Download
slide1 n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
per il PowerPoint Presentation

per il

291 Views Download Presentation
Download Presentation

per il

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. per il LEGNO Sistemi misti oleoresine-cera; sistemi di pulitura del legno 25.09.2009 Dott. Marco Mazzola

  2. Impregnazionealternativa alla verniciatura e ceratura

  3. Confronto delle finiture al microscopio Le fibre aperte non ostacolano l’assorbimento di sostanze macchianti e inquinanti. Il legno si degrada e invecchia NATURALE NON TRATTATO L’impregnante penetra nelle fibre proteggendole in profondità senza turare i pori, conservando alta traspirabilità TRATTATO con LINFO Microfotografie TRATTATO con VERNICE al SOLVENTE Il film di vernice copre tutta la superficie, impedisce la traspirazione favorendo il degrado Le fibre sono saturate e ricoperte completamente da uno strato di cera che impedisce la traspirazione TRATTATO A CERA Le immagini confermano che il legno trattato con LINFO conserva le sue caratteristiche naturali ed estetiche

  4. Ripristinabilità dei graffi RECUPERO E CONSERVAZIONE Le zone che presentano graffi accidentali superficiali possono essere efficacemente recuperate, mascherando la scalfittura con la rigenerazione localizzata dell’impregnazione. La verniciaturaNON permette ripristini localizzati

  5. RECUPERO E CONSERVAZIONE Profondità della protezione L’impregnazione conferisce al legno una protezione profonda, che non viene compromessa dalla graffiatura. La verniciatura, essendo filmante, non è ripristinabile con interventi localizzati. Se graffiata lascia passare l’acqua provocando macchie e danni permanenti. IMPREGNATO CON LINFO VERNICIATO L’acqua penetra e macchia

  6. PERMEABILITA’ AL VAPORE ACQUEO La permeabilità viene misurata con un metodo standard, basato su norme ASTM E96-66 e NORMAL 21/85 modificate, messo a punto presso i laboratori GEAL con la collaborazione del CNR Istituto per la Ricerca sul Legno di Firenze TRASPIRANTE Tutti i SISTEMI LINFO AD IMPREGNAZIONE NATURALE garantiscono traspirabilità residua >75%, superando ampiamente i requisiti minimi richiesti (>50%). L’impregnazione è perfettamente compatibile con i sistemi di posa in opera coerenti coi principi ecologici integrali della Bioedilizia (per es. posa a inchiodatura o flottante)

  7. Idrorepellenza Il Sistema Impregnazione Naturale con finitura IDROTOP offre elevata protezione idrorepellente, evidenziata dall’effetto perlante già dopo 24/48 ore dall’applicazione Il Sistema Integrato fornisce prestazioni idrorepellenti equivalenti alla verniciatura

  8. Antimacchia Con la finitura IDROTOP le macchie più comuni non vengono assorbite anche dopo contatto prolungato di molte ore ACQUA OLIO OLIO ACQUA VINO CAFFE’ VINO CAFFE’ TEST dopo 2 ore di contattoe rimozione a secco con panno assorbente Prova secondo metodo standard rif. 01/00 modif.ASTM Il Sistema Integrato fornisce prestazioni antimacchia equivalenti alla verniciatura

  9. Antiscivolo La finitura deve essere completata con il trattamento antiscivoloIDROBELLO. I test di scivolosità secondo standard europeo, condotti su superfici sia asciutte che bagnate, certificano che il trattamento con Sistema LINFO integrato è conforme ai parametri previsti dalla normativa vigente. La scivolosità della superficie è comunque funzione del tipo di legno e della lavorazione della superficie (grado di levigatura). Prova secondo metodo standard BCRA a norma di legge DM 236/89 Le immagini si riferiscono alla serie di test effettuati su pannelli di teak, carteggiatura 100, con trattamento standard di protezione e finitura. Gli indici riportati nella documentazione tecnica sono valori medi di una serie statistica rappresentativa.

