Download
dati monitoraggio 2011 2012 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
DATI MONITORAGGIO 2011-2012 PowerPoint Presentation
Download Presentation
DATI MONITORAGGIO 2011-2012

DATI MONITORAGGIO 2011-2012

97 Views Download Presentation
Download Presentation

DATI MONITORAGGIO 2011-2012

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. DATI MONITORAGGIO 2011-2012 Grafici e Confronti con le scuole della rete a. s. 2012-2013 Referente Au.Mi. Prof.ssa Simonetta Sorana

  2. PUNTI DI FORZA C 2-2 PROGETTAZIONE INTEGRATA CON IL TERRITORIO: N. iniziative, organizzate dall'Istituto, che l'istituto ha contribuito a realizzare con soggetti privati e pubblici del territorio Slide 11 • R1-2 FUNZIONALITA’ SPAZI AL PROGETTO EDUCATIVO Rapporto tra N. libri (su supporto cartaceo e/o informatico) della Biblioteca e N. allievi Slide 15 • P4-2 COINVOLGIMENTO NELLE DECISIONI % di docenti coinvolti nelle commissioni e nei gruppi di progetto Slide 39

  3. PUNTI DI DEBOLEZZA • P12-1 PROGRAMMAZIONE E VALUTAZIONE CONDIVISE :% prove comuni di verifica, scritte, sul totale delle verifiche effettuate nel corso dell'anno scolastico; si deve comunque tenere conto del fatto che molte insegnanti della scuola primaria insegnano in classi parallele, non fanno verifiche “comuni” ma uguali) Slide 55 • P 13-4b METODOLOGIA E DIDATTICA: N. medio di verifiche orali in GEOGRAFIA per alunno delle classi prime della scuola secondaria di 1° grado, effettuate nel corso dell'anno scolastico Slide 70 • E 1-1a ACQUISIZIONE DELLE COMPETENZE DI BASE :% di studenti che, alla fine del 1° quadrimestre, hanno l'insufficienza in italiano sul totale degli studenti della scuola primaria Slide79

  4. PUNTI DI DEBOLEZZA • E 1-1cACQUISIZIONE DELLE COMPETENZE DI BASE:% di studenti che, alla fine del 1° quadr., hanno l'insufficienza in inglese sul totale degli studenti della scuola primaria Slide 81 • E 1-2aACQUISIZIONE DELLE COMPETENZE DI BASE: % di studenti che, alla fine del 1° quadrimestre, hanno l'insufficienza in italiano sul totale degli studenti della scuola secondaria di 1° grado Slide 82 • E 3-1PROSEGUIMENTO SCOLARE E PROFESSIONALE: % di alunni che hanno confermato o migliorato il livello di apprendimento in ITALIANO nel passaggio tra scuola primaria e scuola secondaria di I grado Slide 95 • E 3-2PROSEGUIMENTO SCOLARE E PROFESSIONALE: % di alunni che hanno confermato o migliorato il livello di apprendimento in MATEMATICA nel passaggio tra scuola primaria e scuola secondaria di I grado Slide 96

  5. CONTESTO UN LIBRO PER L’AMBIENTE CORPUS DOMINI PRIMI PASSI Gruppo folk KET

  6. C 1-1 VISIBILITA’ ESTERNA DELL’ISTITUTON. iniziative proposte da soggetti esterni a cui l'Istituto scolastico aderisce : 30(2° punto: nella media) • 2° puntino: nella media

  7. C 1-2 VISIBILITA’ ESTERNA DELL’ISTITUTON. manifestazioni rivolte all'esterno (convegni, meeting, mostre, manif. Teatrali, concerti, attività sportive, workshop, iniziative di comunicazione e pubblicità) organizzate dall'Istituto scolastico: 24 (2° punto: nella media di Rete)

  8. C 2-1 PROGETTAZIONE INTEGRATA CON IL TERRITORION. partner con cui la scuola ha stipulato convenzioni per progetti formalizzati con atto dirigenziale ed inseriti nel POF e nel Programma annuale: 5(2° punto: nella media)

  9. C 2-2 PROGETTAZIONE INTEGRATA CON IL TERRITORION. iniziative, organizzate dall'Istituto, formalizzate ed inserite nel POF e/o nel Programma annuale che l'istituto ha contribuito a realizzare con soggetti privati e pubblici del territorio: 23(2° punto: leggermente al di sopra della Media di Rete)

