slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Andrea Bernardi Università degli Studi di Roma, III a.bernardi@uniroma3.it stanza 3.16 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Andrea Bernardi Università degli Studi di Roma, III a.bernardi@uniroma3.it stanza 3.16

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 20

Andrea Bernardi Università degli Studi di Roma, III a.bernardi@uniroma3.it stanza 3.16 - PowerPoint PPT Presentation


  • 150 Views
  • Uploaded on

Andrea Bernardi Università degli Studi di Roma, III a.bernardi@uniroma3.it stanza 3.16. Spese in ricerca e sviluppo delle principali società industriali europee: anno 2003 Numero di società in ogni paese per classi di spesa in R&S.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Andrea Bernardi Università degli Studi di Roma, III a.bernardi@uniroma3.it stanza 3.16' - phaedra


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1
Andrea Bernardi

Università degli Studi di Roma, III

a.bernardi@uniroma3.it

stanza 3.16

slide9

Spese in ricerca e sviluppo delle principali società industriali europee: anno 2003Numero di società in ogni paese per classi di spesa in R&S

Fonte: elaborazione dell’autore su dati European Commission

slide14

GLOBALIZZAZIONE

Problemi

  • Cina

Crisi di competitività

Ritardi nella R&S

  • SUD
  • Inefficienze PA

Perdite di quote di mercato mondiale

  • Invecchiamento popolazione

Piccola dimensione delle imprese

  • Corruzione - criminalità
  • Crisi energetica

Ritardi nell’internazionalizzazione delle imprese

Crisi del modello di specializzazione italiana

  • Inefficienze PA
slide15

Medie imprese

in più +889

Medie imprese

in meno -584

Grandi imprese

in più +34

Grandi imprese

in meno -87

Saldo

+305

Saldo

- 53

Variazioni del numero delle medie e grandi imprese manifatturiere in Italia nel periodo 1991-2001 calcolate su base provinciale

GRANDI IMPRESE

MEDIE IMPRESE

Fonte: elaborazione Fondazione Edison su dati Istat.

slide17

L’industria manifatturiera italiana nel 2001:

peso occupazionale delle specializzazioni e dei Distretti

Totale industria

manifatturiera

(4.894.796 addetti)

199 Sistemi Locali del

Lavoro-Distretti Istat

(2.174.000 addetti,

45% dell’export

italiano)

100%

65%

44%

18%

Settori tipici del Made in

Italy* (3.167.552 addetti,

57% dell’export italiano,

80 mld di euro di saldo

attivo con l’estero)

96 principali Distretti

industriali monoprodotto

(867.101 addetti)

* Moda, arredo-casa,

alimentare, meccanica

Fonte: elaborazione Fondazione Edison su dati Istat.

slide18

Saldo commerciale dell’Italia per i prodotti trasformati e manufatti: raffronti 1996 e 2004(miliardi di euro)

Fonte: elaborazione Fondazione Edison su dati Istat.

slide19

INDIA

CINA

GRECIA

L’Italia è in ritardo sui nuovi mercati emergenti

Raffronto tra l’export italiano verso i colossi asiatici e la Grecia:anno 2004

4,4

miliardi di euro

1,2

miliardi di euro

5,6

miliardi di euro

6,2

miliardi di euro

slide20

INDIA

CINA

GRECIA

L’Italia è in ritardo sui nuovi mercati emergenti

Raffronto tra l’export italiano verso i colossi asiatici e la Grecia:anno 2005

4,6

miliardi di euro

1,6

miliardi di euro

6,2

miliardi di euro

5,7

miliardi di euro