  10. Pulibilità e Manutenzione Il trattamento ad impregnazionecon Sistema LINFO Integrato è lavabile PULIZIA FREQUENTE Con la finitura IDROTOP è sufficiente un panno umido.Per pulizia igienizzante usare il detergente IDRONETTO CONSERVAZIONE L’utilizzo periodico di IDROBELLO rigenera la finitura protettiva e conserva nel tempo l’antiscivolo La pulizia e la manutenzione del trattamento sono del tutto analoghe a quelle di superfici verniciate

  11. LEGNO - Rigenerabilità delle superfici sottoposte a traffico elevato

  12. Livelli di levigatura superiori a 120 MESH vanno eventualmente riservati alle sole essenze più morbide Si consiglia di aspirare e rimuovere la polvere derivante dalla levigatura prima di effettuare l’impregnazione, sebbene ciò non sia strettamente necessario come per la verniciatura LEVIGATURA Preparazione all’impregnazione L’impregnazione raggiunge il massimo delle prestazioni su superfici preparate con carteggiatura non superiore a grana 120 mentre per la verniciatura si arriva normalmente a 180/220. Un livello di levigatura più fine tende a chiudere la porosità, ridurre la capacità di penetrazione dell’impregnante e ad aumentare la potenziale scivolosità della superficie Per una buona riuscita della finitura è importante una corretta levigatura del legno Rigature da errata levigatura

  13. LEGNOSistema INTEGRATO (OLIO-ACQUA) Neutro o con pigmentazione non coprente Trattamento naturale, traspirante, reversibile ANTIMACCHIA - IDROREPELLENTE IN INTERNI Pulizia preparatoria Service LINFOSOLV 1° mano LINFOIL + Service LINFOSOLV 50% 50% LINFOIL COLOR Versioni colore 2° mano Chiaro LINFOIL su legni compatti (es.Teak) diluire con LINFOSOLV50/50 non pigmentato IDROTOP dopo asciugatura IDROTOP Castagno Bianco dopo 1 ora dopo 2 ore Noce Nero IDROBELLO IDRONETTO pulizia frequente trattamento antiscivolo

  14. SERVICE LINFOSOLV Solventi Diluenti Agrumato Cos’è Miscela di solventi alifatici (white spirit) ed estratti da agrumi Cosa fa Pulizia preliminare dell’impregnazione. Rimuove vecchi trattamenti a cera/olio, untuosità, fuliggine ed eventuali trasudazioni oleo-resinose dal legno. Elimina residui di sverniciatura. Non macchia le fibre del legno. Non provoca inscurimento. Diluente compatibile con LINFOILe con protettivi-impregnanti a base solvente. Consumo indicativo 10-20 mq/litro Dove si usa Confezioni 1 litro scatola 12 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi Tutti i tipi di legno. Qualsiasi superficie resistente ai solventi.

  15. LINFOIL Impregnanti Neutro REVERSIBILE SENZA CARTEGGIATURA Cos’è Miscela complessa di oli vegetali, cere dure, resine in solvente alifatico Cosa fa Conferisce protezione antimacchia e idrorepellente, profonda e traspirante, Esalta le venature con tonalizzazione calda non pigmentante Non è filmante, né coprente. Si applica puro e/o diluito con SERVICE LINFOSOLV Consumo indicativo 15-20 mq/litro Dove si usa Tutti i tipi di legno non verniciato Confezioni 1 litro scatola 12 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi

  16. IDROTOP Chiaro Finiture per Legno per Interni REVERSIBILE SENZA CARTEGGIATURA FORMULA ESCLUSIVA Cos’è Emulsione acquosa di resine e cere dure Cosa fa Conferisce idrorepellenza, protezione antimacchia e antiusura alla superficie impregnata con LINFOIL. Non filmante, non coprente, conserva la traspirabilità del legno. Il trattamento effettuato con il solo IDROTOP Chiaro non conferisce tonalizzazione. Facile manutenzione. Lavabile con semplice panno umido o con IDRONETTO, detergente neutro igienizzante Consumo indicativo 15-30 mq/litro Confezioni 1 litro scatola 12 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi Dove si usa Tutti i tipi di legno oliato o grezzo