  10. C 3-1 LAVORO IN RETE CON ALTRE SCUOLEN. accordi di rete con altre istituzioni scolastiche del territorio di appartenenza, del territorio nazionale ed internazionale: 5 (2° punto: nella media) NELLA MEDIA

  11. RISORSE • R1: FUNZIONALITA’ SPAZI AL PROGETTO EDUCATIVO • R2: DISPONIBILITA’ SERVIZI ACCESSORI • R3: RISORSE PROFESSIONALI

  12. R 1-1 Rapporto tra numero di postazioni informatiche e numero allievi0,07(3° punto: nella media) FUNZIONALITA’ SPAZI AL PROGETTO EDUCATIVO

  13. R 1-2 Rapporto tra N. libri (su supporto cartaceo e/o informatico) della Biblioteca e N. allievi8,28(2° punto: oltre la media di Rete) FUNZIONALITA’ SPAZI AL PROGETTO EDUCATIVO

  14. R1-3 Rapporto tra N. spazi attrezzati, all'interno e all'esterno dell'Istituto, per attività didattiche e N. aule0,57 (2° punto: nella media) FUNZIONALITA’ SPAZI AL PROGETTO EDUCATIVO

  15. R 2-1N. dei servizi accessori offerti dalla Scuola8 (2° punto: nella media) DISPONIBILITA’ SERVIZI ACCESSORI

  16. R 2-2 Numero medio ore settimanali di apertura della scuola a disposizione degli alunni e/o dei genitori18,73 (2° punto: nella media) DISPONIBILITA’ SERVIZI ACCESSORI

  17. R 3-1% docenti di ruolo sul totale docenti67,74 % (2° punto: nella media) RISORSE PROFESSIONALI

  18. R 3-2 N. medio di anni di permanenza dei docenti nell'Istituto scolastico10,05 (2° punto: nella media) RISORSE PROFESSIONALI

  19. R 3-3 % docenti che hanno frequentato almeno un corso di formazione metodologico-didattica (almeno 8 ore) nell'ultimo triennio84,48 % (2° punto: nella media) RISORSE PROFESSIONALI

  20. R 3-4a % docenti in possesso di titolo universitario, almeno triennale (docenti scuola dell'infanzia e scuola Primaria)30 % (2° punto: nella media) RISORSE PROFESSIONALI

  21. R 3-4b % docenti che, in aggiunta al titolo richiesto per la propria classe di concorso, hanno svolto corsi di laurea/perfezionamento/specializzazione di livello universitario valutabili in ambito scolastico (docenti scuola secondaria di 1° grado)25,86 % (2° punto: nella media) RISORSE PROFESSIONALI

  22. R 3-5 N. di alunni per docente10,03 (3° punto : nella media) RISORSE PROFESSIONALI

  23. R 3-6 N. di alunni per ogni ATA44,43 (2° punto: nella media) RISORSE PROFESSIONALI

  24. PROCESSI • P1: LEADERSHIP EDUCATIVA • P2: SOSTEGNO ALL’INNOVAZIONE • P3: RISPETTO DELLE REGOLE E DEGLI ALTRI • P4: COINVOLGIMENTO NELLE DECISIONI • P5: TRASPARENZA DELLE PROCEDURE • P6: VALORIZZAZIONE DELLA PROFESSIONALITA’ • P7: FORMAZIONE CONTINUA

  25. P 1-1N. incontri, formalizzati dal Dirigente Scolastico, di docenti coordinatori, collaboratori del Dirigente, F.S, responsabili di plesso, responsabili di progetto con i gruppi di lavoro10 (2° punto: nella media) LEADERSHIP EDUCATIVA

  26. P 1-2 N. medio ore settimanali dedicate dal Dirigente ad attività educativo-didattiche6 (2° punto: nella media) LEADERSHIP EDUCATIVA

  27. P 1-3 % docenti F.S. sul totale docenti8,06 % (3° punto: nella media) LEADERSHIP EDUCATIVA

  28. P 2-1 N. attività di ricerca/azione approvate dal Collegio dei docenti ed effettivamente attivate nell'Anno Scolastico4 (3° punto: nella media) SOSTEGNO ALL’INNOVAZIONE

