le analisi di bilancio n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
LE ANALISI DI BILANCIO PowerPoint Presentation
Download Presentation
LE ANALISI DI BILANCIO

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 15

LE ANALISI DI BILANCIO - PowerPoint PPT Presentation


  • 205 Views
  • Uploaded on

LE ANALISI DI BILANCIO. FINALITA’E METODOLOGIA OPERATIVA DELL’ANALISI DI BILANCIO PER INDICI. DEFINIZIONI. Le analisi di bilancio

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

LE ANALISI DI BILANCIO


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
le analisi di bilancio

LE ANALISI DI BILANCIO

FINALITA’E METODOLOGIA OPERATIVA DELL’ANALISI DI BILANCIO

PER INDICI

definizioni
DEFINIZIONI

Le analisi di bilancio

sono particolari “tecniche” che, mediante confronti tra valori patrimoniali ed economici, facilitano l’interpretazione dei dati in esso contenuti e dei fenomeni aziendali che li hanno generati.

Per indici:si attua con

La costruzione di una

Serie più o meno ampia

Di relazioni numeriche

Tra valori o classi di

Valori di bilancio

ANALISI DI BILANCIO

Per flussi: è una tecnica

D’indagine volta ad

Individuare le cause che

Hanno prodotto (le fonti)

E assorbito (gli impieghi)

Le risorse finanziarie.

obiettivi dell analisi di bilancio per indici
OBIETTIVI DELL’ ANALISI DI BILANCIO PER INDICI

Le analisi di bilancio sono una tecnica fondamentale per conoscere ed interpretare la dimensione economico-finanziaria della gestione aziendale. Attraverso le analisi è infatti possibile ottenere importanti sintomi ed indizi su aspetti significativi dell’attività d’impresa, con l’esame critico del sistema di valori di cui è espressione il bilancio d’esercizio.

Conoscenza della situazione

economica

Conoscenza della

Situazione patrimoniale

Conoscenza della situazione

finanziaria

Interpretazione dei risultati

metodologia dell analisi di bilancio per indici
METODOLOGIA DELL’ANALISI DI BILANCIO PER INDICI.

L’analisi economico-finanziaria della gestioneattraverso i bilanci è caratterizzata dalla successione delle seguenti fasi operative:

  • La revisione del bilancio da sottoporre ad analisi.
  • La riclassificazione del bilancio in funzione delle analisi.
  • La scelta e il calcolo degli indici da impiegare nelle analisi.
  • Il coordinamento degli indici e la relazione interpretativa finale.
lo schema del conto economico a valore aggiunto
LO SCHEMA DEL CONTO ECONOMICO “A VALORE AGGIUNTO”.

E’ il più utilizzato dalla prassi italiana e suggerito dalla Consob.

Classifica i componenti di reddito per natura e perviene a risultati economici intermedi di fondamentale rilievo informativo, tra cui:

  • Il valore aggiunto della produzione ottenuta
  • Il valore aggiunto caratteristico
  • Il margine operativo lordo (MOL)
  • Il reddito operativo.
gli indici dell analisi della situazione patrimoniale finanziaria
Composizione degli impieghi:

Indice di rigidità degli impieghi: = I/Ci

Indice di elasticità degli impieghi: = Ab/Ci

Composizione delle fonti:

Indice di autonomia finanziaria: =Cp/Ct+Cp

Indice di dipendenza finanziaria: =Ct/Ct+Cp

Indici del grado di indebitameto:

Indice di indebitamento (leverage): =Ci/Cp

Quoziente di indebitamento:

= Ct/Cp

Indice di rigidità delle fonti:

= Cp+Pc/Cp+Ct

Analisi della solidità aziendale:

Margine di struttura essenziale:

Cp-I

Quoziente di autocopertura delle immobilizzazioni:

Cp/I

Margine di struttura globale:

Cp+Pc-I

Quoziente di autocopertura delle immobilzzazioni:

Cp+Pc/I

GLI INDICI DELL’ANALISI DELLA SITUAZIONE PATRIMONIALE-FINANZIARIA
gli indici dell analisi della situazione di liquidita
Gli indici di correlazione e di equilibrio ( per accertare se i flussi di cassa coprono il fabbisogno monetario legato agli impieghi di breve periodo).

