Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Incontri di orientamento a.a. 2013/2014 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Incontri di orientamento a.a. 2013/2014

Incontri di orientamento a.a. 2013/2014

176 Views Download Presentation
Download Presentation

Incontri di orientamento a.a. 2013/2014

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Incontri di orientamento a.a. 2013/2014

  2. La sede di Ferrara Palazzo TrottiMosti CorsoErcole I d’Este 37 Web www.giuri.unife.it/rovigo Direttore del Dipartimento: Prof. Giovanni DE CRISTOFARO E-mail dcg@unife.it

  3. A.A. 2011/12 Offerta formativa Laurea Magistrale in Giurisprudenza – 5 anni – 300 crediti formativi Sede di Ferrara - Coordinatore del corso: Prof. Marco Magri Laurea Magistrale in Giurisprudenza – 5 anni – 300 crediti formativi Sede di Rovigo -Coordinatore del corso: Prof. Cristiana Fioravanti Corso di laurea in Operatore dei servizi giuridici - 3 anni – 180 crediti formativi – Sede di Ferrara-Coordinatore del corso: Prof. Costanza Bernasconi Specializzazione in: • Esperto giuridico del settore immobiliare • Esperto giuridico in materia di sicurezza ambientale, sul lavoro e dei prodotti • Operatore delle forze di polizia e di pubblica sicurezza Dottorato in Diritto dell’Unione europea e ordinamenti nazionali – Sede di Rovigo Coordinatore del dottorato: Prof. Alessandro Bernardi

  4. A.A. 2011/12 Laurea Magistrale in Giurisprudenza La laurea magistrale in Giurisprudenza consente di accedere – dopo un tirocinio di durata massima di 18 mesi e in caso di positivo superamento dell’apposito esame di Stato – alle professioni di avvocato e notaio. Essa consente altresì di accedere – per concorso pubblico – alla magistratura ordinaria e legittima a partecipare ai concorsi pubblici per l’impiego presso l’Agenzia delle entrate, presso altre pubbliche amministrazioni statali e presso gli enti locali. Inoltre, la laurea in magistrale in Giurisprudenza è titolo indispensabile per accedere ai molteplici e variegati ruoli che richiedono, nelle imprese private di produzione e distribuzione di beni e servizi, anche finanziari, il possesso di competenze giuridiche qualificate. Infine, consente di partecipare ai concorsi per accedere a ruoli ed impieghi presso gli organismi dell’Unione Europea e di altri enti sovranazionali. Laurea triennale in Operatore dei Servizi Giuridici La laurea in “Operatore dei servizi giuridici” fornisce al laureato le competenze necessarie ed utili per trovare adeguata collocazione in tutte le posizioni professionali che richiedono (anche) buone competenze giuridiche: ci si riferisce in particolare al ruolo di giuristi di impresa, di consulenti del lavoro, di impiegati nei settori più diversi della pubblica amministrazione, di lavoratori autonomi nel settore della prestazione di servizi, anche finanziari, di intermediari nella circolazione di beni e servizi. La formazione impartita nel terzo anno del corso mira a dotare il laureato di una più specifica competenza giuridica settoriale, in stretta correlazione a specifici profili professionali, quali ad es.: esperto giuridico del settore immobiliare, esperto giuridico in materia di sicurezza ambientale, sul lavoro e dei prodotti, operatore delle forze di polizia e di pubblica sicurezza.

  5. A.A. 2011/12 Dottorato in Diritto dell’Unione europea e ordinamenti nazionali – Sede di Rovigo A partire dal 2014 diverrà operativo il nuovo dottorato di ricerca in “Diritto dell’Unione europea e ordinamenti nazionali”, frutto della cooperazione fra la Fondazione Cariparo, l’Università di Ferrara e il Dipartimento di Giurisprudenza di Ferrara. Questo nuovo dottorato di ricerca, l’unico in Italia interamente e direttamente dedicato al diritto dell’Unione europea e al suo impatto sui diversi settori degli ordinamenti interni degli Stati membri, si articolerà in due curricula (“Fonti, istituzioni e tutela dei diritti fondamentali” e “Politiche dell’Unione europea”) e vedrà banditi per il 2014 ben nove posti, di cui sette finanziati con borse di studio).