  29. P 2-2 % docenti che hanno frequentato corsi di formazione sulla LIM34,48 % (3° punto: nella media) SOSTEGNO ALL’INNOVAZIONE

  30. P 2-3 % docenti che utilizzano il registro personale ON LINE0 % (3° punto: nella media) SOSTEGNO ALL’INNOVAZIONE

  31. P 3-1a % di alunni della scuola primaria che hanno ottenuto nel giudizio finale sul comportamento una valutazione pari o superiore a DISTINTO83,57 % (2° punto: nella media) RISPETTO DELLE REGOLE E DEGLI ALTRI

  32. P 3-1b % alunni della scuola secondaria di 1° grado che nel giudizio finale sul comportamento hanno ottenuto un voto pari o superiore al 940 % (2° punto: nella media) RISPETTO DELLE REGOLE E DEGLI ALTRI

  33. P 3-2 % dei giorni di assenza degli alunni rispetto al totale dei giorni di scuola3,32 % (2° punto: nella media) RISPETTO DELLE REGOLE E DEGLI ALTRI

  34. P 3-3a % dei giorni di assenza del personale docente rispetto al totale dei giorni di scuola (docenti Primaria - docenti Secondaria di I° grado)4,74 % (2° punto: nella media) RISPETTO DELLE REGOLE E DEGLI ALTRI

  35. P 3-3b % dei giorni di assenza del personale docente della scuola dell'Infanzia rispetto al totale dei giorni di scuola6 % (2° punto: nella media) RISPETTO DELLE REGOLE E DEGLI ALTRI

  36. P 4-1% dei genitori votanti alle elezioni dei Consigli di Classe o di Sezione29,26 % (3° punto: nella media) COINVOLGIMENTO NELLE DECISIONI

  37. P 4-2 % di docenti coinvolti nelle commissioni e nei gruppi di progetto93,55 % (sopra la media e sopra ogni altra scuola :Punto di forza) 2° PUNTO COINVOLGIMENTO NELLE DECISIONI

  38. P 5-1 N. procedure formalizzate in rapporto a processi organizzativi e didattici25 (2° punto: nella media) TRASPARENZA DELLE PROCEDURE

  39. P 5-2 Tempo medio (in giorni) di restituzione degli elaborati scritti (solo per scuola secondaria di 1° grado)7,36 (3° punto: nella media) TRASPARENZA DELLE PROCEDURE

  40. P 6-1 % docenti in attività aggiuntive di non insegnamento a carattere referenziale37,1 % (2° punto: nella media) VALORIZZAZIONE DELLA PROFESSIONALITA’

  41. P 6-2 % docenti coinvolti in attività aggiuntive di insegnamento rivolte agli alunni dell'Istituto24,19 % (2° punto: nella media) VALORIZZAZIONE DELLA PROFESSIONALITA’

  42. P 6-3% docenti responsabili dell'aria organizzativa dell'Istituto20,97 % (2° punto: nella media) VALORIZZAZIONE DELLA PROFESSIONALITA’

  43. P 7-1 N. corsi di aggiornamento organizzati dall'Istituto o a cui l'Istituto ha aderito rivolti al personale della scuola (dirigente, docenti, ata)12 (2° punto: nella media) FORMAZIONE CONTINUA

  44. P 7-2 N. medio ore di aggiornamento per unità di personale6,25 (2° punto: nella media) FORMAZIONE CONTINUA

  45. PROCESSI • P9: ACCOGLIENZA, CONTINUITA’, ORIENTAMENTO • P10: ARTICOLAZIONE DELL’OFFERTA FORMATIVA • P11: DIFFERENZIAZIONE PROCESSI FORMATIVI • P12: PROGRAMMAZIONE E VALUTAZIONE CONDIVISE

  46. P 9-1 N. medio incontri per la continuità formativo-educativa in itinere0,33 2° punto: nella media) ACCOGLIENZA, CONTINUITA’, ORIENTAMENTO

  47. P 9-2 N. attività di continuità formativo-educativa e di orientamento in entrata e in uscita10 (2° punto: nella media) ACCOGLIENZA, CONTINUITA’, ORIENTAMENTO

  48. P 9-3 % docenti impegnati nei progetti accoglienza/orientamento43,55 % (2° punto: nella media) ACCOGLIENZA, CONTINUITA’, ORIENTAMENTO