slide1 l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
PROGETTO SCIENZE PowerPoint Presentation
Download Presentation
PROGETTO SCIENZE

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 43

PROGETTO SCIENZE - PowerPoint PPT Presentation


  • 244 Views
  • Uploaded on

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE VILLASIMIUS. PROGETTO SCIENZE. ANNO SCOLASTICO 2003/04. Classi 1°A e 1°B. Insegnante: Vadilonga Elisabetta . Il Brutto anatroccolo e i suoi amici presentano:. Cadoni Sara. "Alla Scoperta degli Insetti". Cadelano Aurora. Mulas Davide.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'PROGETTO SCIENZE' - omer


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE

VILLASIMIUS

PROGETTO SCIENZE

ANNO SCOLASTICO 2003/04

Classi 1°A e 1°B

Insegnante: Vadilonga Elisabetta

slide2

Il Brutto anatroccolo

e i suoi amici presentano:

Cadoni Sara

slide4

Mulas Davide

MINUSCOLI, MA NUMEROSI

La natura è piena di animaletti

che volano, strisciano e si infilano dappertutto.

C’è chi ha paura

e c’è chi li guarda stupito…

Ma una cosa è certa:

senza gli insetti la vita sulla

Terra non sarebbe più la stessa.

GENEROSI!

“Io amo le api”, dice

l’orsetto, “perché

fanno il miele e io posso leccarlo!”

Zoppeddu Sara

slide5

DISPETTOSI!

“Le mosche si posano sempre

sulla mia schiena” brontola

lagallina.

Fortunatamente riesco

a scacciarle!

Cadelano Aurora

slide6

OSPITI NEGLI ORTI

“A me piacciono gli insetti che

vivono nel mio orto”, dice l’anatroccolo.

“Le cavallette, le coccinelle

i bruchi…”

Melis Francesca

slide7

FIORI VOLANTI

“Io adoro le farfalle”:

“sono cosìbelle, sembrano

fiori che volano!”

Zoppeddu Sara

slide8

ROBUSTI!

“Le formiche mi stupiscono”,

dice l’anatroccolo. “Possono

portare quindici volte

il loro peso!”

Pinna Melissa

slide9

GRAZIE INSETTI!

L’anatroccolo afferma:

“gli insetti svolgono

un ruolo molto importante

nella nostra vita!”

Melis Alessandro

slide10

MESSAGGERI DI VITA

Le piante si riproducono grazie agli insetti che

trasportano il polline

da un fiore all’altro.

Cinus Cristian

slide11

ALLEATI DEL GIARDINIERE

Le coccinelle aiutano

i giardinieri dando la caccia

agli afidi e divorandone

tantissimi ogni giorno!

Gli afidi infatti sono insetti

nocivi per le piante.

Cocco Chiara

Cannas Francesco

LA SQUADRA

DEGLI SPAZZINI

Foglie morte, frutti marci

e altri detriti. Gli insetti

divorano tutto e tengono

pulito l’ambiente naturale!

slide12

UNA BUONA MASSAIA

Nessuno ama i ragni, eppure

essi sono molto utili: catturano

gli insetti nocivi grazie alla loro

tela e liberano la casa dalla

loro presenza.

Frau Daniele

slide13

C’E’ CHI PUNGE…

Gli insetti e gli altri piccoli

animali non pungono mai

senza un buon motivo.

Talvolta lo fanno per

difendersi, altre volte

per nutrirsi.

Valdes Davide

slide14

PER DIFENDERSI

PER NUTRIRSI

Pitzalis Sandra

slide15

…E CHI NON PUNGE

Non tutti gli insetti pungono:

molti sono inoffensivi e

possono essere osservati

senza pericolo.

Solinas Valentina

Utzeri Michela

slide16

INOFFENSIVI

Floris Claudio

slide17

ANIMALETTI

INCREDIBILI!

Vi sono milioni e milioni

di insetti sulla Terra.

Sembra incredibile, ma essi

sono molto più numerosi

di tutti gli altri animali

messi insieme.

Cocco Chiara

IMPORTANTI ANTENATI

Gli insetti hanno popolato

la Terra molto prima

degli uomini e anche molto

prima dei dinosauri!

Pinna Valerio

slide18

GRANDI INVENTORI

Gli insetti sanno fare cose

stupefacenti che gli uomini

hanno copiato.

Cireddu Alessia

slide19

L’ASTUTA VESPA

Masticando il legno e riducendolo

in poltiglia si ottiene la pasta da carta!

La vespa ha escogitato questo

sistema per costruire

il proprio nido.

Boi Daniel

slide20

PICCOLI ANIMALI

GRANDI PRIMATI

Gli insetti sanno fare

cose meravigliose,

favolose, prodigiose!

L’anatroccolo li guarda

meravigliato!

Boi Daniel

OCCHI DAPPERTUTTO

Gli insetti hanno degli occhi

sfaccettati che permettono loro

di vedere davanti, dietro e di

lato.

Secci Martina

slide22

SUPERADESIVO!

Come mai le mosche

non cadono quando

camminano sul soffitto?

Perché le loro zampe

sono munite di ventose

adesive molto potenti.

Frongia Fabio

slide23

LA METAMORFOSI

DEGLI INSETTI

“Nel corso della loro strana

vita, gli insetti subiscono

diverse trasformazioni che vengonochiamate

metamorfosi,”

spiega il saggio Gufo.

Cadelano Aurora

slide24

UNA NUOVA PELLE

Prima di diventare adulti, le

cavallette e i grilli sono delle larve,

ma poiché non hanno una pelle

in grado di crescere con loro,

devono cambiarla di tanto in tanto;

si dice che subiscono la “muta”.