  6. A.A. 2011/12 Organizzazione dei Corsi di Laurea Il corso si articola in 10 semestri, nell’ambito dei quali vengono impartiti insegnamenti obbligatori e insegnamenti liberi ed opzionali. Gli insegnamenti obbligatori assicurano allo studente una conoscenza approfondita: delle radici storiche e culturali del nostro attuale sistema giuridico; dei settori fondamentali del diritto italiano, nell’area pubblicistica, nell’area privatistica e nell’area processuale; dei fondamenti del diritto europeo ed internazionale e della comparazione giuridica. Gli insegnamenti opzionali consentono allo studente di conseguire conoscenze specialistiche in settori dell’esperienza giuridica particolarmente rilevanti sotto il profilo teorico e pratico. Gli studenti che lo desiderano possono accedere anche a tirocini pratici, già nel corso dei loro studi, presso Tribunali, studi legali e notarili, Agenzia delle entrate ecc. Il percorso di studi si conclude con l’elaborazione di una tesi di laurea. LAUREA MAGISTRALE I ANNO II ANNO III ANNO IV ANNO V ANNO Il corso di laurea è strutturato essenzialmente in due parti. Nella prima parte, che occuperà i primi 4 semestri, verranno collocati tutti gli insegnamenti obbligatori, che mireranno a fornire allo studente le coordinate storiche, culturali e teoretiche essenziali dell’esperienza giuridica italiana, le nozioni di base della lingua inglese giuridica e soprattutto la conoscenza approfondita dei settori fondamentali del diritto italiano e dell’Unione europea. Nella seconda parte, che occuperà il 5° ed il 6° semestre, verranno collocati 3 pacchetti tematici di insegnamenti settoriali, miranti ad assicurare allo studente una formazione altamente specialistica indispensabile per rilevanti profili professionali nel contesto di precisi ambiti della realtà economica e dell’attività delle pubbliche amministrazioni. Nel corso del 6° e ultimo semestre verrà infine svolto anche un tirocinio. OPERATORE DEI SERVIZI GIURIDICI I ANNO II ANNO III ANNO

  7. A.A. 2011/12 Test di verifica Come previsto dalla nuova normativa sui corsi di laurea, a partire dall’A.A. 2008-2009 gli studenti che si iscrivono ad un corso universitario devono affrontare un test di verifica della propria preparazione rispetto alle conoscenze specifiche che la struttura didattica competente ritiene indispensabili per il corso degli studi. Le conoscenze specifiche che gli iscritti devono possedere sono collocate in tre grandi aree: la storia, soprattutto contemporanea, la logica e le conoscenze linguistiche. Su queste tre aree sono stati preparati dei test di verifica a cui tutti gli studenti che si iscrivono al primo anno devono sottoporsi. Effettuare il test è obbligatorio per tutti. Si tratta di un testche non pregiudica l’iscrizione ai corsi di laurea. Agli studenti che rivelassero lacune nelle conoscenze in una certa area verrà proposto un apposito programma didattico di recupero.

  8. A.A. 2011/12 DIMENSIONE INTERNAZIONALE DEGLI STUDI (1) Erasmus – Il Diapartimento di Giurisprudenza dispone di un elevato numero di borse per soggiorni di studio presso Università europee. Sotto la guida di un docente responsabile lo studente assegnatario redige, alla partenza, un piano di studi individuale e stipula un vero e proprio contratto di diritto privato (learningagreement) che gli assicura il riconoscimento degli studi compiuti all’estero. Percorso di laurea a doppio titolo con la Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Granada - E’ attivato un percorso di studi a doppio titolo con l’Università di Granada (Spagna), al termine del quale lo studente consegue la laurea magistrale in Giurisprudenza (Classe LMG/01) presso l’Università degli Studi di Ferrara e il Grado en derecho presso l’Università di Granada. Il percorso, attivato sulla base di una convenzione tra i due atenei è aperto ad un numero massimo di quattro studenti per ciascun anno accademico, selezionati sulla base di un bando che verrà pubblicato annualmente e rivolto agli studenti immatricolati al primo anno del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, provenienti sia dalla sede di Ferrara che dalla sede di Rovigo. Informazioni e dettagli saranno pubblicati sul sito web www.unife.it/giurisprudenza.

