riutilizzo e ricircolo delle acque grigie n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE PowerPoint Presentation
Download Presentation
RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 18

RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE - PowerPoint PPT Presentation


  • 180 Views
  • Uploaded on

RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE. Prof. Canziani Roberto Relatori : Andreolotti Michela Cattaneo Davide Re Andrea. INTRODUZIONE. Utilizzo sostenibile dell’acqua per uso domestico attraverso il ricircolo delle

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE' - ivi


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
riutilizzo e ricircolo delle acque grigie
RIUTILIZZO E RICIRCOLO DELLE ACQUE GRIGIE

Prof. Canziani Roberto

Relatori:

Andreolotti Michela

Cattaneo Davide

Re Andrea

introduzione
INTRODUZIONE

Utilizzo sostenibile dell’acqua per uso domestico attraverso il ricircolo delle

ACQUE GRIGIE e il loro reimpiego per irrigazioni e flusso nelle toilettes.

definizioni
DEFINIZIONI
  • Acque nere : acque provenienti dal WC
  • Acque grigie : acque provenienti da tutti gli altri utilizzi come lavandini e docce (escluso il lavello domestico)
consumi pro capite
CONSUMI PRO-CAPITE

Consumo medio: 250 l / (ab d)

Consumo massimo: 500 l / (ab d)

Consumo Scarichi WC: 50 l / (ab d)

Consumo Doccia di 5 min:60 l/ (ab d)

Consumo per un Bagno:100 l/ (ab d)

Consumo di un rubinetto aperto:12 l/min

Consumo per lavarsi i denti :30 l/5min

OBIETTIVO :

Ridurre i consumi a 120/130 l /(ab d)

(grazie anche a speciali apparecchi sanitari)

riferimento normativo
RIFERIMENTO NORMATIVO
  • D.P.R. 24 maggio 1988, n.236 (qualità delle acque destinate al consumo umano)
  • Legge 30 maggio 1991, n.135 (trattamento delle acque reflue urbane)
  • Legge 5 gennaio 1994, n.36 (la cosiddetta "Legge Galli“)
  • D.Lgs n. 152 del 11 maggio 1999 (Disposizioni sulla tutela delle acque dall'inquinamento recepimento delle direttive 91/271/CEE e 91/676/CEE)
presentazione dati raccolti
PRESENTAZIONE DATI RACCOLTI

Casi da noi analizzati:

  • FINLANDIA
  • SVEZIA
  • ITALIA (Bologna)
a finlandia
a) FINLANDIA

Trattamento microbiologico e ricircolo delle Acque Grigie in un appartamento.

(Solo riutilizzo per toilettes)

Metodo funzionamento:

  • Raccolta acque grigie e sedimentazione
  • Trattamento biologico in vasche aerate
  • Vasca di chiarificazione per la rimozione di Biomassa
  • Filtro a raggi UV (opzionale)
  • Vasca di ricircolo con pompaggio alle cisterne delle Toilettes (integrata con acqua proveniente dalla rete di distribuzione principale)
schema semplificato dell impianto
Schema Semplificato dell’Impianto
  • Svantaggi:
  • Rumore delle pompe
  • Possibili condizioni avverse di Temperature e PH
  • Temperatura,PH e contenuto di O2 devono essere monitorati giornalmente
computo metrico estimativo
Computo Metrico Estimativo
  • Vasca di Raccolta (1000 l): 495 €
  • Quattro vasche di Processo Biologico : 1000 €
  • Impianto di Disinfezione raggi UV : 200 €
  • Vasca di Ricircolo (1000 l): 495 €
  • Costi per parti elettromeccaniche :500/600 €/ab
  • Costi messa in opera(opere murarie):15-20 % tot

COSTO TOTALE: 3151 €

b svezia
b) SVEZIA

Fitodepurazione

(Wetpark System)

Metodo funzionamento:

  • Separazione Acque Nere-Acque Grigie
  • Passaggio attraverso muri di trattamento attivo
  • Passaggio attraverso 3 stadi di Filtrazione Naturale e Accumulo in Stagni per la Biodegradazione Naturale
  • Passaggio attraverso un sistema di Filtri a Sabbia
  • Pozzo di raccolta e pompaggio alle cisterne delle Toilettes e al sistema di irrigazione.
schema semplificato dell impianto1
Schema Semplificato dell’Impianto
  • Vantaggi:
  • Valorizza il flusso sotterraneo dell’acqua e l’interazione biologica delle piante e dei microrganismi
  • Svantaggi:
  • Basse temp. decrementano la potenzialità dell’impianto
  • Sono necessarie grandi superfici
  • Produzione odori molesti e proliferazione di insetti
c italia bologna
c) ITALIA (Bologna)

Riciclo Acque Grigie e riutilizzo acque piovane nell’ambito del Progetto Acquasave

Caratteristiche del Progetto:

Le Reti del Sistema sono differenziate in:

  • Rete di Adduzione:
    • Rete di Acqua potabile (Lavelli, Vasche da Bagno, Docce)
    • Rete di Utilizzo di Acqua di Pioggia (Lavatrice, Lavastoviglie)
    • Rete di Riciclo Acque Grigie (Sciacquoni)
  • Rete di Scarico delle Acque:
    • Separazione Acque Grigie dalle Acque Nere
slide15

Schema Semplificato dell’Impianto

  • Vantaggi:
  • Riduzione dei consumi totali d’acqua(-50%)
  • L’impianto puo’ essere tenuto facilmente sotto controllo dall’utente tramite apposita apparecchiatura

Trattandosi di un progetto pilota i risultati finali del progetto saranno sottoposti ad un esame di contabilità ambientale per valutarne l'eco-compatibilità

slide16

CONCLUSIONI

  • Da valutare la Convenienza Economica rispetto al sistema tradizionale di approvvigionamento idrico
  • Progetto conveniente in zone povere di acqua
  • Possibilità di ridurre il carico inquinante al sistema di trattamento delle acque di scarico
slide17

GRAZIE

PER

LA CORTESE

ATTENZIONE e….