Pinna Alessia

slide25

LE QUATTRO VITE

DELLA FARFALLA

Come sono fatte le farfalle

prima di trasformarsi

nei “fiori volanti”

che piacciono tanto all’anatroccolo?

Melis Francesca

slide26

Floris Andrea

Saddi Yuri

2. IL BRUCO

In primavera esce dall’uovo

un bruco che si nutre di foglie.

1.L’UOVO

La farfalla femmina

depone le uova sulle foglie.

Marci Alessio

Marci Alessio

3.LA CRISALIDE

Nell’ultima metamorfosi

il bruco si avvolge in un

bozzolo e diventa crisalide.

4.LA FARFALLA

 Qualche settimana

più tardi esce dal bozzolo

una magnifica farfalla.

slide27

SUA MAESTA’ L’APE

L’anatroccolo osserva un’ape

che aspira il nettare di un fiore.

“Mmh, presto ci sarà dell’ottimo

miele!”

Cogoni Andrea

slide28

I PRODOTTI DELL’APE

Con il nettare dei fiori, l’ape produce il miele;

Con il miele febbrica la cera

e con la cera si fanno delle belle candele

Cocco Chiara

slide29

IL POPOLO DELL’ALVEARE

Un alveare è come una fabbrica

ben organizzata, con migliaia

di api operaie che lavorano.

Melis Francesca

LA REGINA

E’ la madre di tutto il popolo dell’alveare e non fa

altro che deporre le uova.

slide30

LE OPERAIE

Sono grandi lavoratrici

che svolgono compiti diversi

a seconda dell’età.

Zoppeddu Sara

I MASCHI FANNULLONI

I maschi, poco numerosi, non hanno altro da fare che

corteggiare la regina

una sola volta

nell’arco della loro breve vita,

durante il “volo nuziale.

slide31

UNA VITA MOLTO INTENSA

Nell’alveare, le operaie

provvedono a tutte le necessità

suddivise per gruppi

a seconda dell’età.

Cadelano Aurora

slide32

API DI 1-3 GIORNI

Tengono pulite le cellette

dell’alveare.

API DI 3-10 GIORNI

Nutrono le larve

con il polline.

API DI 11-18 GIORNI

Sono i muratori: con la cera

costruiscono le cellette dove

vengono conservati il polline,

il nettare e il miele.

Boi Daniel

slide33

API DI 19-20 GIORNI

Diventano i soldati

e difendono l’alveare.

Pinna Alessia

API DI 21 GIORNI E OLTRE

Escono dall’alveare e volano sui fiori

per raccogliere il nettare e il polline.

Pinna Alessia

slide34

L’ANGOLO DELLE PAROLE

Vi sono piccoli animali che vivono

ovunque, anche dove fa molto caldo o molto freddo.

Pani Viviana

slide35

Saddi Andrea

Saddi Andrea

QUANTE ZAMPE?

Miriapode significa “con

diecimila zampe”. Questi

animaletti sono conosciuti

come “millepiedi, anche se

di rado ne hanno più di

trenta.

UN PERICOLO PER GLI

ALBERI

Il maggiolino è un insetto

simpatico e grazioso. Tuttavia

allo stato di larva rosicchia

le radici degli alberi e allo

stato adulto ne divora

le foglie.

slide36

MENESTRELLI

I grilli fanno lunghe serenate

strofinando tra loro i bordi

dell’involucro rigido che

copre le ali.

Cireddu Andrea

slide37

AFFAMATA

Alla tarma piace il sapore

della lana. Vive negli armadi

e buca i vestiti.

Cuccu Maria

GIOCO DI MAGIA

Un lombrico tagliato in due

fa due lombrichi, entrambi vivi

e vegeti.

Cuccu Maria

slide38

DISTRUTTRICI DEL LEGNO

Le termiti sono terribili

divoratrici del legno!

Cireddu Alessia

slide39

COLORI MIMETTICI

Alcune cavallette

assomigliano talmente alle

foglie che è quasi impossibile

vederle, a meno che…

non si muovano!

Cireddu Alessia

slide40

“La natura è molto

saggia,” dice il Gufo.

“ se vi sono milioni di

specie di insetti e di altri

piccoli animali è proprio

perché, per fare un

mondo vivente, ci vuole

un po’ di tutto!”

Floris Claudio

slide41

Classe 1°A

Boi Daniel

Cadevano Aurora

Carboni Egidionicola

Cocco Chiara

Cogoni Andrea

Farci Silvio

Floris Andrea

Frongia Fabio

Melis Alessandro

Melis Francesca

Mulas Davide

Pani Viviana

Pinna Alessia

Pitzalis Sandra

Saddi Yuri

Solinas Valentina

Zoppeddu Sara

EQUIPE DEGLI AUTORI

Pani Viviana

slide42

EQUIPE DEGLI AUTORI

Classe 1°B

Cadoni Sara

Cannas Francesco

Cinus Cristian

Cireddu Alessia

Cireddu Andrea

Cuccu Maria

Floris Claudio

Frau Daniele

Marci Alessio

Pinna Melissa

Pinna Valerio

Saddi Andrea

Sanna Giulia

Secci Martina

Utzeri Gianmarco

Utzeri Michela

Valdes Davide

* Fine *

Cadoni Sara

slide43

Sanna Giulia

Testi ed illustrazioni: Alunni Classi 1°A e 1°B

Ideato, Prodotto e Stampato presso la Scuola Elementare

“Istituto Comprensivo Statale Villasimius” Sede Via Mazzini

Insegnante: Vadilonga Elisabetta

Edizione: Anno scolastico 2003/04