slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Le imprese ed il commercio estero nel far east nelle province di roma , frosinone , viterbo e rieti PowerPoint Presentation
Download Presentation
Le imprese ed il commercio estero nel far east nelle province di roma , frosinone , viterbo e rieti

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 19

Le imprese ed il commercio estero nel far east nelle province di roma , frosinone , viterbo e rieti - PowerPoint PPT Presentation


  • 93 Views
  • Uploaded on

Roma, 14 Gennaio 2014. Le imprese ed il commercio estero nel far east nelle province di roma , frosinone , viterbo e rieti I settori con maggiori opportunità ed i paesi target. contenuti. L’export italiano - la composizione dell’export per aree geografiche

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Le imprese ed il commercio estero nel far east nelle province di roma , frosinone , viterbo e rieti' - cili


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

Roma, 14 Gennaio 2014

Le imprese ed il commercio estero nel far east nelle province di roma, frosinone, viterbo e rieti

I settori con maggiori opportunità ed i paesi target

contenuti
contenuti
  • L’export italiano
  • - la composizione dell’export per aree geografiche
  • - l’importanza dell’area del Far East
  • Le opportunità per le imprese Unindustria
  • -i settori con maggiori opportunità nel mercato del Far East
  • - i più importanti settori dell’area con le principali opportunità nel mercato del far East
  • - i paesi target con maggiori potenzialità per ogni settore merceologico
  • Crossbridge
  • - il modello di business
  • - i partners e la presenza sul territorio
  • - i servizi
l export sta sostenendo l economia italiana
L’exportstasostenendol’economiaitaliana

Le esportazioni, in questianni di recessione, stannosostenendol’economiaitaliana con tassi di crescitasignificativi

Fonte : Corrieredella Sera

Durante il primo semestre del 2013 l’export è cresciuto del 3 %, mentrenel 2012 è statoregistrato un incremento del 4%-5%. La quota relativaaiprodottidestinatiall’area EU, nel primo semestre 2013, ha subitounacontrazione del 2 %, mentrecresce del 9%-10% quella extra EU

Fonte : IlSole24Ore

Solo il 35% delleaziendemedio - grandiitaliane (con un fatturatosuperioreai 7.5mln€) esportanoiloroprodotti / servizi

Fonte: ElaborazioneCribissudatiCamerediCommercio

Corrieredella Sera

21 Febbraio 2013

l export ancora concentrato nell area euro
L’exportèancoraconcentratonell’area Euro

Export Italiano nel mondo

2,7%

59%

7%

2,8%

1,2%

1,4%

2,6%

Fonte: dati banca mondiale e FMI 1° sem 2013

L’exportitaliano è principalmentenell’area Euro, cherappresenta, nel 2012, il 59% del totale

L’exportneipaesiemergenti (BRIC e Asean) rappresentameno del 10% del totale Italia, mentrealtripaesiEuropei (es.Germania e Francia) esportanoin questipaesi un valoresignificativamentemaggiore

La diffusione di Internet (giàoggiil 40% degliutentimondialisono in questipaesi con unapenetrazione solo del 30%, rispetto all’ 80% degli US) accelereràilprocesso di comunicazione e commercializzazione di beni e servizi

Fonte: Eurostat

mentre l economia mondiale si sta spostando verso nuovi paesi emergenti
Mentrel’economiamondialesistaspostando verso nuovipaesiemergenti

2012

2050

La crescita del GDP mondialeneiprossimiannideriveràdaipaesi BRIC e ASEAN cheentroil 2050 genereranno, secondo stime del FMI e dellaCommissioneEuropea, circa il 50% del GDP mondiale, rispettoall’attuale 25%

Il peso dell’EUnelmondosiridurràquindidall’attuale 23% a circa il 15%

Corrieredella Sera

Fonte: dati banca mondiale e FMI

la crescita economica del far east cina giappone india e paesi asean
La crescita economica del far east: Cina, giappone, india e paesi asean

L’evoluzione del GDP nel Far East

Valori in trilioni di $

Il CAGR del GDP nel periodo 2012-2050

Ad eccezionedell’economiamatura del Giappone, tuttiipaesi del Far East presentanounacrescitasostenutadilungoperiodo

Fonte: dati banca mondiale e FMI

metodologia seguita per l identificazione dei settori trainanti dell export italiano
METODOLOGIA SEGUITA PER L’IDENTIFICAZIONE DEI SETTORI TRAINANTI DELL’EXPORT ITALIANO

Nell’analisi di primo livello, sonostatianalizzatiisettorimerceologiciitalianiattraverso 4 parametri di valutazione:

fatturato(totale e realizzatoall’estero)

numero di aziende(totale e segmentato per classe di fatturato)

valoreaggiunto(rapportofatturato e costi, numero di marchiregistrati e brevetti)

penetrazioneneimercati target (quota di mercatodeiprodottiitaliani in relazionealleimportazionideisingolipaesi)

Sonostaticosìidentificaticosìi 17 settorimerceologici con le maggioripotenzialità di sviluppo sui mercatiesteri.

