slide1 l.
Download
Skip this Video
Loading SlideShow in 5 Seconds..
Epidemiologia e clinica dell’infezione da HPV e del carcinoma della cervice PowerPoint Presentation
Download Presentation
Epidemiologia e clinica dell’infezione da HPV e del carcinoma della cervice

Loading in 2 Seconds...

play fullscreen
1 / 18

Epidemiologia e clinica dell’infezione da HPV e del carcinoma della cervice - PowerPoint PPT Presentation


  • 903 Views
  • Uploaded on

Epidemiologia e clinica dell’infezione da HPV e del carcinoma della cervice. Commissione vaccini SIAIP. Virus del Papilloma Umano (HPV). Oltre 200 genotipi differenti, di cui 80 infettano l’uomo Capside senza involucro esterno consistente di 72 capsomeri a pentagono

loader
I am the owner, or an agent authorized to act on behalf of the owner, of the copyrighted work described.
capcha
Download Presentation

PowerPoint Slideshow about 'Epidemiologia e clinica dell’infezione da HPV e del carcinoma della cervice' - Lucy


An Image/Link below is provided (as is) to download presentation

Download Policy: Content on the Website is provided to you AS IS for your information and personal use and may not be sold / licensed / shared on other websites without getting consent from its author.While downloading, if for some reason you are not able to download a presentation, the publisher may have deleted the file from their server.


- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - E N D - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
Presentation Transcript
slide1
Epidemiologia e clinica dell’infezione da HPV e del carcinoma della cervice

Commissione vaccini SIAIP

slide2

Virus del Papilloma Umano (HPV)

  • Oltre 200genotipi differenti, di cui 80 infettano l’uomo
  • Capside senza involucro esterno consistente di 72 capsomeri a pentagono
  • Genoma circolare a doppia elica di DNA (7.000–8.000 paia di basi)

Syrjänen and Syrjänen. Papillomavirus infections in human pathology. Wiley & Sons 2000, Chichester:11–46.

slide3

Raffigurazione schematica del genoma dell’HPV

L1: gene della proteina L1, che si assembla a formare il capside

URR: gene della regione regolatoria.

RIAIP, agosto 2007

slide4

HPV e meccanismi oncogeni

  • La proteina E6 altera la crescita cellulare attraverso i suoi effetti sulla proteina p53
  • La p53 è una proteina nucleare che regola negativamente la crescita e la divisione cellulare
  • La proteina E6 di HPV 16 o 18 si lega alla proteina p53, portando ad una diminuzione della sua attività dentro le cellule.
l infezione da hpv
L’infezione da HPV
  • E’ la più comune delle infezioni a trasmissione sessuale e la
  • trasmissione può avvenire anche tramite semplice contatto nell’area
  • genitale, non è necessaria la penetrazione
  • L’80% circa delle infezioni sono transitorie, asintomatiche e guariscono spontaneamente.
  • Il 50-80% dei soggetti sessualmente attivi si infetta nel corso della vita
  • con un virus HPV e fino al 50% si infetta con un tipo oncogeno
  • La storia naturale dell’infezione è fortemente condizionata
  • dall’equilibrio che si instaura fra ospite e agente infettante
  • L’infezione può regredire, persistere o progredire
  • Il DNA dell’HPV è presente nel 99,7% dei carcinomi cervicali

Baseman JG et al. J Clin Virol 2005; 32 Suppl 1; S1624;

Brown DR et al. J Infect Dis 2005; 191: 182–92;

Bosch FX et al. J Natl Cancer Inst Monogr 2003; 313;

slide7

Risposta immune all’infezione naturale da HPV

  • L’infezione da HPV non produce viremia
  • A seguito di una infezione naturale, solo il 50-60% delle donne sviluppa anticorpi circolanti, che sono tipo-specifici
  • La protezione e la durata dell’immunità umorale non sono note
  • L’immunità cellulo-mediata è associata con la regressione delle lesioni
  • La re-infezione con lo stesso genotipo virale è improbabile, ma possibile
slide8

HPV che infettano il collo dell’utero

  • Sono stati suddivisi in funzione della loro associazione con l’insorgenza di carcinomi
  • HPV 16, 18, 31, 33, 35, 39, 45, 51, 52, 56, 58, 59 e 66 sono cancerogeni per l’uomo (Gruppo 1)
  • HPV 6 e 11 ed alcuni HPV beta (quali HPV 5 e 8) sono potenziali cancerogeni per l’uomo (Gruppo 2B).