Capitale circolante netto: Ab-Pb

Quoziente di disponibilità:

Ab-Pb.

Margine di tesoreria: Li+Ld-Pb

Quoziente di liquidità: Li+Ld/Pb

Gli indici di rotazione e di durata (per verificare se l’equilibrio finanziario di breve periodo è confermato dalla rotazione degli elementi del capitale circolante e dalla durata media dei crediti e debiti commerciali).

Rotazione del capitale investito: V/Ci

Rotazione dell’attivo circolante: V/ab

Rotazione di magazzino: V/Dm

Rotazione dei crediti commerciali: Fatture di vendita/Crediti commerciali.

Giacenza media di magazzino

Durata media crediti commerciali

Durata media debiti commerciali.

GLI INDICI DELL’ANALISI DELLA SITUAZIONE DI LIQUIDITA’

Questa analisi prevede l’impiego di due tipi di indici, corrispondenti a due diversi momenti dell’indagine:

gli indici dell analisi della situazione economica e della produttivita
INDICI DI REDDITIVITA’

Indice di redditività del capitale proprio (ROE): Rn/Cp

Indice di redditività del captale investito (ROI): Ro/Ci

Indice di onerosità del capitale di credito (ROD) : Of/Ct

Indice di redditività delle vendite (ROS): Ro/V

Tasso di incidenza della gestione non caratteristica: Rn/Ro

INDICI DI PRODUTTIVITA’:

Il fatturato per dipendente:

ricavi netti di vendita/numero dipendenti.

Valore aggiunto per dipendente:

valore aggiunto/numero dei dipendenti.

3. Incidenza del costo del lavorosul valore aggiunto: costo del lavoro/valore agginto.

GLI INDICI DELL’ANALISI DELLA SITUAZIONE ECONOMICA E DELLA PRODUTTIVITA’.

La situazione economica dell’azienda indica la sua capacità a remunerare in modo adeguato

il capitale impiegato e vincolato a titolo di puro rischio.

l effetto leva
L’effetto leva

Si definisce “effetto leva” l’effetto che si produce nell’azienda che ha

Finanziato i suoi investimenti anche con capitale di credito quando la struttura finanziaria

Agisce come “fattore moltiplicativo” del ROI producendo un “effetto amplificatore” sul ROE.

ROE=ROI x Ci/Cp x Rn/Ro

La redditività del capitale di rischio varia al variare di:

  • La redditività del capitale investito, espressione della economicità della gestione tipica.
  • La struttura finanziaria dell’impresa, definita dal leverage.
  • Il peso degli oneri finanziari e degli altri oneri e proventi non tipici.
il sistema di coordinamento degli indici di bilancio
IL SISTEMA DI COORDINAMENTO DEGLI INDICI DI BILANCIO.

REDDITIVITA’ DEL

CAPITALE PROPRIO

REDDITIVITA’ DEL

CAPITALE INVESTITO

TASSO DI INCIDENZA

DELLA

GRSTIONE NON CARATTERISTICA

INDICE DI

INDEBITAMENTO

ONEROSITA’

DEL CAPITALE

DI CREDITO

STATO PATRIMONIALE

A VALORI

PERCENTUALI

QUOZIENTE

DI

INDEBITAMENTO

STRUTTURA

DELLE

FONTI

STRUTTURA

DEGLI

IMPIEGHI

REDDITIVITA’ DELLE

VENDITE

ROTAZIONE DEL

CAPITALE

INVESTITO

CONTO ECONOMICO

A VALORI PERCENTUALI

INDICI DI

OMPOSIZIONE

DEGLI IMPIEGHI

INDICI DI

COMPOSIZIONE

DELLE FONTI

INDICI I

ROTAZIONE

INDICI DI

PRODUTTIVITA’

INDICI DI

DURATA

QUOZIENTI DI

COPERTURA E

AUTOCOPERTURA

diapositiva sommario
Diapositiva sommario
  • Finalità.
  • Metodologia
  • Rielaborazione prospetti i bilancio
  • Applicazione degli indici
  • L’interpretazione dei risultati
  • La conclusione dell’analisi: l’interpretazione finale della situazione aziendale.