istituto oncologico veneto registro tumori del veneto padova 27 11 2008 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Istituto Oncologico Veneto Registro Tumori del Veneto Padova, 27.11.2008 PowerPoint Presentation
Download Presentation
Istituto Oncologico Veneto Registro Tumori del Veneto Padova, 27.11.2008

Loading in 2 Seconds...

  share
play fullscreen
1 / 19
Download Presentation

Istituto Oncologico Veneto Registro Tumori del Veneto Padova, 27.11.2008 - PowerPoint PPT Presentation

israel
273 Views
Download Presentation

Istituto Oncologico Veneto Registro Tumori del Veneto Padova, 27.11.2008

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Aggiornamento gruppo patologi screening mammografico Istituto Oncologico Veneto Registro Tumori del Veneto Padova, 27.11.2008 Antonio Rizzo ULSS 8 - Asolo

  2. Istituto Oncologico VenetoCentro Regionale di Riferimento - Registro Tumori del Veneto Gruppo Regionale Patologi Linee Guida per lo Screening Mammografico Padova, maggio 2006 Aggiornamento 2009

  3. Aggiornamento LG • Campione operatorio • Tecniche speciali • Procedure diagnostiche • Protocollo pazienti neoadiuvante

  4. Controllo di qualita’ Sensibilità, specificità, valore predittivo positivo ……… Rappresentano valutazione clinica dell’efficacia della FNAC e della core biopsy Non sono da intendersi come valutazione della qualità del laboratorio, ma dell’intero processo diagnostico

  5. Controllo di qualita’area critica • Iperplasia duttale atipica (DIN 1b) • Atipia epiteliale piatta (DIN1a) Sono considerate lesioni “benigne” • Tasso di sospetti (C3+C4)(B3+B4) • Agobiopsia stereotassica (mammotome, vacora)

  6. Regione Veneto 200719 istituzioni coinvolte • Donne scrinate 160.899 • FNAC 1015 Dati ULSS 16 Mancano dati 8 e 18 (solo agobiopsie), e 20

  7. FNAC

  8. Indicatori Citologia mammaria standard regionali * Linee guida regionali screening mammografico, Padova 2006

  9. Standard per ULSS

  10. problematiche • VPP C5 • Inadeguati (molti senza istologia) • Tasso dei sospetti • Raccolta dati (mancano B)

  11. citologia/istologia ulss 8 2004-2006

  12. gruppo patologi Il RTV invierà a ciascun patologo referente per lo screening mammografico le elaborazioni della propria ULSS

  13. Controllo di qualitàconfronto interistituzionale • 2 incontri ECM all’anno (ciascuno di 2 giornate) • Vetrino virtuale (in collaborazione con l’Anatomia Patologica dell’ULSS 18)

  14. Controllo di qualitàconfronto interistituzionale Concordanza diagnostica • Citologia: casi con verifica istologica • Istologia: grading ed istotipo di carcinomi infiltranti (1° round) ed in situ (2° round) • Immunoistochimica: recettori ormonali, HER2

  15. Usciamo dalle sagrestie

  16. L’utilizzo degli indicatori e degli standard e l’approccio multidisciplinare è la base per il miglioramento continuo della qualità

  17. Sentito ringraziamento alla dott.ssa Chiara Fedato

  18. Grazie per l’attenzione