Nascita del sistema solare
Download
1 / 6

Nascita del sistema solare - PowerPoint PPT Presentation


  • 150 Views
  • Uploaded on

Nascita del sistema solare. BIG BANG. Nube di polvere cosmica. Per collassamento. Sfera che supera i 10 milioni di gradi. S’innescano le reazioni di fusione nucleare. Sole. Dalle restanti parti della nube cosmica che non hanno formato il Sole.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Nascita del sistema solare' - kalil


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Nascita del sistema solare
Nascita del sistema solare

BIG BANG

Nube di polvere cosmica

Per collassamento

Sfera che supera i 10 milioni di gradi

S’innescano le reazioni di fusione nucleare

Sole

Dalle restanti parti della nube cosmica che non hanno formato il Sole

Pianeti,asteroidi e comete


I pianeti
I PIANETI

  • Sono corpi celesti non dotati di luce propria,che ruotano attorno ad una stella (nel sistema solare attorno al Sole)

  • Sono dotati di moto di rotazione e di moto di rivoluzione

  • Si suddividono in pianeti interni o terrestri (Mercurio, Venere ,Terra e Marte) e pianeti esterni o gassosi (Giove, Saturno, Urano e Nettuno)

  • Nel moto di rivoluzione sono soggetti alle leggi di Keplero


Leggi di keplero
Leggi di Keplero

  • 1) L’orbita descritta da ogni pianeta è una ellisse di cui il Sole occupa uno dei due fuochi

  • 2) Durante il suo moto il raggio vettore percorre aree uguali in tempi uguali; ne consegue che un pianeta corre più veloce in perielio e va più lento in afelio

  • 3) Il quadrato del tempo impiegato da un pianeta per percorrere una intera orbita è proporzionale al cubo della sua distanza media dal Sole


Legge della gravitazione universale
Legge della Gravitazione universale

  • Due corpi celesti si attraggono con una forza che è direttamente proporzionale al prodotto delle loro masse (m1ed m2) ed è inversamente proporzionale al quadrato della loro distanza (r); G è un valore costante

    xm1xm2

    F = G _ _________

    2


Asteroidi
Asteroidi

  • Sono corpi celesti di dimensioni limitate che orbitano essenzialmente in una fascia tra Marte e Giove; alcuni intersecano con orbite ellittiche le orbite dei pianeti terrestri (Mercurio,Venere,Terra e Marte)

  • Se si consumano integralmente venendo a contatto con la Terra si dicono meteore; quando invece sono di dimensioni sufficientemente grandi da non consumarsi completamente e da venire a contatto col suolo si dicono meteoriti


Le comete
Le comete

  • Sono corpi celesti che ruotano su orbite molto ampie ed eccentriche composte da ammoniaca,ossido di carbonio,anidride carbonica, polveri e ghiaccio.

  • In una cometa distinguiamo un nucleo in cui è concentrata la maggior parte della materia, la chioma e la coda che si formano quando la cometa si avvicina al Sole per evaporazione delle sostanze del nucleo.

  • Ruotano in una zona vastissima dello spazio detta nube di Oort. A volte si avvicinano al Sole

    diventando visibili.