slide1 n.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Dott.sa Anna Monguzzi PowerPoint Presentation
Download Presentation
Dott.sa Anna Monguzzi

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 17

Dott.sa Anna Monguzzi - PowerPoint PPT Presentation


  • 153 Views
  • Uploaded on

INEMAR Inventario emissioni La stima delle emissioni dagli Aeroporti. Dott.sa Anna Monguzzi. Metodologia di stima. Sono state utilizzate le Linee guida dell’EEA contenute nel Atmospheric Emission Inventory Guidebook. La classificazione Corinair individua le seguenti attività:

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Dott.sa Anna Monguzzi' - ally


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1

INEMAR

Inventario emissioni

La stima delle emissioni dagli Aeroporti

Dott.sa Anna Monguzzi

slide2

Metodologia di stima

Sono state utilizzate le Linee guida dell’EEA contenute nel Atmospheric Emission Inventory Guidebook.

La classificazione Corinair individua le seguenti attività:

080501 Traffico nazionale (ciclo LTO - < 1000 m)

080502 Traffico internazionale (ciclo LTO - < 1000 m)

080503 Traffico nazionale di crociera (> 1000 m)

080504 Traffico internazionale di crociera (> 1000 m)

080505 Mezzi di supporto a terra

slide3

Il percorso compiuto da un aereo può essere scomposto in due fasi:

Landing/Take off cycles (LTO): include tutte le attività e le operazioni di un aereo al di sotto del limite dei 1000 m., che corrisponde all’altezza standard della zona di rimescolamento

Cruise: comprende le fasi di volo al di sopra dei 1000 m.

slide4

Atterraggio

Decollo

Un ciclo LTO è suddiviso in cinque fasi:

Approach:misurato dal momento in cui l’aereo entra nella “zona di mescolamento” al momento dell’atterraggio

Taxi/idle in:tempo trascorso dopo l’atterraggio fino a quando l’aereo viene parcheggiato e i motori vengono spenti

Taxi/idle out:periodo che intercorre tra l’avvio del motore e il decollo

Take off:corrisponde alla fase di regolazione finche l’aereo raggiunge i 150-300 m. di quota

Climb out:periodo successivo al decollo che termina quando l’aereo supera la zona di mescolamento

slide5

codice ICAO

tipo di spostamento (decollo o atterraggio)

tipo di volo (nazionale/internazionale)

ora del giorno

Sono stati presi in considerazione gli aeroporti di:

  • LINATE
  • MALPENSA
  • ORIO AL SERIO
  • Per la stima delle emissioni sono stati utilizzati come indicatore il numero di voli avvenuti nel corso del 2003, dettagliati per:
fattori di emissione
Fattori di emissione

Sono stati utilizzati i fattori di emissione proposti dal Atmospheric Emission Inventory Guidebook.

Alle 210 principali tipologie ICAO circolanti è stato associato uno dei 45 aerei (e fattori di emissione corrispondenti), sulla base del tipo di motore e della relativa potenza.

Il fattore di emissione per PM10 e per PM2.5 è stato tratto da EPA.

tabelle inemar

fasi di movimento ciclo LTO

lunghezza rotte per comune

percentuale utilizzo rotte in A e D

voli nazionali/internazionali

elenco tipi ICAO circolanti

F.E. per ogni fase ciclo LTO

Numero movimenti per tipo ICAO, nazionalità, fase movimento ed ora

Tabelle INEMAR

A_FASE_MOVIMENTO

A_LUNG_ROTTE

A_PERC_ROTTE

A_NAZ_VOLI

A_TIPO_AEREO

A_FE

A_VOLI

A_FASE_MOVIMENTO

A_LUNG_ROTTE

A_PERC_ROTTE

A_NAZ_VOLI

A_TIPO_AEREO

A_FE

A_VOLI

A_FASE_MOVIMENTO

A_LUNG_ROTTE

A_PERC_ROTTE

A_NAZ_VOLI

A_TIPO_AEREO

A_FE

A_VOLI

A_FASE_MOVIMENTO

A_LUNG_ROTTE

A_PERC_ROTTE

A_NAZ_VOLI

A_TIPO_AEREO

A_FE

A_VOLI

algoritmo di stima
Algoritmo di stima

Per ogni inquinante la stima dell’emissione è la seguente:

EmAi,j,k,w = FE_AEREIi,j * NUM_MOVIMENTIi,k,w /1000

dove:

EmAi,j,k,w = emissioni per ogni codice aereo i, per ogni fase di movimento j, per nazionalità w, nell’ora k [t/anno]

FE_AEREOi,j = fattore di emissione per ogni codice aereo i e per ogni fase di movimento j [kg/volo]

