alimentazione in dialisi aspetti educativi l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Alimentazione in dialisi Aspetti educativi PowerPoint Presentation
Download Presentation
Alimentazione in dialisi Aspetti educativi

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 21

Alimentazione in dialisi Aspetti educativi - PowerPoint PPT Presentation


  • 561 Views
  • Uploaded on

Alimentazione in dialisi Aspetti educativi. Trento, 9 gennaio 2006. Cambiamento delle abitudini alimentari. Regime alimentare povero di proteine e ricco di liquidi (terapia conservativa) Regime alimentare povero di liquidi e ricco di proteine (terapia sostitutiva). Obiettivo educativo.

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Alimentazione in dialisi Aspetti educativi' - Pat_Xavi


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
alimentazione in dialisi aspetti educativi

Alimentazione in dialisiAspetti educativi

Trento, 9 gennaio 2006

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

cambiamento delle abitudini alimentari
Cambiamento delle abitudini alimentari
  • Regime alimentare povero di proteine e ricco di liquidi (terapia conservativa)
  • Regime alimentare povero di liquidi e ricco di proteine (terapia sostitutiva)

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

obiettivo educativo
Obiettivo educativo
  • Conoscere ed imparare ad autogestire le attività legate all’alimentazione al fine di ottenere e mantenere il benessere psico-fisico (Una dieta adeguata migliora la qualità di vita del paziente)

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

i cardini della dieta sono
I cardini della dieta sono
  • Controllo nell’assunzione dei liquidi
  • Controllo nell’assunzione di alcuni sali (sodio, potassio, calcio, fosforo)
  • Alto apporto di proteine

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

principali cause di malnutrizione
Principali cause di malnutrizione
  • Insufficiente apporto energetico
  • Insufficiente apporto proteico
  • Perdita di amminoacidi e proteine durante la dialisi
  • Perdita di alcuni sali minerali, ferro e vitamine durante la dialisi

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

liquidi
Liquidi

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

interventi e consigli
Interventi e consigli
  • Aumento del peso interdialitico non superiore al 3-4% del peso corporeo
  • Usare una bottiglia che contenga la quantità di acqua permessa (500 ml)
  • Usare un bicchiere di piccole dimensioni e sorseggiare lentamente
  • Se si consumano altre bevande togliere la quantità dalla bottiglia
  • Assumere la terapia durante il pasto
  • Succhiare spicchi di mela o arancia

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

interventi e consigli8
Interventi e consigli
  • Caffè, latte, succhi di frutta, minestra, ecc. sono da considerare liquidi
  • Cottura di pasta e riso al dente
  • Verdure cotte ben strizzate
  • Insaccati, alimenti in scatola o affumicati fanno aumentare la sete
  • Controllo giornaliero del peso, fatto al mattino e con gli stessi vestiti

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

potassio
Potassio

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

interventi e consigli10
Interventi e consigli
  • Conoscere gli alimenti poveri e ricchi di potassio (vedi tabella)
  • Tagliare le verdure a pezzetti e bollirle in abbondante acqua
  • Vietata la cottura al vapore e in microonde
  • Lasciare la verdura cruda a bagno per qualche ora
  • Le verdure surgelate contengono meno potassio

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

proteine
Proteine

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

interventi e consigli12
Interventi e consigli
  • Apporto proteico pari a circa 1,2 /1,5 gr. di proteine al giorno
  • Una persona di 70 kg dovrebbe introdurre circa 100 gr./die
  • Una bistecca contiene circa 20 gr. di proteine
  • Tutti i giorni dovrebbero essere assunte proteine ad alto valore nutrizionale ( carne, pesce, uova, formaggio)

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

interventi e consigli13
Interventi e consigli
  • Pane e pasta ogni giorno
  • Carne fresca consigliata: agnello, capretto, cavallo coniglio, manzo, maiale, tacchino, faraona
  • Pesce fresco o surgelato 2-4/ sett. volte a settimana
  • Uova di gallina 3-4/ sett.
  • Formaggi 1-2/ sett.: mozzarella, stracchino, fior di latte, caciotta
  • Salumi 1-2/ sett.
  • Latte non più di 100 gr./die

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

apporto energetico
Apporto energetico
  • E’ necessario un sufficiente apporto energetico per evitare il catabolismo proteico
  • Non inferiore a 35/40 kcal/kg al giorno
  • Un persona di 70 kg circa 2500 kcal
  • Attenzione alle situazioni di stress
  • Grassi 35%, carboidrati 50%, proteine 15%

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

sodio cloruro
Sodio cloruro

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

interventi e consigli16
Interventi e consigli
  • Utilizzo erbe aromatiche
  • Uso di aceto o succo di limone in piccole quantità
  • Prosciutto, insaccati, formaggio, cibi in scatola contengono sodio
  • Evitare pesce conservato
  • Attenzione ai sali dietetici (contengono potassio)

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

calcio e fosforo
Calcio e fosforo

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

interventi e consigli18
Interventi e consigli
  • L’elevato apporto proteico comporta un elevata assunzione di fosforo che con la dialisi non viene eliminato
  • Formaggio 1-2/sett. (formaggi freschi)
  • Latte e yogurt con moderazione
  • Pesce 2-4/sett. (calamari, carpa, cernia, dentice, merluzzo, nasello, orata, spigola e sogliola)

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

interventi e consigli19
Interventi e consigli
  • Uova 3-4/sett. (tuorlo ricco di fosforo)
  • Evitare frutta secca, legumi secchi, frattaglie, funghi tonno, sgombro, lievito di birra
  • Tutti i conservanti contegno fosforo

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

uso di farmaci ed altri consigli
Uso di farmaci ed altri consigli
  • Antiipertensivi: di norma devono essere assunti prima della seduta
  • Farmaci per il controllo del fosforo (chelanti) : come maloox, renagel,assunti durante il pasto
  • Supplementi di calcio: come calcium F, calcio carbonato, assunti lontano dai pasti
  • Lassativi: di solito si utilizzano sciroppi tipo laevolac, sorbitolo, assunti la sera del giorno di dialisi

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento

uso di farmaci ed altri consigli21
Uso di farmaci ed altri consigli
  • Resine chelanti del potassio: come kayexalate
  • Antidiabetici: non praticare l’insulina prima della seduta dialitica
  • Piccoli interventi chirurgici: da eseguire nei giorni di non dialisi per non interferire con l’uso dell’eparina

Alessandro Fratton - Caposala Centro Dialisi Ospedale Santa Chiara, Trento