Nell’analisidisecondolivelloinostri partner localihannoselezionatogli 8 settoripiùattrattivineipaesi target utilizzandodeicriteriqualitativi e quantitativi come:

la percezione del made in Italy

le caratteristichedemografiche (popolazionetotale e per classi di età, età media, tasso di natalità)

disponibilitàfinanziaria(GDP pro capite, redditopersonale, redditofamigliare)

le dinamiche di consumo(consumodomestico, importazioni)

i settori trainanti dell export italiano
I SETTORI TRAINANTI DELL’EXPORT ITALIANO
  • 1- Industria alimentare
  • 2- Industria delle bevande
  • 3- Industria Tessile
  • 4- Moda /abbigliamento
  • 5- Industria Farmaceutica
  • 6- Prodotti in metallo
  • 7- Apparecchiature elettroniche e elettromedicali
  • 8- Produzione di macchinari

TOTALITA’ DEL SISTEMA ECONOMICO ITALIANO

ANALISI 1° LIVELLO

ANALISI 2° LIVELLO

1- Industria alimentare

2- Industria delle bevande

3- Industria Tessile

4- Abbigliamento/Moda

5- Accessori e prodotti in pelle

6- Industria Chimica

7- Industria Farmaceutica

8- Industria Gomme e Plastica

9- Prodotti non metalliferi

10- Metallurgia

11- Prodotti in metallo

12- Apparecchiature elettroniche e elettromedicali

13- Apparecchiature elettriche

14- Produzione di macchinari

15- Automotive

16- Altri mezzi di trasporto

17- Mobili

i settori trainanti dell export nelle province di roma rieti viterbo e frosinone
I SETTORI trainanti dell’export nelle province di roma, rieti, viterbo e frosinone

Le 265 aziende con un fatturatosuperioreai 7.5 milioni di Eurogenerano l’80 % del fatturatototalerealizzatoall’esterodaisettorimerceologiciindicati.

Fonte: ICE, anno 2012

i settori trainanti dell export nelle province di roma rieti viterbo e frosinone1
I SETTORI trainanti dell’export nelle province di roma, rieti, viterbo e frosinone

I settori più “attrattivi” dell’export

italiano

I settori più rappresentativi in

termini di export dell’area

1 - Industria alimentare

2 - Industria delle bevande

3 - Industria Tessile

4 – Moda /abbigliamento

5 - Industria Farmaceutica

6 - Prodotti in metallo

7 – Apparecchiature elettroniche e elettromedicali

8 - Produzione di macchinari

1 - Industria Chimica

2 - Industria Farmaceutica

3 - Prodotti in metallo

4 - Apparecchiature elettroniche e elettromedicali

5 - Produzione di macchinari

6 – Automotive

7 – Altri mezzi di trasporto

Confrontando i due gruppi evidenziano 4 sovrapposizioni

1 - Industria Farmaceutica

2 - Prodotti in metallo

  • 3 - Apparecchiature elettroniche e elettromedicali
  • 4 - Produzione di macchinari
slide11

l’export nelle province di

roma, rieti, viterbo e frosinone

Industria Farmaceutica

TOTALE € 726,30 100%

Fonte: ICE, anno 2012

slide12

l’export nelle province di

roma, rieti, viterbo e frosinone

Produzione di macchinari

TOTALE € 123,30 100%

Fonte: ICE, anno 2012

slide13

l’export nelle province di

roma, rieti, viterbo e frosinone

Apparecchiature Elettromedicali

TOTALE € 107,60 100%

Fonte: ICE, anno 2012

slide14

l’export nelle province di

roma, rieti, viterbo e frosinone

Prodotti in Metallo

TOTALE € 21,50 100%

Fonte: ICE, anno 2012

crossbridge si propone sul mercato in un modo unico ed innovativo
Crossbridgesi propone sulmercato in un modounicoedinnovativo

Copertura Internazionale

Modello di business

  • Presenza in tutti i paesi da cui ci si aspetta la maggior crescita mondiale nei prossimi 20-30 anni
  • Partners con presenza storica nei paesi target e con provata e decennale esperienza di gestioni di business complessi
  • CrossBridge non fornisce solo indagini di mercato, ma un reale supporto personalizzato strategico ed operativo ai processi di internazionalizzazione
  • CrossBridge lavora con un grande orientamento ai risultati
  • CrossBridge addotta un modello di business modulare, flessibile e adattabile alle esigenze dei singoli clienti