  17. IDROBELLO Manutenzione Legno Impregnato FORMULA ANTISCIVOLO Cos’è Emulsione acquosa di resine ecere dure Cosa fa Finitura antiscivolo di completamento. Prodotto specifico per la manutenzione conservativa di parquet trattati con finiture ad acqua. Il suo regolare impiego consente di ripristinare la protezione danneggiata dall’usura, conservando nel tempo le proprietà protettive ed estetiche del trattamento. Consumo indicativo 30-50 mq/litro Dove si usa Confezioni 1 litro scatola 12 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi Tutti i tipi di legno trattati con IDROTOP o con vernice ad acqua

  18. IDRONETTO Detergente Neutro Manutenzione di finiture base acqua Cos’è Detergente neutro concentrato, contiene brillantante e tensioattivi non ionici e cationici a bassa schiumosità ed estratti vegetali igienizzanti Cosa fa Prodotto per la pulizia frequente ed igienizzante di legno e parquet trattati a impregnazione con finiture base acqua e verniciati. Non altera la lucentezza della finitura. Dove si usa Consumo indicativo 100-200 mq/litro di prodotto concentrato Tutti i tipi di legno trattati con IDROTOP (finitura in base acqua). Parquet verniciato, superfici miste legno-lapidei e legno-ceramici Confezioni 1 litro scatola 12 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi

  19. LEGNO applicazione dei prodotti - LINFOIL Immagini scattate durante precedenti meeting tecnici 1. Applicazione di LINFOIL Chiaro su rovere. Consigliato l’uso di un vello spandicera. 1 2 2. La superficie appena trattata può essere calpestata senza danni, contrariamente alla verniciatura 3-4. Omogeneizzazione dell’applicazione con monospazzola, dopo 20-30 minuti. Per effettuare l’operazione è sufficiente un disco foderato con straccio di cotone grezzo morbido 3 4

  20. LEGNO applicazione dei prodotti - IDROTOP 5 6 Immagini scattate durante precedenti meeting tecnici 7 5-6. Stesura di IDROTOP su doussié, pannello già preparato con LINFOIL. L’applicazione deve essere ben tirata con vello spandicera fino ad avere un sottilissimo strato uniforme 7. L’uniformazione dell’applicazione non è strettamente necessaria. Va eseguita solo sul prodotto già asciutto se si notano eccessi o striature, o se si desidera una maggiore lucentezza

  21. LEGNOSistema TRADIZIONALE (OLIO E CERA) Neutro o con pigmentazione non coprente Trattamento naturale, traspirante, reversibile CALDA LUCENTEZZA IN INTERNI Pulizia preparatoria Service LINFOSOLV 1° mano LINFOIL + Service LINFOSOLV 50% 50% LINFOIL COLOR 2° mano Chiaro su legni compatti (tipo Teak) diluire con LINFOSOLV 50/50 LINFOIL non pigmentato LINFOLUCE Castagno Bianco Manutenzione periodica Noce Nero LINFOBELLO

  22. LINFOLUCE Finiture per Legno per Interni REVERSIBILE SENZA CARTEGGIATURA Cos’è Soluzione di cere dure, resine e oli in solvente Cosa fa Conferisce protezione antiusura alla superficie. Esalta i valori estetici del legno, mettendo in risalto le venature con lucentezza sericea. Non trattiene la polvere. Facile manutenzione, rilucidabile, reversibile. Non è filmante, non altera la naturale traspirabilità del legno. Consumo indicativo 10-15 mq/litro Dove si usa Confezioni 1 litro scatola 12 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi Tutti i tipi di legno trattati con LINFOIL per ottenere ilSistema olio/cera completo

  23. LINFOBELLO Manutenzione Legno Impregnato da applicare su LINFOLUCE Cos’è Soluzione di cere dure, resine e oli in miscela di solventi dearomatizzati ed estratti di agrumi Cosa fa Prodotto specifico per la manutenzione conservativa e pulizia di parquet trattati con sistema TRADIZIONALE ad olio-cera. Il suo regolare impiego consente di ripristinare la protezione danneggiata dall’usura, conservando nel tempo le proprietà protettive ed estetiche del trattamento. Consumo indicativo 30-50 mq/litro SCHEDA TECNICA Dove si usa Confezioni 1 litro scatola 12 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi Tutti i tipi di legno trattati a cera

