L’alga Clamydomonas - PowerPoint PPT Presentation

slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
L’alga Clamydomonas PowerPoint Presentation
Download Presentation
L’alga Clamydomonas

play fullscreen
1 / 12
L’alga Clamydomonas
211 Views
Download Presentation
kristina-lonna
Download Presentation

L’alga Clamydomonas

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. L’alga Clamydomonas

  2. descrizione La Chlamydomonasè un genere di alga unicellulare che si trova soprattutto in acqua dolce e nell'humus; le cellule sono perlopiù ellissoidali. Le specie che si possono muovere liberamente hanno due flagelli che possono essere isoconti (della stessa lunghezza) o eteroconti (di lunghezza diversa).

  3. La riproduzione dell’algachlamydomonas La Chlamydomonas si può riprodurre sia per divisione asessuata sia tramite la riproduzione sessuata .

  4. La riproduzione asessuata avviene grazie alla divisione asessuata (mitosi) che genera all’interno della cellula madre 4 cellule figlie.

  5. La riproduzione sessuata avviene tramite la costruzione di gameti uguali morfologicamente ma di polarità diversa (isogamia) che si uniscono formando uno zigote ( singamia) che si trasforma in zigospora, una forma di resistenza. Poi le zigospore vengono interessati dalla meiosi e si formano quindi 4 cellule figlie.

  6. La neve rossa La neve rossa è un fenomeno di colorazione della neve in tonalità dal rosa al rosso causato da organismi unicellulari che si verifica esclusivamente in alta montagna e nelle regioni polari. Il fenomeno è provocato dallo sviluppo di massa dell’alga  Chlamydomonas. La colorazione è dovuta a carotenoidi , una sostanza contenuta nell’alga perché la protegge dai raggi UVA frequenti ad alta quota e nei territori polari.

  7. L’importanza dell’alga nella ricerca Recentemente si è iniziato ad utilizzare l’alga Chlamydomonas come fonte pulita di idrogeno, un’energia rinnovabile molto importante per il nostro futuro. Attualmente il rendimento è del 3% ma la resa a cui si può e si vuole arrivare è del 10%. La sperimentazione su questi procedimenti è ancora in corso.

  8. Chlamydomonasalgae, in Sabeeha Merchant's UCLA laboratory.

  9. Marco Guglielmero, Carlotta Fava, Andrea Oliveri, Patrick Procopio, KonstantinGolubev 3°B A.S. 2010-2011