NUM_MOVIMENTIi,k,w = numero di movimenti per ogni codice aereo i e per decollo o atterraggio (legati alle fasi di movimento), per ogni nazionalità w, nell’ora k [voli/ora]

algoritmo di stima1
Algoritmo di stima
  • Dall’esecuzione del sopracitato algoritmo si generano 3 tabelle:
  • A_RIS_AEROPORTI_INTERMEDI_ORA
  • A_RIS_AEROPORTI_INTERMEDI
  • A_RIS_AEROPORTI_INTERMEDI_AV
algoritmo di stima2
Algoritmo di stima

Nella tabella A_RIS_AEROPORTI_INTERMEDI_ORA vengono scritte le emissioni totali (di tutti gli aerei sommati indipendentemente dalla tipologia ICAO) distinte per ogni ora dell’anno k (EmA_I_O), per aeroporto e con il tipo di emissione (AV per gli aeromobili):

EmA_I_Ok = i,j,w EmA i,j,k,w

algoritmo di stima3
Algoritmo di stima

Nella tabella A_RIS_AEROPORTI_INTERMEDI vengono scritte le emissioni annue (somma di tutte le emissioni orarie k) distinte per codice aereo ICAO (EmA_I), id_attività (402 o 403 a seconda della nazionalità w del volo), fase di movimento j (decollo o atterraggio) e con il tipo di emissione (AV per gli aeromobili):

EmA_Ii,j,w =k EmA i,j,k,w

algoritmo di stima4
Algoritmo di stima
  • Per disaggregare le emissioni del singolo aeroporto nei comuni su cui insistono le rotte degli aerei nelle fasi di atterraggio e decollo, sono stati presi in considerazione i tracciati radar, da cui sono state ottenute:
  • le rotte di volo (SID) e la loro suddivisione per comune (tabella A_LUNGH_ROTTE)
  • la frequenza di percorrenza delle rotte, distinguendo tra arrivi e decolli (tabella A_PERC_ROTTE)
algoritmo di stima5
Algoritmo di stima

Nella tabella A_RIS_AEROPORTI_INTERMEDI_AV vengono riportate le emissioni annue (somma di tutte le emissioni orarie k) distinte per istat comune m (EmA_I_AV), id_attività (402 o 403 a seconda della nazionalità w del volo) e con il tipo di emissione (AV per gli aeromobili):

lungh_rottam

EmA_I_AVm,w =i,j,EmA_I i,j,w * perc_voli*

 lungh_rottam,r

trattamento dati
Trattamento dati

sono stati decodificati i codici ICAO degli aeroporti assegnando la rispettiva nazionalità e successivamente l’ID_NAZ attraverso una ricerca internet sui siti:

www.airlinecodes.co.uk/aptcodesearch.asp www.fallingrain.com/world/index.html

per ciascun codice ICAO è stato identificato il nome del modello di aereo corrispondente, il tipo di motore e la relativa potenza attraverso una ricerca internet sui siti:

www.airliners.net

www.jp4.it

www.icao.int/anb/ais/8643/index.cfm

mezzi a terra metodologia di stima
Mezzi a terra - Metodologia di stima
  • Per mezzi di supporto a terra (Ground Support Equipment) si intende:
  • il trasporto di passeggeri, equipaggi e bagagli;
  • le attività di assistenza agli aeromobili (rifornimenti, servizi tecnici, deicing, toilette, pulizie cabine, catering);
  • la gestione e manutenzione piste e aree verdi (pulizia piste e piazzale sgombero neve, sfalcio meccanico).
mezzi a terra metodologia di stima1
Mezzi a terra - Metodologia di stima

Non avendo però ottenuto dati sul numero di spostamenti dei mezzi a terra, sul tipo di GSE associato ai diversi tipi di aerei o sul consumo di carburante, sono stati previsti degli spostamenti probabili di mezzi a terra.

In particolare è stato ipotizzato l’utilizzo di 3 tipi di mezzi a terra per ciascuna categoria di aeromobile: autobus passeggeri, auto di servizio e camion.

Sono stati quindi utilizzati i fattori di emissioni previsti per questi tipi di mezzi dalla metodologia COPERT III,fissando dei tempi operazionali standard.

mezzi a terra metodologia di stima2
Mezzi a terra - Metodologia di stima

Per ogni inquinante la stima dell’emissione secondo è:

EmMTz,i,j, K = FE_MTz * TEMPO_SPEC_FUNZz,i,j /1000

EmMTz,i,j,k = emissioni per ogni mezzo a terra z associato all’aereo i, per ogni fase di movimento j nell’ora k (t/anno)

FE_MTz = fattore di emissione per ogni tipo di mezzo a terra z (kg/min)

TEMPO_SPEC_FUNZ z,i,j = tempo di funzionamento per il tipo di mezzo a terra z associato all’aereo i, per fase movimento j (min)