CARTA SANITARIA ELETTRONICA - PowerPoint PPT Presentation

jacob
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
CARTA SANITARIA ELETTRONICA PowerPoint Presentation
Download Presentation
CARTA SANITARIA ELETTRONICA

play fullscreen
1 / 14
Download Presentation
CARTA SANITARIA ELETTRONICA
427 Views
Download Presentation

CARTA SANITARIA ELETTRONICA

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

    1. 1 CARTA SANITARIA ELETTRONICA Siena, 3 luglio 2009

    2. 2 Le finalit Migliorare la qualit dellassistenza, della prevenzione, della diagnosi e cura. Semplificare lesercizio del diritto alla salute da parte del cittadino Favorire il monitoraggio dellandamento delle patologie croniche, come previsto nel Piano per la Sanit di Iniziativa

    3. 3 Le caratteristiche Istituzione del Fascicolo Sanitario Elettronico, quale insieme di dati e documenti in formato elettronico relativi al percorso del cittadino attraverso le strutture e i servizi del SSR. Strumento di accesso : la Tessera Sanitaria regionale con supporto CNS Il fascicolo sanitario elettronico attivato con il consenso dellinteressato. Lattivazione o la mancata attivazione del fascicolo sanitario elettronico non comporta alcun effetto sul diritto di usufruire delle prestazioni mediche. Laccesso al fascicolo sanitario elettronico avviene esclusivamente con il consenso dellinteressato - perch stata scelta la smart card? La smartcard che sar rilasciata a cittadini, medici di famiglia e operatori del Servizio Sanitario Regionale, una Carta Nazionale dei Servizi e pertanto, ai sensi dell'articolo 64 del Codice dell'Amministrazione Digitale (http://www.cnipa.gov.it/site/_files/CAD_01.pdf), costituisce strumento per l'accesso ai servizi erogati in rete dalle pubbliche amministrazioni per i quali sia necessaria l'autenticazione informatica. La smartcard unita al PIN , a differenza della coppia utente e password ("autenticazione debole"), uno strumento di "autenticazione forte" in quanto coniuga qualcosa che l'utente conosce (PIN) con qualcosa che possiede (la carta), sotto la garanzia di una terza parte di fiducia, ovvero la Certification Authority che ha rilasciato il certificato contenuto nel chip della smartcard. - perch i dati non sono memorizzati sulla smart card? La smartcard lo strumento che permette a un utente di autenticarsi in modo sicuro ("autenticazione forte") nei confronti di servizi ("risorse") erogati da soggetti titolari di determinate informazioni. Il fatto che le informazioni siano fornite su richiesta dalla risorsa e non memorizzate sulla memoria presente nel chip della smartcard, permette di fruire di contenuti aggiornati e garantiti dal soggetto che li eroga. - perch stata scelta la smart card?

    4. 4 Gli atti della Regione. E uno dei principali progetti del PSR 2008-2010 E stato approvato con DGR n. 125 del 23 febbraio 2009 PSR 2008/2010 punto 4.1.2 approvazione progetto Carta Sanitaria Elettronica

    5. 5 gli atti della Regione Decreto DGDSPS n.2314 del 15 maggio 2009 Approvazione schema di convenzione tra Regione Toscana e Agenzia delle Entrate per la personalizzazione delle Tessere Sanitarie regionali ex DGR 125/2009 Accordo regionale con MMG nellambito della sanit diniziativa E in corso liter per ladozione della specifica normativa regionale che disciplini ladozione del FSE e ne definisca finalit,contenuti, modalit organizzative, lobbligo di adesione da parte di tutti i soggetti del sistema sanitario regionale PDL 344 che modifica la LR 24 febbraio 2005 n.40 Disciplina del servizio Sanitario regionale, art. 76 bisPDL 344 che modifica la LR 24 febbraio 2005 n.40 Disciplina del servizio Sanitario regionale, art. 76 bis

    6. 6 Vantaggi attesi per il sistema informativo sanitario regionale Riqualificare i sistemi informativi aziendali come parte di un sistema regionale unitario Ripensarne larchitettura non solo dal punto di vista tecnologico ma anche organizzativo Sviluppare procedure di cooperazione ed interazione Riduzione di costi (Maggior appropriatezza, riduzione degli esami doppi, sicurezza nelle esenzioni,)Riduzione di costi (Maggior appropriatezza, riduzione degli esami doppi, sicurezza nelle esenzioni,)

