) e corsi di orientamento musicale di tipo bandistico, di promozione e coordinamento per le attività di educazione musicale (5 nel 2014: 48 partecipanti) -    l’acquisto e la manutenzione degli strumenti musicali di proprietà comunale Collaborazione con l’Ass.ne Amici della Musica di Bologna/sez. di Spilamberto J. Du Prè che prevede la realizzazione di corsi (15 nel 2014: 112 partecipanti) Collaborazione con l’Ass.ne Amici della Musica di Modena che prevede: -    l’organizzazione di 2 lezioni concerto presso l’Istituto Fabriani (400 partecipanti) -    l’organizzazione di 3 concerti nell’ambito della rassegna provinciale Note di Passaggio Organizzazione di concerti estivi nelle piazze e collaborazione con la Corale Spilambertese per iniziative nelle Chiese e in Rocca Rangoni 25

  27. CULTURA • Descrizione del progetto: • Promozione degli studi e gestione delle ricerche storiche per l’organizzazione di convegni, conferenze e iniziative su argomenti di attualità, sulla storia e sulla cultura locale (3 serate in collaborazione con l’Istituto Enciclopedico Settecani nell’ambito della rassegna estiva “Spilamberto Estate”) • Gestione dei rapporti con IBC e Soprintendenze competenti • Gestione assieme all’associazione culturale Friction per l’organizzazione della Rassegna Cinematografica (9 proiezioni) • Gestione e coordinamento di attività connesse alla tutela e valorizzazione del patrimonio storico artistico locale (restauri, mostre) • Archivio Storico: gestione delle consultazioni (n.17 al 30 giugno), delle azioni di tutela, di conservazione e valorizzazione del nostro patrimonio archivistico • Antiquarium: • gestione del museo, in collaborazione con il Gruppo Naturalisti, attraverso: • azioni di tutela quali restauri, inventariazioni, catalogazione e gestione dei depositi; • azioni didattiche (6 visite guidate e 2070 visitatori) • attività scientifica (tesi di laurea e post laurea, partecipazione a studi da parte di università ed istituti italiani e stranieri, pubblicazioni) 26

  28. SPORT • Descrizione del progetto: • Promozione dello sport inteso come occasione per diffondere valori universali attraverso l’organizzazione di manifestazioni sportive e ricreative rivolte ai giovani come: • Maratonina dell’Aceto Balsamico • Giochi della gioventù, Atletica leggera, Corsa Campestre in collaborazione con l’istituto S. Fabriani; • Progetto “SPILAMBERTO, SCUOLA, SPORT” educazione motoria nella Scuola materna ed elementare e progetto “PIEDIBUS” di mobilità sostenibile per bambini nei percorsi casa-scuola • Iniziative sportive all’aperto nei parchi • Gestione amministrativa e contabile delle palestre e delle sale comunali • Sostegno all’associazionismo sportivo ricreativo nella realizzazione di iniziative come: • Torneo giovanile dei Castelli - Classica Spilamberto-Fanano di ciclismo • Torneo Terre di Castelli invernale - Memorial G. Fontana e L. Rangoni • Torneo dei Rioni - Trofeo Montanari • Torneo delle Scuole Elementari e Medie - Stage di Judo e Arti Marziali • Primavera Ciclistica - Memorial amici pescatori • Torneo di Blisghetto - Torneo di Criket 27

  29. TURISMO • Descrizione del progetto: • Nel rispetto della legge n.7 del 1998 la promozione e valorizzazione turistica del Comune sono perseguite attraverso la progettazione, l’organizzazione e la gestione di tutte le fasi delle manifestazioni e delle iniziative, gestite in proprio (come ad es. Fiera di San Giovanni Battista e Poesia Festival) e in compartecipazione con l’Associazione Museo dell’ABTM (come ad es. Mast Còt e Musei da Gustare) • L’ufficio • Partecipa al gruppo tecnico specializzato in materia di turismo dell’Unione Terre di Castelli e collabora con l’ufficio IAT • Organizza di conferenze, convegni, gemellaggi ed attività volte all’educazione alimentare e alla promozione dei prodotti spilambertesi iscritti nell’elenco dei prodotti tradizionali della Provincia, quali Nocino e l’Amaretto; collabora con l’AIAB, con la Scuola Alberghiera di Serramazzoni, con l’AIS e con Slow Food • Collabora alla creazione di materiale informativo e pubblicitario (Calendario eventi, Guide Turistiche, articoli di giornale) partecipa ad eventi, fiere di settore provinciali e nazionali come Vinitaly e Bit • Elabora progetti per la valorizzazione delle emergenze archeologiche e turistiche da presentare ad APT e ai Tour Operator • Organizza e coordina con l’Ass.“Le Botteghe di Messer Filippo” iniziative per la promozione del territorio (Spilamberto in fiore, Spinalamberto, Spilamberto e il Natale) • Si occupa della Direzione del Museo dell’ABTM tramite la supervisione e il coordimento delle funzioni del personale dell’Ass. Strada dei Vini e dei Sapori e dei volontari. Gestione dei rapporti con IBC, Ecomusei, Museo del Cibo • Organizza e gestisce, in base alla convenzione stipulata tra Comune e Museo dell’Aceto Balsamico Tradizionale i matrimoni, gli eventi ed le iniziative presso Rocca Rangoni 28

  30. MUSEO DELL’ACETO BALSAMICO TRADIZIONALE 29

  31. 2013 2014 MESE  gennaio 552 601 febbraio 564 646 marzo 836 1021 aprile 1063 1237 maggio 1362 1667 giugno 2485 3394 TOTALE 6862 8566 IAT UNIONE TERRE DI CASTELLI 2014 Dal 2007 al 2013 30