Fonte: IARC 2007

slide9

Tasso di diagnosi dei condilomi genitali (primo episodio) in Inghilterra e Galles, 2000

I genotipi a basso rischio (principalmente 6 e 11) sono associati ai condilomi genitali

Fonte: CDR Weekly 2001;11

slide10

16

58.1%

73.8%

78.2%

82.2%

85.1%

86.7%

87.9%

88.9%

18

33

31

45

35

58

56

52

73

6

68

11

51

39

66

59

70

82

Distribuzione percentuale dei carcinomi del collo dell’utero, per tipo di HPV in Europa

8 tipi di HPV sono responsabili del 90% dei cancri del collo dell’utero

*

Casi di carcinoma della cervice attribuiti ai genotipi di HPV (%)

Smith JS, Lindsay L, Hoots B et al. Int J Cancer 2007;121:621-32

slide11

DIVERSE CLASSIFICAZIONI PER DESCRIVERE LE LESIONI DELLE CELLULE SQUAMOSE DEL COLLO DELL’UTERO

(istologia vs citologia)

Istologia classica

Neoplasia cervicale intraepiteliale (CIN)

Lesioni intraepiteliali di basso e alto grado (LSIL/HSIL)

Tessuto non neoplastico normalmente reattivo

Negativo

SIL di basso grado inclusa la coilocitosi (LSIL)

CIN I

Displasia lieve

CIN II

SIL di alto grado inclusa la coilocitosi (HSIL)

Displasia moderata

Displasia severa carcinoma in situ

CIN III

SIL di alto grado (HSIL)

Carcinoma invasivo

Carcinoma invasivo

Carcinoma invasivo

il cancro del collo dell utero e un esito raro di un infezione comune
IL CANCRO DEL COLLO DELL’UTERO E’ UN ESITO RARO DI UN’INFEZIONE COMUNE !!
  • L’infezione persistente con HPV oncogeni è la condizione necessaria per l’evoluzione a carcinoma.
  • Fumo di sigaretta, uso prolungato di contraccettivi orali, coinfezione da HIV ed elevata parità sono cofattori certi nella cancerogenesi cervicale.
  • Il DNA dell’HPV è presente nel 99.7% dei carcinomi cervicali.
  • Per ogni milione di donne infettate con un qualunque tipo di HPV:

- 100.000 svilupperanno un’anomalia citologica cervicale

- 8.000 svilupperanno un CIN III (ca in situ)

- 1.600 svilupperanno un cancro del collo dell’utero

Fonte: ISS-CNESPS

slide14

Prevalenza dell’infezione da tipi oncogeni di HPV ed incidenza di cancro del collo dell’utero per età nelle donne Italiane

Fonti: AIRT 2006 e Ronco 2005

slide15

Tassi di incidenza e mortalità da cancro del collo dell’utero per classi di età in Italia

Fonte: AIRT Working Group. Epidemiologia & Prevenzione. January-February 2006 (2).

slide16

1 000

La piramide degli esiti delle infezioni da HPV ad alto rischio

patologie attribuibili all infezione da hpv
Patologie attribuibili all’infezione da HPV

patologietassi di incidenza % attribuibile all’HPV

――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――

Ca. cervice 10/100.000 100% (70% HPV 16,18)

Ca. pene <1/100.000 40% (63% HPV 16,18)

Ca. vulva 0,5-1,5/100.000 40% (80% HPV 16,18)

Ca. vagina 0,3-0,7/100.000 40% (80% HPV 16,18)

Ca. ano <1/100.000 90% (92% HPV 16,18)

Ca. bocca 10/100.000 3% (95% HPV 16,18)

Ca. oro-faringe 10/100.000 12% (89% HPV 16,18)

Condilomi ano-genitali 100% (100% HPV 6,11)

Papillomatosi respiratoria

giovanile ricorrente 100% (100% HPV 6,11)

――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――――

Fonte: Vaccine 2006; AIRT Rapporto 2006 Epid Prev.

slide18

Hoya

carnosa