    7. 7 Aree tematiche. ANAGRAFE IAnagrafe sanitaria regionale. Identificazione certa del cittadino e del suo medico CATALOGO Individuazione di un catalogo unico delle prestazioni (per prescrizione, prenotazione e refertazione) PRIVACY Rispetto del diritto alla protezione dei dati personali CONTENUTI INFORMATIVI Definizione di un insieme dinformazioni significative e condivise che alimentino il FSE Anagrafe : da un punto di vista organizzativo, individuazione di una funzione specifica a presidio della consistenza e della qualit delle anagrafi aziendaliAnagrafe : da un punto di vista organizzativo, individuazione di una funzione specifica a presidio della consistenza e della qualit delle anagrafi aziendali

    8. 8 Aree tematiche . INFRASTRUTTURA Definizione dellinfrastruttura tecnologica e dei meccanismi dintegrazione dei diversi domini applicativi aziendali COMUNICAZIONE Condivisione delle finalit e dellimportanza del progetto fra tutti i protagonisti ATTIVAZIONE CARTA E FSE Definizione e presidio del modello organizzativo in grado di assolvere al dispiegamento necessario per lattivazione e successivamente per la consultazione

    9. 9 Tempi Distribuzione TS-CNS : avvio massivo entro novembre 2009, conclusione entro il primo trimestre 2010 Attivazione Servizio Contact Center e Card Management System : entro ottobre/novembre 2009 Attivazione TS-CNS e consenso FSE : a partire da inizio 2010

    10. 10 Consultazione Il cittadino potr accedere al proprio FSE attraverso una connessione ad Internet e la propria TS-CNS. Potr potenzialmente accedere al FSE : dalla propria abitazione dal proprio medico curante da punti di accesso dislocati allinterno delle Aziende sanitarie da punti di accesso assistito dislocati sul territorio regionale Anagrafe : da un punto di vista organizzativo, individuazione di una funzione specifica a presidio della consistenza e della qualit delle anagrafi aziendaliAnagrafe : da un punto di vista organizzativo, individuazione di una funzione specifica a presidio della consistenza e della qualit delle anagrafi aziendali

    11. 11 Punti di attenzione Coinvolgimento dei soggetti del SSR Comunicazione e diffusione del progetto Dispiegamento organizzativo Qualit e certezza del dato messo a disposizione Definizione di standard tecnolgici per il processo dintegrazione Certezza e qualit :firma digitaleCertezza e qualit :firma digitale

    12. 12 I Contenuti Dati da Aziende sanitarie (dati prodotti con periodicit definita) Anagrafe Sanitaria, Scelta / Revoca, Scheda Dimissione Ospedaliera, Interventi Chirurgici Farmaci, Esenzioni Prestazioni Specialistica .. Dati da Aziende sanitarie (dati prodotti a evento) Pronto Soccorso Referti laboratorio Referti radiologia Ricoveri ospedalieri Assistenza Domiciliare . Dati da MMG e PLS: Patient summary

    13. 13 Architettura Storage Geografico Socio-Sanitario : anagrafica unica e archivio indice centralizzato; repository aziendali. Integrazione : mediante linfrastruttura di Cooperazione Applicativa di Regione Toscana (CART) , conforme alle specifiche tecniche del Codice dellAmministrazione Digitale, si realizza un sistema dinteroperabilit. CART : strumento tecnologico per veicolare contenuti applicativi attraverso messaggi di comunicazione. Un messaggio innescato da un particolare evento applicativo, per cui lalimentazione del sistema avviene secondo una modalit cosiddetta ad eventi Anagrafe : da un punto di vista organizzativo, individuazione di una funzione specifica a presidio della consistenza e della qualit delle anagrafi aziendaliAnagrafe : da un punto di vista organizzativo, individuazione di una funzione specifica a presidio della consistenza e della qualit delle anagrafi aziendali

    14. 14 Architettura Accordo tra i soggetti cooperanti E realizzato mediante la proposta, discussione, candidatura e approvazione di un documento tecnico denominato Request for Comment (RFC) Un documento RFC contiene : il contesto organizzativo e applicativo di riferimento; i casi duso; la struttura dei dati e il formato dei messaggi scambiati. Verifica del rispetto degli standard indicati nellRFC : il sistema e.Toscana Compliance, attraverso il Centro Tecnico, verifica leffettiva interoperabilit attraverso il processo di accreditamento Anagrafe : da un punto di vista organizzativo, individuazione di una funzione specifica a presidio della consistenza e della qualit delle anagrafi aziendaliAnagrafe : da un punto di vista organizzativo, individuazione di una funzione specifica a presidio della consistenza e della qualit delle anagrafi aziendali