Riunione opn
Download
1 / 13

Riunione OPN - PowerPoint PPT Presentation


  • 108 Views
  • Uploaded on

Riunione OPN. Ordine del giorno. Rischio vibrazioni Integrazione/rinnovo DPI GIW. RISCHIO VIBRAZIONI. Misure di vibrazioni meccaniche. D.Lgs. N.187 del 19 agosto 2005

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Riunione OPN' - asabi


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
Riunione opn

Riunione OPN

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Ordine del giorno
Ordine del giorno

  • Rischio vibrazioni

  • Integrazione/rinnovo DPI

  • GIW

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Rischio vibrazioni
RISCHIO VIBRAZIONI

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Misure di vibrazioni meccaniche
Misure di vibrazioni meccaniche

D.Lgs. N.187 del 19 agosto 2005

“Attuazione della direttiva n°2002/44/CE sulle prescrizioni minime di sicurezza e di salute relative all’esposizione dei lavoratori ai rischi derivanti da vibrazioni meccaniche” (pubblicato in G.U. il 21/09/2005).

Vibrazioni del sistema mano braccio - D.Lgs.187 art.2

“Le vibrazioni meccaniche che, se trasmesse al sistema mano braccio nell’uomo, comportano un rischio per la salute e la sicurezza dei lavoratori, in particolare disturbi vascolari, osteoarticolari, neurologici e muscolari.”

Vibrazioni del corpo intero - D.Lgs.187 art.2

“Le vibrazioni meccaniche che, se trasmesse al corpo intero, comportano rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori, in particolare lombalgie e traumi del rachide.”

Safety, in anticipo sull’emanazione del D.Lgs.187, ha dato incarico all’ISPESL di effettuare una campagna di misurazioni sui mezzi utilizzati dai portalettere.

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Misure di vibrazioni meccaniche1
Misure di vibrazioni meccaniche

La campagna di misurazioni è stata effettuata sui seguenti veicoli:

  • bicicletta aziendale Doniselli

  • ciclomotore Piaggio Free

  • motociclo Piaggio Liberty

  • autovettura Fiat Panda

  • furgoncino Piaggio Porter

    I percorsi di prova testati sono stati i seguenti:

    asfalto liscio misto: maggioranza di tratti lisci e tratti minoritari con tratti fessurati, sconnessioni, avvallamenti e tombini non in linea col piano stradale;

    asfalto sconnesso: maggioranza di tratti fessurati, sconnessioni, apertura di buche, avvallamenti e tombini non in linea col piano stradale e tratti minoritari con parti parzialmente lisce;

    strada sterrata: percorso non asfaltato con apertura di buche tipico di zone in aperta campagna o estrema periferia.

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Misure di vibrazioni meccaniche2
Misure di vibrazioni meccaniche

Tabella riassuntiva delle vibrazioni intero corpo

calcolate sui percorsi più severi di un ufficio di recapito

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Conclusioni
Conclusioni

  • Le misurazioni che hanno riguardato il sistema mano-braccio hanno evidenziato valori assai contenuti e tali che, a priori, visti i tempi di guida caratteristici dell’attività, non può essere superata la soglia d’azione A(8) = 2,5 m/s2.

  • Per il rischio da vibrazioni all’intero corpo, si è proceduto ai calcoli dei livelli di esposizione, per ciascuna tipologia di veicolo, effettuati prendendo in considerazione alcune zone di recapito caratterizzate dalle maggiori lunghezze e irregolarità del fondo stradale. I risultati ottenuti sono anche in questo caso al di sotto del limite d’azione previsto dalla direttiva comunitaria.

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Nuova stringa dvr relativa al rischio vibrazioni
Nuova stringa DVR relativa al rischio vibrazioni

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Integrazione rinnovo dpi
INTEGRAZIONE/RINNOVO DPI

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Nuove stringhe dvr relative ai dpi
Nuove stringhe DVR relative ai DPI

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Nuove stringhe dvr relative ai dpi1
Nuove stringhe DVR relative ai DPI

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Nuove stringhe dvr relative ai dpi2
Nuove stringhe DVR relative ai DPI

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


Nuove stringhe dvr relative ai dpi3
Nuove stringhe DVR relative ai DPI

DCTA/Gestione e coordinamento sicurezza sul lavoro


ad