il lessico n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Il lessico PowerPoint Presentation
play fullscreen
1 / 12
Download Presentation

Il lessico - PowerPoint PPT Presentation

caspar
177 Views
Download Presentation

Il lessico

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. Il lessico • Lessico: insieme delle parole di una lingua (astratto) • Dizionario: (tentativo di ) descrizione del lessico (concreto) • Conoscenze lessicali: fanno parte della competenza linguistica • Conoscenze enciclopediche: riguardano la conoscenza del mondo

  2. Il lessico • Definizione di ‘parola’ Sala da pranzo; Tra 20 minuti ci parleremo Tra 20 minuti dovremmo parlarci “ogni segmento della catena parlata o del testo scritto che non possa essere interrotto da altri elementi, che sia mobile, che possa comparire da solo, e che abbia significato”

  3. Classi di parole

  4. Morfologia • La morfologia è lo ‘studio delle forme’, cioè del modo in cui sono formate le parole • la nozione di morfema: la più piccola unità linguistica dotata di significato • morfo: significante di uno o più morfemi libr- o morf. lessicale morf. grammaticale

  5. I processi di formazione delle parole • Derivazione: procedimento che, applicato a un lessema di una qualsiasi classe o sottoclasse, fa ottenere un lessema di una classe o sottoclasse diversa. • Base + affisso grandezza nome deaggettivale Ingrandire verbo deaggettivale Ingrandimento nome deverbale

  6. I processi di formazione delle parole • Produttività: un processo morfologico si definisce produttivo se può costruire ‘parole nuove’ in sincronia It. -mente; -tore Ingl. -ing

  7. I processi di formazione delle parole • Composizione: processo di formazione lessicale che crea un nuovo lessema fondendo insieme due basi oppure un prefisso e una base Asciugacapelli (verbo+nome); autoscuola (nome+nome); pianoforte (aggettivo+aggettivo)

  8. Prestito e calco • Prestito: un lessema (significante+significato) passa ad un’altra lingua (es. garage) (linguaggio dei media!) • Calco: si traducono i lessemi di base e si trasferisce la struttura (es. grattacielo)

  9. I processi di formazione delle parole • Combinazione: procedimento di formazione del lessico dato dalla semplice giustapposizione di due lessemi appartenenti alla stessa classe lessicale (es. cane guida) • Alterazione: processo di formazione del lessico che non modifica l’appartenenza di un lessema a una determinata classe del lessico, ma ne modifica il significato secondo categorie standard (es. casetta)

  10. Altri processi di formazione di parola • Conversione: processo di formazione di parola con il quale si opera la trasposizione di un lessema da una categoria lessicale a un’altra. Es. vicinoA(il) vicinoN chiaroAchiaroAvv

  11. Processi fraseologici • Sintemi ( o polirematiche): antiche combinazioni sintattiche che, in forza del loro prolungato e frequente uso, vengono a essere percepite come un’espressione lessicale unica (gatto delle nevi) binomi irreversibili (anima e corpo, bianco e nero, gratta e vinci) • Funzioni lessicali (o solidarietà lessicali) (es. prendere una decisione)

  12. Tipologia morfologica Lingue isolanti (es. cinese): lingue che non presentano morfologia o presentano una morfologia ridotta Lingue agglutinanti (es. turco): lingue in cui i morfi si ‘agglutinano’ ed ogni morfo possiede un solo significato; Lingue flessive o fusive (es. tedesco): lingue in cui più morfemi si fondono in uno stesso morfo, che può veicolare più informazioni; Lingue polisintetiche (es. lingue amerindiane): lingue le cui parole sono formate da più morfi lessicali e grammaticali