Management Locale

  • Il management locale di CrossBridge ha una grande esperienza di gestione di aziende italiane ed internazionali
i partners di crossbridge
I PARTNERS di crossbridge
  • China / Hong Kong
  • Reciprocus è rappresentata dall’ex Amministratore Delegato di Dun&Bradstreet China
  • Significative esperienze in ambito M&A , Ricerche di mercato , Consulenza strategica e Raccolta di capitali per finanziamenti
  • Solide esperienze e relazioni nel settore pubblico e privato
  • Asean
  • La sede di Reciprocus è a Singapore
  • Partners e rappresentanti diretti sono basati in Indonesia , Malaysia, Vietnam, Cambogia,Thailand e Maynmar
  • Significativa esperienza di Ricerche di mercato, Consulenza strategica e Finanziaria
  • Giappone
  • Reciprocus è rappresentata dalla società di consulenza dell’ex Presidente di Dun&Bradstreet Japan
  • Significative esperienze in ambito M&A , Ricerche di mercato, Supporto all’entrata sul mercato ed esecuzione di campagne di marketing
  • India
  • Copertura dell’intero territorio con presenza di uffici a Mumbai , Delhi, Bangalore e Hyderabad
  • 20 anni di esperienza di Ricerche di mercato, Consulenza strategica e Finanziaria
i servizi di internazionalizzazione offerti da crossbridge
I Servizi di internazionalizzazioneofferti da crossbridge
  • SupportoStrategico al Management locale
  • Supporto al management locale per la definizionedellamigliorestrategia di internazionalizzazione
  • Definizionedel modello di business
  • Analisidellafattibilitàdegliinvestimenti e supportoalleproblematichefiscali e legali relative aiprocessi di internazionalizzazione
  • Supportoall’implementazione e set up del business internazionale
  • Supportoallaricerca di management locale edinternazionale

Analisidel mercato

Consulenza

Strategica

Assistenza

Implementativa

  • Analizza le opportunitànelmercato target
  • Analisidel paese e deiprincipalifattori di crescita
  • Analisinelmercato target dellospecificosettoremerceologicodel cliente
  • Analisideiprincipaliprocessi e deiprincipalivincolinelmercato di riferimento
  • Analisideiprincipali trend di mercato
  • Identificala migliorestrategia di penetrazione
  • Identificazione a analsi SWOT deiscenaridi penetrazione del mercato
  • Analisideiprincipaliconcorrenti
  • Suggerimentodellamigliorestrategia per entrarenelmercato
  • Supportoallosviuppo di un congruentepiano di business
  • Assistel’implementazionedellastrategia
  • Assistenzanelprocesso di selezione del/ dei partners
  • Assistenzaal processo di due diligence business dei partners
  • Assistenza e supportonellaformulazionedegliaccordi con il/ ipartner
  • Supportoall’implementazione del business
conclusioni
CONCLUSIONI
  • Il territorio è caratterizzato principalmente da aziende operanti nel settore dei servizi, con una dimensione coerente con quella nazionale. Il 98 % registra un fatturato inferiore ai 7.5Mln€.
  • Le aziende manifatturiere con un fatturato superiore ai 7.5 Mln€ hanno una forte propensione all’export. Il 52 % di queste infatti già opera attivamente sui mercati esteri.
  • Le esportazioni nel Far East sono ancora limitate e rappresentano circa il 10 % del totale.
  • Le imprese con le maggiori opportunità e potenzialità per uno sviluppo sui mercati del Far East appartengono ai seguenti settori:
    • - Industria Farmaceutica
    • - Produzione di macchinari
    • - Apparecchiature elettromedicali
    • - Prodotti in metallo
    • Nell’area esistono 103 aziende appartenenti ai 4 settori e con un fatturato superiore ai
    • 7.5Mln€, per le quali è più facilmente individuabile l’opportunità di sviluppo nei paesi del Far East.
contatti
Contatti

CrossBridge Srl

L.goRichini, 6

20121 Milano

Tel. +39 0258215.562

Paolo Engheben

Amministratore Unico

p.engheben@crossbridge.it

Mob=348.9997110

Giuseppe Fiore

Business Partner

g.fiore@crossbridge.it

Mob=345.8720237

Nicola Rusconi

Business Development Manager

n.rusconi@crossbridge.it

Mob=329.3812686