la statistica matematica percorsi didattici per la scuola media superiore pls 2010 2011
Download
Skip this Video
Download Presentation
LA STATISTICA MATEMATICA : PERCORSI DIDATTICI PER LA SCUOLA MEDIA SUPERIORE PLS 2010/2011

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 15

LA STATISTICA MATEMATICA : PERCORSI DIDATTICI PER LA SCUOLA MEDIA SUPERIORE PLS 2010/2011 - PowerPoint PPT Presentation


  • 203 Views
  • Uploaded on

LA STATISTICA MATEMATICA : PERCORSI DIDATTICI PER LA SCUOLA MEDIA SUPERIORE PLS 2010/2011. I partecipanti Materiale prodotto Le nostre scelte Come proseguiremo…. I partecipanti. Angela Berto Liceo Pertini Genova 2ª Socio-psico-ped

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'LA STATISTICA MATEMATICA : PERCORSI DIDATTICI PER LA SCUOLA MEDIA SUPERIORE PLS 2010/2011' - libra


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
la statistica matematica percorsi didattici per la scuola media superiore pls 2010 2011

LA STATISTICA MATEMATICA: PERCORSI DIDATTICI PER LA SCUOLA MEDIA SUPERIOREPLS 2010/2011

I partecipanti

Materiale prodotto

Le nostre scelte

Come proseguiremo…

i partecipanti
I partecipanti
  • Angela Berto Liceo Pertini Genova 2ªSocio-psico-ped
  • Stefania DelucchiISS Firpo-Buonarroti Genova 1ª e 2ª Geometri
  • Domingo Paola Liceo Issel Finale L. 1ª Scientifico. 2ªSocio-psico-ped
  • Giovanna Pesce Liceo Cassini Genova 1ª Scientifico
  • Silvia PorrettiIIS "Ruffini"Imperia 2ª Igea, 4ª e 5ª Programmatori
  • Grazia Strano Liceo Pertini Genova 2ªSocio-psico-ped
  • FabriziaToninelliIstituto Liceti Rapallo 3ª,4ª,5ª Igea
  • Fabrizio VannucciLiceo Cl. D'Oria Genova 1ª e 2ª Classico
materiali prodotti
Materiali prodotti
  • http://macosa.dima.unige.it/pls/201011/materiali.htm
le nostre scelte
Le nostre scelte
  • Elaborare e sperimentare percorsi e materiali sull’insegnamento della statistica da proporre agli studenti non in un’ulterioreunità didattica, ma privilegiando i collegamenti e le sinergie sia con altre aree della matematica sia con le altre discipline

Classi Prime - Classi Seconde - Triennio

classi prime
Classi prime
  • Il percorso si è sviluppato proponendo ai ragazzi alcune unità didattiche del libro di testo “Matematica per Conoscere e per Sapere - vol.1”, con adattamenti in relazione alle caratteristiche della classe e alle singole attività proposte dai singoli insegnanti:
    • attività di conoscenza/accoglienza (Delucchi)
    • attività di analisi ed elaborazione di dati sui movimenti migratori di ieri e di oggi (Domingo Paola)
    • attività su dati antropometrici (Pesce)
slide6
Rappresentazioni dei numeri
  • Rappresentazioni proporzionali
  • Rappresentazioni percentuali
  • Approssimazioni
  • Ordini di grandezza e notazione scientifica
  • Cifre significative
  • Uso della calcolatrice tascabile
  • Rappresentazione di grandezze che variano nel tempo:
    • grafici cartesiani.
  • Le funzioni
  • Il concetto di variabile, le formule,…
classi seconde
Classi seconde
  • liceo "Sandro Pertini" di Genova. (Berto)
    • Dati che descrivono l’immigrazione degli stranieri in Liguria
  • ISS Firpo-Buonarroti (Delucchi)
    • La statistica, la probabilità e il gioco d’azzardo.
  • liceo "Sandro Pertini" di Genova. (Strano)
    • I Giovani e l’alcool
triennio
Triennio
  • Classe IV: Confronto tra l’uso del foglio di calcolo Excel e l’uso del software R, per fenomeni che variano nel tempo. Frequenze assolute, percentuali e cumulate. Rappresentazioni tramite boxplot. Distribuzioni di variabili aleatorie (simulazione lancio di dadi) (Porretti)
  • Classe V: Calcolo del chi-quadro per tabelle a doppia entrata, test del chi-quadro. Campionamento e inferenza. Rielaborazione di dati forniti dal Dip.Te.Ris.(“Laboratorio di Sismologia del Dip.Te.Ris. (Dipartimento per lo Studio del Territorio e delle sue Risorse) – Università di Genova”) (Porretti)
le nostre scelte1
Le nostre scelte
  • Elaborare e sperimentare percorsi e materiali sull’insegnamento della statistica da proporre agli studenti non in un’ulterioreunità didattica, ma privilegiando i collegamenti e le sinergie sia con altre aree della matematica sia con le altre discipline

Classi Prime - Classi Seconde - Triennio

Privilegiare ambiti di indagine vicini ai bisogni personali e sociali degli studenti

slide10
Attività rivolta agli alunni delle classi 3°,4°,5° Igea;  Istituto Fortunio Liceti Rapallo (Genova):
  • Progettare  e realizzare un questionario relativo alla vita scolastica nell'Istituto per poter migliorare la realtà dell'Istituto stesso, quindi analizzare e sintetizzare i dati raccolti. (Toninelli)
le nostre scelte2
Le nostre scelte
  • Elaborare e sperimentare percorsi e materiali sull’insegnamento della statistica da proporre agli studenti non in un’ulterioreunità didattica, ma privilegiando i collegamenti e le sinergie sia con altre aree della matematica sia con le altre discipline

Classi Prime - Classi Seconde - Triennio

Privilegiare ambiti di indagine vicini ai bisogni personali e sociali degli studenti

Mettere in luce vantaggi e limiti dei modelli introdotti ed utilizzati anche al fine di avviare gli studenti ad una lettura più critica della realtà che li circonda

le nostre scelte3
Le nostre scelte
  • Elaborare e sperimentare percorsi e materiali sull’insegnamento della statistica da proporre agli studenti non in un’ulterioreunità didattica, ma privilegiando i collegamenti e le sinergie sia con altre aree della matematica sia con le altre discipline

Classi Prime - Classi Seconde - Triennio

Privilegiare ambiti di indagine vicini ai bisogni personali e sociali degli studenti

Mettere in luce vantaggi e limiti dei modelli introdotti ed utilizzati anche al fine di avviare gli studenti ad una lettura più critica della realtà che li circonda

Lavorare possibilmente su dati concreti (ISTAT-CENSIS)

le nostre scelte4
Le nostre scelte
  • Elaborare e sperimentare percorsi e materiali sull’insegnamento della statistica da proporre agli studenti non in un’ulterioreunità didattica, ma privilegiando i collegamenti e le sinergie sia con altre aree della matematica sia con le altre discipline

Classi Prime - Classi Seconde - Triennio

Privilegiare ambiti di indagine vicini ai bisogni personali e sociali degli studenti

Mettere in luce vantaggi e limiti dei modelli introdotti ed utilizzati anche al fine di avviare gli studenti ad una lettura più critica della realtà che li circonda

Lavorare possibilmente su dati concreti (ISTAT-CENSIS)

Utilizzo del software gratuito R

come abbiamo usato r
Come abbiamo usato R
  • Seconda Pertini
  • Seconda Buonarroti
  • Quarta Ruffini (IM)
  • Prima Buonarroti
come proseguiremo
Come proseguiremo…
  • La statistica inferenziale
  • Dalla statistica alla probabilità
ad