slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
LA GESTIONE PowerPoint Presentation
Download Presentation
LA GESTIONE

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 8

LA GESTIONE - PowerPoint PPT Presentation


  • 221 Views
  • Uploaded on

LA GESTIONE. La gestione è formata da una molteplicità di operazioni, tra loro coordinate e collegate, effettuate per il raggiungimento degli obiettivi aziendali. OPERAZIONI DI GESTIONE. L’ azienda svolge le proprie attività attraverso le operazioni di gestione, si suddividono in:

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'LA GESTIONE' - murray


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

LA GESTIONE

La gestione è formata da una molteplicità di operazioni, tra loro coordinate e collegate, effettuate per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.

musto,guerriero,parisi,della pia,cuoco 3A 2010/11

slide2

OPERAZIONI DI GESTIONE

  • L’ azienda svolge le proprie attività attraverso le operazioni di gestione, si suddividono in:
  • operazioni di finanziamento;
  • operazioni di investimento;
  • operazioni di trasformazione tecnico-economica;
  • operazioni di disinvestimento.

musto,guerriero,parisi,della pia,cuoco 3A 2010/11

slide3

OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO

  • Con le operazioni di finanziamento l’ impresa si procura i mezzi finanziari (capitali) necessari allo svolgimento della sua attività.
  • Il finanziatore è la persona che fornisce i capitali necessari allo svolgimento dell’ attività d’ impresa. Egli può:
  • Acquisire la proprietà totale o parziale dell’ impresa, diventando proprietario se l’ impresa è individuale, socio se è collettiva. Il proprietario o i soci possono apportare beni in natura oppure denaro liquido. Il finanziamento del proprietario o dei soci prende il nome di capitale proprio.
  • Concedere temporaneamente il capitale in prestito ricevendo come compenso un interesse; in tal caso il finanziatore diventa creditore dell’ impresa e il suo finanziamento viene denominato capitale di debito.

musto,guerriero,parisi,della pia,cuoco 3A 2010/11

slide4

FINANZIAMENTI DI CAPITALE PROPRIO

  • I finanziamenti di capitale proprio sono effettuati dall’ imprenditore individuale o dai soci.
  • I finanziamenti raccolti a titolo di capitale proprio presentano queste caratteristiche:
  • Non hanno una scadenza prefissata, in quanto i mezzi investiti dal proprietario o dai soci rimangono nell’ impresa a tempo indeterminato;
  • Non comportano un obbligo predeterminato di remunerazione, nel senso che il capitale proprio è remunerato con l’ utile solo se con la gestione si ottiene un risultato economico positivo; se si subiscono perdite viene a mancare la possibilità di remunerare il capitale apportato dal proprietario o dai soci.

musto,guerriero,parisi,della pia,cuoco 3A 2010/11

slide5

FINANZIAMENTI DI CAPITALE DI DEBITO

  • Il capitale di debito presenta le seguenti caratteristiche:
  • Deve essere obbligatoriamente rimborsato alla scadenza;
  • Comporta, per l’ impresa, l’ obbligo del pagamento degli interessi indipendentemente dal risultato economico della gestione.
  • A seconda della scadenza i finanziamenti di capitale di debito possono classificarsi in:
  • debiti a breve termine: con scadenze che non superano l’ anno;
  • debiti a medio termine: i finanziamenti con durata superiore a un anno e fino a 5 anni;
  • debiti a lungo termine: hanno durata estremamente variabile, purché superiore a 5 anni; possono raggiungere scadenze anche superiori ai 20 anni.
  • A seconda della natura dell’ operazione, i finanziamenti di capitale di debito si distinguono in:
  • debiti di finanziamento, detti anche debiti finanziari o prestiti;
  • debiti di regolamento, detti anche debiti commerciali o di fornitura.

musto,guerriero,parisi,della pia,cuoco 3A 2010/11

slide6

OPERAZIONI DI INVESTIMENTO

  • Con le operazioni di investimento vengono acquistati i fattori produttivi.
  • I fattori produttivi vengono classificati in:
  • beni strumentali: sono beni che possono essere utilizzati dall’ impresa più volte;
  • beni destinati al consumo o alla vendita: sono costituiti da beni che partecipano a un solo processo produttivo;
  • servizi: sono prestazioni che provengono dall’ attività produttiva di altre imprese (energia, smaltimento rifiuti, assicurazioni, trasporti ecc)
  • energia lavorativa: sono le attività prestate dai lavoratori dipendenti;
  • Le operazioni di investimento danno luogo ad uno scambio tra flusso finanziario in uscita e flusso reale (reale da res ‘cosa’, cioè il flusso di beni/servizi) in entrata.

musto,guerriero,parisi,della pia,cuoco 3A 2010/11

slide7

OPERAZIONI DI TRASFORMAZIONE TECNICO-ECONOMICA

Con le operazioni di trasformazione tecnico-economica l’impresa attua il processo produttivo combinando tra loro i fattori acquistati.

musto,guerriero,parisi,della pia,cuoco 3A 2010/11

slide8

OPERAZIONI DI DISINVESTIMENTO

Con le operazioni di disinvestimento vengono venduti i beni (merci, prodotti finiti).

Le operazioni di disinvestimento danno luogo a uno scambio tra un flusso finanziario in entrata e un flusso reale (reale da res ‘cosa’, cioè il flusso di bene/servizi) in uscita.

musto,guerriero,parisi,della pia,cuoco 3A 2010/11