slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
IL COUNSELLING PER OPERATORI DEL SERVIZIO VACCINALE Un approccio transculturale per utenti autoctoni e stranieri PowerPoint Presentation
Download Presentation
IL COUNSELLING PER OPERATORI DEL SERVIZIO VACCINALE Un approccio transculturale per utenti autoctoni e stranieri

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 22

IL COUNSELLING PER OPERATORI DEL SERVIZIO VACCINALE Un approccio transculturale per utenti autoctoni e stranieri - PowerPoint PPT Presentation


  • 152 Views
  • Uploaded on

IL COUNSELLING PER OPERATORI DEL SERVIZIO VACCINALE Un approccio transculturale per utenti autoctoni e stranieri. Dr. Eleonora Riva eleonora.riva@unicatt.it 21 novembre 2006. 1 - IL COUNSELLING. ...definizione, storia, teoria generale, e caratteristiche metodologiche. DEFINIZIONI.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'IL COUNSELLING PER OPERATORI DEL SERVIZIO VACCINALE Un approccio transculturale per utenti autoctoni e stranieri' - brielle


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

IL COUNSELLING PER OPERATORI DEL SERVIZIO VACCINALEUn approccio transculturale per utenti autoctoni e stranieri

Dr. Eleonora Riva

eleonora.riva@unicatt.it

21 novembre 2006

1 il counselling
1 - IL COUNSELLING

...definizione,

storia, teoria generale, e caratteristiche metodologiche...

definizioni
DEFINIZIONI
  • “Un processo in cui un operatore ricerca l’assistenza di un consulente allo scopo di chiarire un fatto o un problema e di valutare le opzioni per la soluzione del problema” (Wynne et al., 1986)
  • “Il consulente assiste coloro che richiedono la consulenza nella soluzione di problemi legati al lavoro” (Gallessich, 1982)
  • “La consulenza sistemica è uno strumento che fornisce un contesto strategico e appropriato per individuare i problemi e per prendere in esame le varie opzioni di azione” (Wynne)
  • “L’obiettivo del consulente è dare un aiuto perchè la terapia funzioni con maggiore efficacia” (Haber, 1994)
storia
STORIA
  • Associazione dei medici americani, 1897:

“I consulti devono essere incoraggiati nei casi difficili o con malattie di lunga durata, perchè creano fiducia, energia, e producono vedute più ampie nella pratica professionale”

  • Consulenza medica, omologa o specialistica
  • Consulenza interdisciplinare
  • Consulenza ad accesso diretto
  • Consulenza transculturale
teorie
TEORIE
  • Consulenza centrata sul problema (Caplan, 1963; 1970)
  • Consulenza centrata sulle relazioni (sistema relazionale) (Caplan, Wynne)
caratteristiche metodologiche
CARATTERISTICHE METODOLOGICHE
  • Processo con TEMPI definiti
  • ATTORI:

- Richiedente/i la consulenza

- Baneficiario/i (a volte coincidente con il richiedente)

- Consulente (specialista, tecnico, esperto esperienziale; omologo o non omologo agli altri operatori)

  • Oggetto (pratico)
  • Obiettivo (operativo)
  • Risposta attesa
  • Risposta erogata (opzioni di azione)
2 cultura medica e paramedica e cultura autoctona
2 - CULTURA MEDICA E PARAMEDICA ECULTURA AUTOCTONA

...Reciproche resistenze e interazioni nel colloquio di consulenza...

