Pesce Arciere, o Toxote - PowerPoint PPT Presentation

gil
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Pesce Arciere, o Toxote PowerPoint Presentation
Download Presentation
Pesce Arciere, o Toxote

play fullscreen
1 / 10
Download Presentation
Presentation Description
106 Views
Download Presentation

Pesce Arciere, o Toxote

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA: ESAME OBIETTIVO ENDORALE Pesce Arciere, o Toxote M.CALTABIANO

  2. ESAME OBIETTIVO ENDORALE STRUMENTARIO 1) SPECCHIETTO: ha la funzione sia di divaricare cioè di spostare i tessuti molli dalle superfici dentarie e sia di permettere la visione riflessa di quelle superfici dentarie e mucose non direttamente visibili (Visione indiretta); 2) SPECILLO: permette il sondaggio delle superfici dentarie, particolarmente di quelle approssimali, dei solchi, e delle fossette, per evidenziare lesioni di continuo dei tessuti dentari (Carie, alterazioni strutturali etc.); 3) PINZETTA: serve ad introdurre nel cavo orale piccole palline di cotone idrofilo o compresse di garza per asciugare . 4) SONDA PARODONTALE: serve a sondare e misurare l’eventuali tasche patologiche parodontali 5) SONDA PER BIFORCAZIONI RADICOLARI: serve a misurare le biforcazioni patologiche delle radici. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESCULAPIO 4 1 2 5 3 M.CALTABIANO

  3. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESCULAPIO ESAME OBIETTIVO ENDORALE Vengono valutati i caratteri morfologici della mucosa orale (di norma presenta un colore rosa corallo, uniformemente umida, con superficie liscia regolare nella maggior parte della mucosa,mentre si presenta a buccia d’arancia a livello della mucosa propria gengivale). Scopo: individuare eventuali lesioni elementari della mucosa. L’esame della mucosa viene effettuato nel seguente ordine: - labiale; - geniena (guance); - dei fornici vestibolari; - gengivale; - del palato duro e molle; - linguale (viene valutato anche l’aspetto morfologico e e la motilità “anchiloglossia”) ; - del pavimento orale. Indi viene valutato l’apparato dento-parodontale. M.CALTABIANO

  4. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESAME OBIETTIVO ENDORALE ESCULAPIO LESIONI ELEMENTARI DELLA MUCOSA PRIMITIVE SECONDARIE Macula Erosione Papula/Nodulo/Placca Ulcera Vescicola Cicatrice Bolla Ponfo LESIONI PRIMITIVE:espressione diretta del processo patologico che si svolge in senoalla cute e/o mucose orali; LESIONI SECONDARIE: rappresentano una fase evolutiva o esito delle primitive. M.CALTABIANO

  5. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESAME OBIETTIVO ENDORALE ESCULAPIO Alterazione circoscritta del colorito della mucosa COLORE : rossa,bianca,nera,grigiobluastra,grigio-ardesiaca, etc. M.CALTABIANO

  6. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESCULAPIO ESAME OBIETTIVO ENDORALE Alterazione della mucosa caratterizzata da un rilievo solido, circoscritto, di forma variabile, di piccole dimensioni,intraepiteliale (Ispessimento epiteliale) e/o sottoepiteliale (Infiltrato infiammatorio). Il NODULO è una papula di dimensioni maggiori. La confluenza di più papule dà luogo alla “PLACCA” M.CALTABIANO

  7. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESCULAPIO ESAME OBIETTIVO ENDORALE Raccolta di liquido intraepiteliale (o sottoepiteliale, immediatamente al di sotto dell’epitelio), circoscritta, di piccole dimensioni. M.CALTABIANO

  8. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESAME OBIETTIVO ENDORALE ESCULAPIO Raccolta di liquido, circoscritta, sottoepiteliale (od intraepiteliale), di dimensioni maggiori della vescicola. M.CALTABIANO

  9. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESAME OBIETTIVO ENDORALE ESCULAPIO Perdita di sostanza intraepiteliale M.CALTABIANO

  10. UNIVERSITA’ DI CATANIA SEMEIOTICA ODONTOSTOMATOLOGICA ESAME OBIETTIVO ENDORALE ESCULAPIO Perdita di sostanza intra e sottoepiteliale M.CALTABIANO