Grandi Opere nel Biellese - PowerPoint PPT Presentation

slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Grandi Opere nel Biellese PowerPoint Presentation
Download Presentation
Grandi Opere nel Biellese

play fullscreen
1 / 41
Grandi Opere nel Biellese
173 Views
Download Presentation
myra
Download Presentation

Grandi Opere nel Biellese

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Grandi Opere nel Biellese A cura di Daniele Gamba

  2. Tra il 1970-2000: • -Superstrada Biella – Masserano (ANAS) • Bretella “LANCIA”(ANAS) • -Dighe INGAGNA-RAVASANELLA (CBB) • -Ponte Pistolesa (ANAS) • -Tangenziale sud Biella (sottopasso) ANAS • -Galleria di Ponzone (ANAS) • -Sistema consortile di depurazione (CORDAR)

  3. Dopo il 2000 (eseguite o in in progetto) • -TAV TO-MI + sistemazione A4 • -Bretella Ovest (Oremo-Maghetto-Sandigliano) (ANAS) • Provinciali + Gallerie Cossato Vallemosso (ANAS) • Nuovo Ospedale (ASL-Regione Piemonte) • Rifacimento diga Sessera (CCB) • Pedemontana Piemontese Santhià-Ghemme (CAP)

  4. In Italia le opere pubbliche non sono mai realizzate nel rispetto delle previsioni iniziali. Se si ricorre alla gara i ribassi eccessivi sono a volte utilizzati solo per accedere alla commessa, con la quasi certezza che i ribassi saranno recuperati con il sistema delle varianti in incremento Se il committente ha un suo ritorno economico all’aumentare dell’importo di gara (14-15%) il rischio che tale valore sia sovrastimato o che vengano favorite varianti in incremento è all’ordine del giorno (diga Ravasanella – Ingagna) Se si ricorre al finalcial project i costi medi dell’opera aumentano: + 24 % la media europea. La sovrastima assicura all’esecutore l’elevato margine di profitto o la riduzione dei rischi

  5. A fronte di un sistema Italia che nella esecuzione delle O.O.P.P. si dimostra particolarmente “oneroso” la necessità che almeno l’opera sia ben “giustificata” dovrebbe essere la minima e discriminante “garanzia” per la sua approvazione Il rapporto costi /benefici per questa giustificazione, considerando anche i costi ambientali, dovrebbe dunque essere indubbio (privo di dubbi)

  6. Pedemontana Santhià-Ghemme

  7. Previsione SATAP Santhià Ghemme: 37.489 veicoli medi giorno Di cui veicoli pesanti 6.067 Equivalente al 33% del traffico TO-MI 19.900 sono i veicoli in transito tra Ivrea-Santhià che convergono flussi da Milano e Genova verso Aosta-Monte Bianco e Gran San Bernardo

  8. RIFACIMENTO DIGA SUL TORRENTE SESSERA

  9. Tratti del Torrente Sessera soggetti a DMV con nuova DIGA e trasferimento acqua in altro bacino

  10. Autostrada

  11. Diga + Condotte

  12. Vantaggi Svantaggi AUTOSTRADA • Enorme danno all’agricoltura • Incremento della Cavazione (10 Mmc) • Incremento delle aree a discarica • Detrimento ai SIC e Parchi Baraggia • Impermeabilizzazione suoli • Incrementa la mobilità su gomma • Non è una alternativa di attraversamento • e corridoio • Incremento di CO2 e PM10-2,5 • Non risolve la penetrazione sul capoluogo • Incrementa i costi di mobilità interna • Incrementa la congestione nella mobilità • interna • Costituisce una barriera ai corridoi • ecologici e notevole impatto paesaggistico • Incremento dei Km di percorrenza da Biella • sia su To e MI • Enormi costi • Riduzione di pochi minuti di • percorrenza e solo su brevi tratti: • 1) Masserano-Ghemme • 2) Lancia di Verrone –Santià • Bussines per il settore costruttori Indimostrata o comunque incerta funzione di volano economico (+ rischio speculazione fondiaria)

  13. Vantaggi Svantaggi Diga + condotte • Contenuto apporto nella stagione • irrigua: 18 Mmc (- 8 Mmc le • esigenze se realizzata l’autostrada) • Contenuto incremento produzione • idroelettrica • Irrilevante incremento della risorsa • ad usi potabili (già ora disponibile) • Ammodernamento della rete distributiva • acqua potabile di SII • Bussines per il settore costruttori e • Consorzio • Enorme danno al SIC Vallesessera • Perdita della vita fluviale nel Sessera • Detrimento alle attività economiche • nel Sessera • Detrimento ai consorzi concorrenti • Enormi costi e tempi di realizzazione

  14. Per informare i cittadini e presentare osservazioni su queste due opere si sono costituiti appositamente dei comitati e delle aggregazioni di associazioni. Le corpose ed analitiche osservazioni sono reperibili sui siti di: Movimento Valledora WWF Piemonte Legambiente Biella Thimallus Aurora Custodiamo la Valsessera

  15. Grazie dell’attenzione foto di Alessandro Ceffa