  24. LINFOCERA Interventi Speciali – per Legno Cera fluida Cos’è Dispersione cremosa di cere, oli vegetali e resine dure in miscela bilanciata di solventi alifatici ed estratti da agrumi. Cosa fa Conferisce protezione e calda lucentezza al legno, esaltandone le caratteristiche venature. Facile da applicare, facile da pulire, rilucidabile. Specifico per la manutenzione conservativa del legno trattato a cera. Consumo indicativo 20-40 mq/litro Dove si usa Tutte le superfici lignee non verniciate. Particolarmente indicato per mobili, travi e per il recupero del legno. Confezioni 1 litro scatola 6 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi

  25. LINFODRESS Interventi Speciali – per Legno Cera in pasta Cos’è Dispersione pastosa di cere plastiche e oli vegetali in solvente alifatico dearomatizzato Cosa fa Conferisce calda lucentezza sericea senza modificare il colore naturale del legno o la tonalità ottenuta mediante l’applicazione di oli, pigmenti o mordenti. Facilita la pulizia ordinaria e la manutenzione. TRATTAMENTO TRADIZIONALE A CERA. Buona resistenza all’usura. Più resistente della cera d’api Consumo indicativo 20-40 mq/litro Dove si usa Tutte le superfici lignee non verniciate. Particolarmente indicato per mobili, travi e per il recupero del legno. Confezioni 1 litro scatola 6 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi

  26. LEGNOINFISSI E STRUTTURE, in esterni Trattamento neutro o con pigmentazione non coprente Trattamento naturale, traspirante, reversibile ANTIDEGRADO IDROREPELLENTE IN INTERNI Pulizia preparatoria Tonalizzato o pigmentato Service LINFOSOLV LINFOIL COLOR 1-2 mani LINFOIL puro o diluito con LINFOSOLV Chiaro non pigmentato LINFUORI Castagno Bianco Manutenzione Noce Nero Pulire con SERVICE LINFOSOLV Riapplicare una mano di LINFUORI

  27. Trattamento di superfici esterne Fino ad oggi vengono trattate con vernici di vario tipo per proteggerli dagli agenti esterni atmosferici e biologici PROBLEMI DELLA VERNICIATURA Degrado La vernice si deteriora nel tempo con l’esposizione creando discontinuità nel film in cui si attiva il degrado dovuto ad agenti biologici Rigenerazione Prevede la carteggiatura preliminare con elevati tempi e costi Formazione di ife fungine nelle spaccature della vernice (rif. Programma Legnovivo) Aspetto estetico La verniciatura è sempre filmante e generalmente coprente. Il distacco del film protettivo alterato crea sbiancature particolarmente evidenti nelle vernici trasparenti.

  28. LINFUORI Finitura protettiva per esterni Cos’è Emulsione acquosa di resine, cere dure e protettivi preservanti idrorepellenti Cosa fa Conferisce protezione antimacchia e antidegrado. Traspirante, non coprente. Conserva nel tempo le proprietà e l’aspetto naturale del legno. Facile manutenzione e rigenerazione. Confezioni 1 litro scatola 12 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi sfuso Dove si usa Tutti i tipi di legno non trattati

  29. PROVE DI INVECCHIAMENTO Test di resistenza al degrado biologico, condotte in collaborazione con il CNR - Istituto di Ricerca sul Legno