implicazioni di status
IMPLICAZIONI DI STATUS
  • Lo status del medico (Autopercepito, letto dal paramedico e dal paziente)
  • Lo status del paramedico e/o dell’oparatore vaccinale (Autopercepito, letto dal medico e dal paziente)
  • Lo status del paziente (Autopercepito, letto dal paramedico e dal medico)
  • Aspettative reciproche
  • Resistenze reciproche
il servizio vaccinale
IL SERVIZIO VACCINALE
  • Storia della cultura vaccinale in Italia e in Europa
  • Elementi condivisi
  • Elementi discordanti
  • La cultura della salute In italia
  • Il counselling vaccinale e il passaggio medico/operatore vaccinale e operatore vaccinale/medico
riferimenti teorici e loro implicazioni sociali
RIFERIMENTI TEORICI e loro implicazioni sociali
  • Approccio transculturale alla diagnosi e alla cura (scuola Milanese: Terranova-Cecchini; Inghilleri)
  • Approccio Etnopsichiatrico (scuola Francese, scuola Toscana)
basi necessarie per un counselling efficace
BASI NECESSARIE per un counselling efficace
  • Esplicitazione degli elementi di identità culturale che entrano in gioco
  • Implicazioni del percorso migratorio e del progetto migratorio
  • Costruzione di una comunicazione transculturalmente efficace
  • La resistenza culturale (Reid)
  • Il variare della cultura vaccinale
  • La cultura medica e farmacologica
  • La cultura della salute e della malattia
le radici di un viaggio
LE RADICI DI UN VIAGGIO...
  • Emigrante...
  • ...Immigrato
  • “Straniero”
  • Aspettative e prospettive
  • Ricucire lo strappo
  • Irrigidimento culturale
  • Disconoscenza della cultura di origine
  • All’interno della stessa famiglia...
slide14
ALTA |

|

| Assimilazione Integrazione

|

Nuova |

Cultura |

Inserimento |

|

|

| Separazione Marginalizzazione

|

|

______________ |_________________________________________

|

BASSA | Propria Cultura Origine ALTA

|

(Berry et al., 1992)

l elemento migratorio
L’ELEMENTO MIGRATORIO
  • L’emigrazione e l’immigrazione come percorso destrutturante della persona
  • L’indebolimento dei legami familiari e dei fondamenti culturali e sociali
  • Le problematiche inattese del percorso migratorio
  • Legami con l’eziopatogenesi psichica
  • Legami con l’eziogenesi psicofisica
  • Legami con l’eziopatogenesi fisiologica
patologia e cultura
PATOLOGIA E CULTURA
  • Caratteristiche culturalmente determinate nella patologia:
  • Eziologia
  • Sintomatologia
  • Lettura sociale
  • Diagnosi e cura
  • Manifestazione sociale della patologia e del trattamento
  • Relazione vissuti-sintomi-lettura dei sintomi al variare delle culture
la comunicazione e essenziale
LA COMUNICAZIONE (E’) ESSENZIALE
  • Parlare e comunicare
  • La comunicazione non verbale: sguardo, gesti, spazio, volto
  • L’italiano come seconda lingua
  • La lingua degli affetti e la lingua della ragione
  • La lingua del passato e la lingua del presente
  • La L2 degli adulti, degli adolescenti, dei bambini
  • Tipologie di bilinguismo...
  • LINGUAGGIO E COMUNICAZIONE NELLA CONSULENZA SU SALUTE E MALATTIA
  • IL LINGUAGGIO VACCINALE (termini tecnici, ombra della malattia, concetti articolati e molteplici)
  • LINGUAGGIO E COMUNICAZIONE NEL CUONSELLING: l’importanza di “aprire” e “chiudere” il colloquio.
interventi e trattamenti
INTERVENTI E TRATTAMENTI
  • Intervento sull’urgenza e intervento di cura
  • Riduzione del danno e trattamento
  • La rete multiprofessionale
  • La rete tra servizi
  • Interventi specifici:
    • Intevento sociale
    • Intervento medico
    • Intervento psicologico e psicoterapico
  • La relazione trattamentale
  • La comunicazione
  • La continuità temporale
rapporto con i servizi
RAPPORTO CON I SERVIZI
  • Eventuali problemi di regolarità documenti

(cfr. www.naga.org)

  • “Sospetto”
  • Burocratizzazione e complessità dei servizi
  • Professioni e ruoli
  • Modalità di rapporto:
    • Tempi d’attesa
    • Comunicazione verbale
    • Comunicazione non verbale
    • Reciproca scarsa conoscenza delle culture
rappresentazioni dei servizi
RAPPRESENTAZIONI DEI SERVIZI
  • Presenza e funzionamento dei servizi sociali: elementi che variano di paese in paese
  • Servizi sociali e servizi privati
  • Modelli di presa in carico: le relazioni operatore utente, la distanza, la contrattualità, le regole comunicative, i pesi decisionali, le aspettative
4 modelli e sperimentazioni di counselling vaccinale
4 - MODELLI E SPERIMENTAZIONI DI COUNSELLING VACCINALE

Laboratorio

Di

Analisi e Programmazione