  9. A.A. 2011/12 DIMENSIONE INTERNAZIONALE DEGLI STUDI (2) Insegnamenti in lingua inglese – A partire dall’a.a. 2013/2014 il Dipartimento attiverà nel corso di laurea magistrale un pacchetto di 10 insegnamenti in lingua inglese, aventi ad oggetto soprattutto tematiche di diritto internazionale ed europeo (European Criminal Law, European Private Law, European Company Law, Private International Law, International Trade Law, International Institutional Law, International Human Rights, European Labour Law, International Taxation Law, Advanced Legal English). Ai fini della frequenza non è indispensabile disporre di un’attestazione formale di abilità linguistica, necessario e sufficiente il possesso di una conoscenza della lingua inglese di livello intermediate (CEFRL level B2). Ferrara School of Law - Gli studenti dei corsi di Laurea Magistrale che frequenteranno i corsi inseriti nel pacchettodi insegnamenti in lingua inglese sostenendone i relativi esami, che trascorreranno un periodo di studio all’estero nell’ambito dei programmi di mobilità, che manterrannouna media elevata e che redigeranno una tesi di laurea in lingua straniera ovvero una tesi di laurea in lingua italiana dedicata all’approfondimento di tematiche di diritto internazionale o europeo, al termine del loro percorso di studi conseguiranno il diploma della Ferrara School of Law, rilasciato dall’Ateneo di Ferrara congiuntamente al titolo di dottore in Giurisprudenza.

  10. A.A. 2011/12 • POST LAUREAM • Dottorato di ricerca in Comparazione giuridica e storicogiuridica • Dottorato di ricerca in Diritto costituzionale • Dottorato di ricerca in Diritto dell’Unione europea – Sede di Rovigo • Master e Corsi di perfezionamento • Scuola di specializzazione per le professioni legali

  11. A.A. 2011/12 I VOSTRI RIFERIMENTI Delegato Orientamento Dott.ssa Silvia Schiavo (silvia.schiavo@unife.it) Manager Didattici Dott. Luca Antonucci (luca.antonucci@unife.it) Dott.ssa Federica Danesi (federica.danesi@unife.it) Ricevimento: lunedì, martedì, mercoledì 9.30-12.00 e giovedì 15.00-16.30 Tel. 0532 45.5694 / 0532 45.5686 / 0532 45.5692 Referente per la laurea magistrale, sede di Rovigo Dott.ssa Rossella Maranini(rossella.maranini@unife.it) Tel. 0532 45.5692 / 0425 31.272 Ricevimento: le date vengono inserite mensilmente sul sito www.giuri.unife.it/rovigo

  12. A.A. 2011/12 ALTRI SERVIZI AGLI STUDENTI • Possibilità di iscrizioni “part-time” con riduzione tasse. • Servizio tutorato svolto da studenti: informazioni sulla vita quotidiana della Facoltà anche via mail [tutorato@unife.it] • Attività retribuite: c.d. 200 ore • Borse studio, esonero tasse, interventi portatori di handicap

  13. A.A. 2011/12 • IN CONCLUSIONE...PERCHE’ SCEGLIRE GIURISPRUDENZA A FERRARA? • Organizzazione razionale ed equilibrata degli insegnamenti e degli esami di profitto • Tirocini formativi professionalizzanti (presso tribunali, studi legali e notarili, imprese, Agenzia delle Entrate) • Rapporto equilibrato fra numero dei docenti e numero degli studenti iscritti ai corsi che consente agli studenti di avere un contatto diretto, costante e costruttivo con il personale docente, elemento questo che conferisce un elevato valore aggiunto alla didattica impartita nei corsi, migliorando e incrementando le possibilità di apprendimento e approfondimento delle materie giuridiche • Aule e strutture moderne, efficienti ed informatizzate tutte collocate in due palazzi prestigiosi che si fronteggiano in Corso Ercole I d’Este • Biblioteca ricchissima e costantemente aggiornata - volumi, riviste e risorse informatiche • Servizi didattici e amministrativi di ausilio agli studenti per il superamento delle difficoltà incontrate nel corso degli studi, sia di tipo burocratico-organizzativo, sia di natura didattico-formativa.