  30. ESEMPI DI APPLICAZIONE

  31. Parquet esterno

  32. Lavato con Pulegno Aspetto originale

  33. Lavato con Pulegno Aspetto originale

  34. Impregnato con Linfoil Esterno

  35. Finitura facoltativa con Linfuori

  36. Prodotti per la preparazione invecchiante del legno LineaVINTAGE VINTAGESUPER Liquido denso sfibrante. Specifico per Rovere Effetto invecchiato e colorazione bruno-profonda VINTAGEEXTRA Pasta sfibrante per Rovere, Larice e tutte le conifere L’effetto varia a seconda del tipo di legno e del contenuto di tannino VINTAGEFLUID Liquido sfibrante da usare prevalentemente su Larice Conferisce effetto invecchiato e ossidato VINTAGEDECOLOR Attivatore dell’acqua ossigenata per la decolorazione di legni ricchi di tannino e ossidati (es. Castagno, Rovere, Larice) VINTAGEWAX COLOR Dispersione di cere naturali e paraffiniche, additivata con pigmentanti. Disponibile in 5 versioni colore fra loro miscelabili (chiaro, bianco, castagno, noce, nero). Adatto per tutte le essenze lignee.

  37. Prodotti per la preparazione invecchiante del legno LineaVINTAGE

  38. VINTAGE Interventi Speciali – per Legno DECOLOR Attivatore di acqua ossigenata FORMULA ESCLUSIVA Cos’è Miscela atossica e inerte di complessanti tamponati Cosa fa Attivatore dell’acqua ossigenata per la decolorazione del legno e per lo sbiancamento delle specie legnose ricche di tannini e ossidate, in sostituzione del tradizionale utilizzo di ammoniaca. Inodore, ATOSSICO, non sviluppa vapori nocivi. Consumo indicativo 10-20 mq/litro Dove si usa Legni ricchi di tannino: Castagno, Rovere, Larice, etc. Confezioni 1 litro scatola 6 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi

  39. VINTAGE Interventi Speciali – per Legno EXTRA Pasta invecchiante sfibrante FORMULA ESCLUSIVA Cos’è Dispersione cremosa in base acqua di alcali tamponati, tensioattivi e complessanti organici e inorganici. Cosa fa Porta in superficie e fissa i tannini del legno. Conferisce un effetto invecchiante più scuro rispetto a VINTAGE SUPER, facendo risaltare le venature. L’aspetto finale varia a seconda del tipo di legno Dove si usa Tutte le specie legnose, particolarmente su conifere alle quali conferisce un caratteristico effetto invecchiato senza provocare ingiallimento Consumo indicativo 2-4 mq/litro Confezioni 1 litro scatola 6 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi

  40. VINTAGE Interventi Speciali – per Legno FLUID Fluido anticante sfibrante FORMULA ESCLUSIVA Cos’è Miscela in base acqua di alcali forti inorganici e complessanti a basso residuo solido Cosa fa Accelera la naturale ossidazione dovuta all’esposizione alla luce. Particolarmente adatto per trattamenti industriali. Dove si usa Consumo indicativo 2-4 mq/litro Prevalentemente su Larice Confezioni 1 litro scatola 6 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi

  41. VINTAGE Interventi Speciali – per Legno SUPER Invecchiante per Rovere FORMULA ESCLUSIVA Cos’è Miscela in base acqua di alcali forti, sinergici e addensanti inorganici Cosa fa Conferisce effetto invecchiato e colorazione bruna profonda, priva della tonalità rosso-violacea spesso prodotta dall’uso di prodotti fortemente alcalini Dove si usa Consumo indicativo 5-10 mq/litro Specifico per Rovere Confezioni 1 litro scatola 6 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi

  42. VINTAGE Interventi Speciali – per Legno WAXCOLOR Cera + Mordente FORMULA ESCLUSIVA Cos’è Dispersione pastosa complessa di cere e pigmenti in solvente idrocarburico. Versioni colore: CHIARO, BIANCO, CASTAGNO, NOCE, NERO. Miscelabili fra loro Cosa fa Conferisce colorazione omogenea e solida con “mano morbida”. Sostituisce il trattamento combinato con mordente colorato e cere fissative, rispetto al quale presenta maggiore facilità e rapidità di esecuzione, uniformità di colorazione e stabilità nel tempo. Consumo indicativo 10-15 mq/litro Dove si usa Confezioni 1 litro scatola 6 pezzi 5 litri scatola 4 pezzi Tutti i tipi di legno