IL VENTO - PowerPoint PPT Presentation

alexis-long
il vento n.
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
IL VENTO PowerPoint Presentation
play fullscreen
1 / 21
Download Presentation
IL VENTO
293 Views
Download Presentation

IL VENTO

- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript

  1. IL VENTO

  2. il vento • Noi ragazzi della 1f abbiamo studiato i venti, perché sono molto importanti per la trasformazione del territorio. • Ogni vento ha una sua caratteristica come vedrete se sfoglierete le prossime pagine ……

  3. Vento di maestrale Vento di maestrale è bello sognare, vento di maestrale dall’alba al tramonto ti porta a pensare. Vento di maestrale spazza la terra, spazza il cielo ma non fa male.

  4. MAESTRALE Ecco arriva il maestrale, soffia forte e muove il mare. Il vecchietto, poveretto, tiene forte il suo berretto. E’ deserto il mercato, ogni albero è spogliato. Sono tutti dentro casa a scaldarsi al focolare, quando soffia il maestrale.

  5. Il Maestrale • Il vento maestrale soffia da nord-ovest. • Si chiama così perché a nord-ovest c’è Roma che veniva chiamata dai navigatori Magister Mundi. • In Liguria ed in Francia questo vento viene chiamato Mistral.

  6. Se io fossi il vento Se io fossi il vento soffierei sulle onde del mare lasciando la mia scia e non andrei più via…… Guardando il blu profondo e immenso quanto è il mondo.

  7. IL LIBECCIO • E’ un vento che soffia da Sud-Ovest . • Libeccio significa “vento della Libia”. • Soffia a raffiche sulle coste tirreniche. • È un vento umido che apporta precipitazioni.

  8. Venticello birichino Il venticello strappa sempre l’ombrello e se tira più forte spalanca anche le porte. Bello forte e birichino, perché non ti calmi un pochino?... Povere foglie le posso capire il mal di testa fai lor venire… addio… addio… carissimo amico mio.

  9. grecale • Il grecale è un vento che soffia da nord est. • Il suo nome deriva dal fatto che in direzione nord est si trova la Grecia.

  10. Bora Se io fossi la borapasserei per Trieste facendo volare molti cappelli dalle teste. Andrei in giro ruzzerellando e tante foglie trasportando. Ciao ragazzi devo andare, per Trieste devo passare e scompiglio devo creare.

  11. la bora • La bora è un vento freddo che proviene da nord-nord est e scende dagli altopiani carsici verso l’Adriatico. • In Italia interessa principalmente la zona di Trieste. • La sua velocità supera i 120 km/h. • Il suo nome deriva dall’aurora boreale.

  12. Ecco il vento Ecco il vento, a volte lento a volte veloce come una belva feroce. Tutto quanto porta via e a volte anche la malinconia. Foglie, cappelli, cartacce e anche le fogliacce. Io mi affaccio a guardare tutto quanto volare e a volte a sentire il venticello che vien dal ponticello

  13. Vento Il vento soffia forte attraverso le porte e il sole batte sul pianoforte, le foglie trasportate dal vento si muovono al ritmo di un lento movimento

  14. PONENTE • IL PONENTE E’ UN VENTO CHE SOFFIA DA OVEST. • IL SUO NOME DERIVA DAL FATTO CHE AD OVEST IL VENTO SI PONE CIOE’ SI VA A RIPOSARE.

  15. Mulinello Il vento soffia e corre forte e su se stesso gira tante volte, con un piccolo mulinello con sé tutto porta via e lascia la sua scia, freschezza ed allegrezza sparge con contentezza.

  16. LO SCIROCCO • Lo Scirocco è un vento che soffia da Sud-Est. • Il suo nome deriva dal fatto che in direzione sud-est c’è la Siria che anticamente veniva chiamata Sciria.

  17. Tramontana Il vento soffia forte sulla duna ed in cielo brilla alta la luna. Si ode solo una cosa lontana mentre soffia la tramontana. La pioggia caduta sulle foglie d’erica rende l’atmosfera magica e c’è qualche ammofila vicino che vorrebbe raggiungere ogni bambino. A me piace sentire il vento leggero… e a voi? La poesia vi è piaciuta vero?

  18. AUSTRO • È un vento che soffia da sud . • Il suo nome è Austro, Ostro o Mezzogiorno e deriva dal nome dell’emisfero Australe.

  19. La tramontana Porta giù dalle montagne il sapore di castagne. Passa per la pianura, dove vede coltivare molta verdura, poi passa sulla costa dove vede una bella mostra. Infine arriva a Roma dove sente già parlare del primo derby Lazio - Roma. Finalmente arriva ad Ostia dove prega e mangia l’ostia. Porta freddo e malumore ma anche il fresco sapore di more. Porta pure malumori ed influenze ma anche grandi tendenze. Allora avete capito di che vento si sta parlando da molto tempo? E’ la tramontana che per le sue qualità mi piace anche chiamare montana.

  20. Tramontana o borea • La Tramontana o Borea soffia da nord ed è un vento freddo e secco • Il suo nome per alcuni deriva dal fatto che passa tra i monti, per altri perché a nord si trova l’ emisfero boreale